Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Diritto bancario e assicurativo

La negoziazione assistita obbligatoria

Opportunità è possibilità oltre la lite giudiziaria

La negoziazione assistita obbligatoria - Opportunità è possibilità oltre la lite giudiziaria

Dal prossimo 9 febbraio prima di procedere giudizialmente sarà obbligatorio attivare la negoziazione assistita in materia di : 

- risarcimento danni da circolazione di veicoli e natanti; 

- pagamento di somme fino a €50.000,00 a qualunque titolo richieste. 

Tale attività introdotta dal D.L: n. 132/2014 con l'intento di alleggerire il carico giudiziario dei tribunali italiani richiede espressamente l'intervento dell'avvocato che, dopo le opportune informazioni al cliente procederà alla stipula della convenzione di negoziazione da inviare alla propria controparte. 

 

Se la parte ricevente la convenzione non risponde nel termine di 30 giorni o rifiuta di aderire si riterrà avverata la condizione di procedibilità con il successivo possibile avvio dell'azione giudiziaria. A contrario, il raggiungimento di un accordo  sarà verbalizzato ed avrà effetto transattivo costituendo all'occorrenza valido titolo esecutivo. 

Restano escluse dall'avvio della negoziazione assistita tutte le materie già assoggettate a specifiche procedure di mediazione. 

 

Incombe sull'avvocato l'obbligo informativo all'indirizzo del cliente circa la possibilità di attivare la negoziazione anche per le materie escluse dalla condizione di procedibilità. 

Negoziazione assistita, mediazione, arbitrato, possono essere realmente strumenti validi per la soluzione delle controversie, soprattutto in ragione della celerità delle tempistiche rispetto le procedure giudiziarie con inevitabile risparmio economico e di tempo che, in materia commerciale o d'impresa, si traduce in maggiore flessibilità e libertà.  La lunga pendenza delle liti giudiziarie in alcune occasioni costituisce limite e vincolo all'operatività aziendale, spesso legata per determinate scelte al deciso del Tribunale. 

 

La libera scelta di concludere una lite al di fuori delle aule ed ottenere un risultato positivo anche a fronte di una rinuncia in favore dell'altra parte, richiede adeguata ponderazione e valutazione circa la sua reale convenienza. Sarà compito dell'avvocato illustrare gli scenari possibili tanto da consentire al cliente  - ove la legge lo permetta - la scelta più calzante. 

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Diritto bancario e assicurativo

Abogada Avvocato Stabilito Silvia Tommasin - Bologna (BO)

Abogada Avvocato Stabilito Silvia Tommasin

Avvocati / Civile

Via A. Cavalieri Ducati N.8/3

40132 - Bologna (BO)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

La tutela nei rapporti di mutuo a tasso variabile

Sono nulle le clausole floor se non sono adeguatamente note, comprese e accettate dal cliente non professionale

Continua

Internazionalizzazione e contratti internazionali

Per uscire dalla crisi potrebbe essere sufficiente osservare lo scenario da una diversa prospettiva o pianificare un differente programma di lavoro

Continua

Banche fallite: fondo di solidarietà

Criteri di accesso e tempistiche per l`accesso al Fondo di Solidarietà che rifonderà agli investitori circa l'80% di quanto investito e perso

Continua

Il Sovraindebitamento, requisiti per l`accesso

Per accedere alla procedura occorre rispettare precise condizioni e avere determinati requisiri. Ecco quali

Continua

Il c.d. Decreto " salva banche"

L'importanza dell'informazione bancaria

Continua

Legge 3/2012 c.d. "Salva Suicidi"

La composizione della crisi da sovraindebitamento

Continua

Legge “PINTO”

Equo indennizzo anche alla parte soccombente

Continua

L'arbitrato nei contratti internazionali

L'utilità dell'arbitrato nelle liti internazionali

Continua

Linee guida in materia di usura bancaria

L'importanza della lettura del contratto (eventualmente con un interprete che parli la stessa lingua della banca)

Continua