Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Separazione, il mantenimento dei figli tra spese ordinarie e straordinarie

Distinzione ed elenco delle spese ordinarie e straordinarie scolastiche, sanitarie e ludiche: i protocolli dei Tribunali

Separazione, il mantenimento dei figli tra spese ordinarie e straordinarie - Distinzione ed elenco delle spese ordinarie e straordinarie scolastiche, sanitarie e ludiche: i protocolli dei Tribunali

Il dovere di mantenere i figli minorenni o maggiorenni non economicamente autosufficienti incombe sui genitori a prescindere dal tipo di legame (sentimentale e giuridico) che li lega.
Tale dovere permane anche nel caso di crisi familiare e  l’adempimento deve essere ancor meglio garantito (art. 147 c.c., art. 148 c.c., art 155 c.c. e art. 315 bis, comma 1, come modificato dall’importante riforma dettata con legge n. 219 del 2012).

La disciplina di come ripartire le spese di mantenimento dei figli è uno tra i temi più dibattuti nelle aule dei tribunali; in particolare si discute sulla qualificazione e sulla distinzione tra “spese ordinarie” (che incombono sul genitore collocatario) e “spese straordinarie” (che vanno ripartite tra i genitori).

Quali sono le spese straordinarie
Non esiste nessuna normativa che definisca le “spese straordinarie”. Possiamo però dire che sono spese che riguardano gli  esborsi necessari a far fronte ad  eventi imprevedibili  o addirittura  eccezionali.
Sono quindi spese che non rientrano nelle normali esigenze di vita dei figli. Poiché si tratta di spese non quantificabili e determinabili anticipatamente, queste non rientrano nell’ammontare dell’assegno di mantenimento mensile e debbono essere conteggiate a parte.

Quali sono le spese ordinarie
Le “spese ordinarie” sono invece le spese  destinate a soddisfare i bisogni quotidiani dei figli,  ovvero quelle spese a cui il genitore non “collocatario” o non “affidatario” contribuisce attraverso il mantenimento diretto e/o con l'assegno di mantenimento periodico (di solito mensile).
Presupposto fondamentale è un’attività collaborativa dei genitori nell’elaborazione e realizzazione del progetto educativo comune. Le scelte più importanti devono essere prese di comune accordo per evitare che il genitore non affidatario contesti all’altro scelte unilaterali ed arbitrarie, e possa poi non corrispondere la sua quota.

I Protocolli dei tribunali
Al fine di facilitare le valutazioni e scelte dei giudici, molti uffici giudiziari, in collaborazione con diversi avvocati esperti in diritto di famiglia, hanno dato vita a protocolli destinati ad elencare le spese di mantenimento dei figli che si devono considerare straordinarie. Tra i Tribunali che hanno adottato protocolli di tal genere possono citarsi: Bolzano, Vicenza, Firenze, Venezia, Lucca e così via.
Ecco alcune differenti tipizzazioni di spesa:

SPESE SCOLASTICHE
Tipo di spesa: acquisto libri
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: acquisto corredo inizio anno scolastico
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: acquisto materiale di cancelleria
Ordinaria o straordinaria?: ordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: abbigliamento
Ordinaria o straordinaria?: ordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: mensa
Ordinaria o straordinaria?: ordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: scuolabus/Autobus/Treno/ per raggiungere la scuola
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: quota d’iscrizione Gite Scolastiche
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concodare

Tipo di spesa: viaggi studio all’estero
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare


Tipo di spesa: ripetizioni scolastiche
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

FORMAZIONE UNIVERSITARIA
Tipo di spesa: tasse universitarie
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: alloggio presso la sede universitaria
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

SPESE SANITARIE
Tipo di spesa: visite pediatriche
Ordinaria o straordinaria?: ordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: acquisto medicinali da banco
Ordinaria o straordinaria?: ordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: visite di controllo
Ordinaria o straordinaria?: ordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: dentista
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

Tipo di spesa: improvviso intervento chirurgico
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: acquisto di un paio di occhiali da vista o di un apparecchio ortodontico
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

Tipo di spesa: trattamenti psicoterapeutici
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

Tipo di spesa: trattamenti psicoterapeutici
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

MOMENTI LUDICI
Tipo di spesa: acquisto motorino
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

Tipo di spesa: acquisto computer
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

Tipo di spesa: spese per conseguimento della patente
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

Tipo di spesa: viaggi e vacanze
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

Tipo di spesa: attività sportive/ricreative e relative attrezzature
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si, anche se si tratta di uno sport praticato precedentemente

Tipo di spesa: ricariche cellulare
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: non da concordare

Tipo di spesa: spese per il mantenimento e la cura di animale domestico
Ordinaria o straordinaria?: straordinaria
Da concordare preventivamente o no?: si da concordare

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Pignoramento Mobiliare: cosa può essere pignorato?

La legge prevede che alcuni beni non possano essere oggetto di esecuzione o che lo siano con determinati limiti

Continua

La negoziazione assistita

Separarsi o divorziare in poche settimane, la negoziazione assistita aiuta a ridurre i tempi ed a snellire le procedure nel diritto di famiglia

Continua

Rinunzia e transazione nel diritto del lavoro

L'impugnazione delle rinunzie e delle transazioni invalide

Continua

L'assegno di mantenimento

Si perde davvero il diritto all'assegno di mantenimento se ci si costruisce una nuova famiglia di fatto?

Continua

Il diritto dei minori alla bigenitorialità

Separazione dei genitori: il diritto dei minori ad avere un rapporto stabile con entrambi i genitori.

Continua

Patrocinio a spese dello Stato nei giudizi civili

Chi non può permettersi di pagare un avvocato e le altre spese giudiziali può ricorrere al gratuito patrocinio

Continua

Furto nella palestra (o piscina)

Responsabilità del gestore e risarcimento

Continua

Equitalia: quando e come invalidare una notifica

Le notifiche di Equitalia quando sono inesistenti? Quali conseguenze produce una notifica inesistente?

Continua

Il Jobs Act

Contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti

Continua

Via libera al divorzio breve. Ecco come funziona.

Termini più brevi per divorziare: da 3 anni a 1 anno nel caso di separazione giudiziale e sei mesi nel caso di separazione consensuale.

Continua

La tutela del lavoratore

Reintegrazione o riassunzione?

Continua

Divorzio breve anche in Italia

Rivoluzione dei tempi di giustizia: con il decreto legge 132 del 2014 sarà possibile divorziare o separarsi anche senza l'intervento del giudice

Continua

Ripartizione spese tra conduttore e locatore

Conduttore e locatore: ripartizione delle spese, termini per effettuare il pagamento, cosa accade se il conduttore effettua spese non a suo carico

Continua

La separazione giudiziale tra coniugi

La separazione giudiziale: definizione, elementi, modalità e forma del ricorso per separazione giudiziale e sue conseguenze

Continua