Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

L'affitto di ambulatori da parte delle farmacie

Sono numerose le farmacie che concedono in locazione o sublocazione locali a medici, sia di medicina generale che specialistica

L'affitto di ambulatori da parte delle farmacie - Sono numerose le farmacie che concedono in locazione o sublocazione locali a medici, sia di medicina generale che specialistica

Sono numerose le farmacie che concedono in locazione o sublocazione locali a medici, sia di medicina generale che specialistica. 

 

Al di là dei riflessi di tipo deontologico che la situazione comporta, anche la redazione dei relativi contratti deve tenere conto di una serie di particolarità proprie di tale tipo di rapporto. Anzitutto il fatto che i sanitari siano normalmente in un regime IVA di indetraibilità totale o quasi, dal momento che la gran parte delle loro prestazioni sono esenti, fa sì che non ci sia neutralità nell’ addebito dell’imposta. Per cui non sarà indifferente se il farmacista decida di rimanere, al momento della stesura del contratto di affitto/subaffitto nel regime ordinario dell’esenzione (articolo 10 comma 1 punto 8 del DPR633/72), nel caso canonico che non si tratti di locali ad uso abitazione, oppure opti per l’imponibilità prevista nel medesimo comma richiamato. In quest’ ultimo caso la farmacia non avrebbe alcuna conseguenza negativa sul piano della detraibilità dell’IVA, ma il locatore si vedrebbe caricati i canoni di locazione di un 22% di imposta che costituirebbe per lui un costo. Nel caso contrario la farmacia rischierebbe di subire la falcidia del pro-rata di indetraibilità, che potrà comunque essere annullato con l’adozione della contabilità separata (art. 36 comma 3 del DPR 633/72) che diviene addirittura obbligatoria per gli esercizi farmaceutici, e sono la stragrande maggioranza, che adottano la “ventilazione” dei corrispettivi ( comma 4 del medesimo articolo 36). 

 

Sarà inoltre estremamente opportuno  che  i contratti di locazione/sublocazione  effettuati nei confronti dei sanitari riportino delle clausole atte a escludere il costituirsi di una  struttura sanitaria privata e quindi esentino  il farmacista   dalle previsioni dell’art.1 commi da 38 a 41 L. 296/06 del 27/12/2006, che come noto, obbligano alla riscossione accentrata da parte del locatore in nome e per conto dei conduttori inclusi gli eventuali ulteriori obblighi accessori. Il contratto dovrà quindi precisare  che  l’attività caratteristica svolta del locatore non ha carattere sanitario, essendo strettamente limitata alla gestione immobiliare; che i locali in oggetto non possono essere considerati “struttura aziendale” del locatore in base ad apposite considerazioni,;  che sono escluse, da parte del locatore, sia l’allestimento, sia la manutenzione delle attrezzature necessarie per l'esercizio della professione sanitaria, sia qualsiasi organizzazione  di servizi strumentali all’esercizio della attività sanitaria

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Split payment e fattura P.A. nelle farmacie

Le differenze tra i destinatari dello split payment e della fattura elettronica P.A.

Continua

Split payment per distinta contabile farmacie?

Distinta contabile riepilogativa delle farmacie: i riflessi amministrativi e contabili in caso di estensione dello split payment

Continua

Lo sconto obbligatorio per le farmacie

Il limite di fatturato per accedere allo sconto agevolato per le farmacie di ridotte dimensioni: problematiche di determinazione e giurisprudenza

Continua