Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Nuova tassazione del trust dal 2015

Cosa cambia nella tassazione del trust dal 2015

Nuova tassazione del trust dal 2015 - Cosa cambia nella tassazione del trust dal 2015

La legge di stabilità introduce una significativa novità in merito alla tassazione dei dividendi percepiti dagli enti non commerciali e in particolare in capo al trust

La base imponibile dei dividendi provenienti da società di capitali passa dal 5% al 77,74% del suo ammontare. In questo modo il livello impositivo viene allineato a quello di una persona fisica, evitando che il trust possa essere usato come una mera leva fiscale. 

 

L'intervento normativo, d'altro canto, conferma implicitamente la non tassabilità dei beneficiari dei frutti di un trust opaco. 

Sul punto si ricorda che l'Agenzia delle entrate con la C.M. 48/E/2007 ha avuto modo di chiarire che i redditi tassati in capo al trust opaco non sono poi più tassati in capo ai beneficiari. 

Il comma 656 del disegno di legge di stabilità prevede che è riconosciuto un credito d'imposta pari alla maggiore imposta sul reddito delle società dovuta dai trust nel solo periodo di imposta in corso il 1 gennaio 2014 in applicazione della disposizione introdotta con il comma 655. 

 

In sostanza, la maggior imposta dovuta in relazione alle distribuzioni avvenute nell'esercizio 2014 determinerà un credito d'imposta di analogo ammontare in capo al trust. 

Il credito sarà quindi pari la differenza tra il 21,38%, che rappresenta il nuovo livello impositivo, e l'1,375% ossia il precedente livello impositivo. 

La clausola di salvaguardia, anche se esclusivamente per il 2014, permette di rinviare al prossimo esercizio un inasprimento della tassazione.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Trust e Voluntary disclosure a Castelfranco Veneto

Data dell`evento: 21 luglio 2015

Continua

Il trust non richiede patrimoni importanti

Non servono grandi patrimoni per giustificare il trust: il disponente deve però cogliere bene lo spirito dell'istituto

Continua