Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Accatastamento fabbricati

L' accatastamento dei fabbricati è necessaria ai fini dell' attribuzione di rendita catastale, necessaria al pagamento di tasse sulla casa

Accatastamento fabbricati - L' accatastamento dei fabbricati è necessaria ai fini dell' attribuzione di rendita catastale, necessaria al pagamento di tasse sulla casa

I proprietari devono denunciare al Catasto (Agenzia delle Entrate) le nuove costruzioni o ampliamenti eseguiti, diventate utilizzabili per l'uso a cui sono destinate entro 30 giorni dalla data di usufruibilità dell’unità immobiliare o fine lavori. 


L'immobile viene quindi censito, ossia vengono eseguite le operazioni di accatastamento con l’introduzione in mappa della sagoma del fabbricato. In seguito viene elaborata la planimetria e attribuzione di classe, categoria e rendita catastale, quest’ultima necessaria per pagare IMU e altre tasse sulla casa. 


COME SI FA 

Le pratiche per l’accatastamento consistono sommariamente in: 

- se si tratta di nuova costruzione occorre preliminarmente redigere la pratica al Catasto Terreni "Tipo Mappale" per l’aggiornamento ed inserimento nella mappa catastale del fabbricato o dell’unità immobiliare 

- redazione della planimetria delle unità immobiliari 

- compilazione di una serie di modelli mediante un programma ministeriale denominato DOCFA, che permette di attribuire la rendita catastale all’unità immobiliare 

 

QUANDO 

L’accatastamento dei fabbricati viene eseguito dopo la fine lavori, in quanto è un documento necessario per la futura pratica di agibilità da presentare in Comune. 

In questi anni è accaduto che da rilevamenti aereofotogrammetrici sono risultati vari fabbricati non accatastati (le cosi dette case fantasma), ai quali il Catasto (ora Agenzia delle Entrate) ha provveduto all’invio di “lettere” ai rispettivi proprietari e attribuzioni di rendite presunte, con l’obbligo di accatastarle previa sanzioni pecuniarie. 

 

CHI 

Le pratiche per gli accatastamenti devono essere redatte da un tecnico abilitato quale ingegnere, architetto, geometra, ecc...regolarmente iscritto al rispettivo ordine collegiale, e poi sottoscritte dal proprietario dell’immobile. 

 

Geom. Cristian Pulcini 

Valmontone 11/11/2014 

Offro consulenza gratuita presso il mio studio tecnico per qualsiasi chiarimento in merito

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Violazioni in materia di certificazione energetica

Obbligo di aver l'Attestato di prestazione energetica nella registrazione di contratti d'affitto o compravendite

Continua

Differenze tra testamento olografo e pubblico

Testamento olografo e testamento pubblico, quali sono le differenze?

Continua

La Voltura Catastale

Aggionamento nella visura catastale della ditta catastale mediante voltura catastale

Continua

Variazione della planimetria catastale

La variazione catastale è un passaggio fondamentale nell'aggiornamento della planimetria di un'unità immobiliare

Continua

Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E.)

L' Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E. - certificazione energetica) è un documento obbligatorio nella locazione e vendita degli immobili

Continua