Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Geometri

Opere precarie per terrazze e verande

Come attrezzare e vivere lo spazio esterno degli alloggi

Opere precarie per terrazze e verande - Come attrezzare e vivere lo spazio esterno degli alloggi

Una delle condizioni che determina il prestigio di un alloggio, riguarda la dotazione di un terrazzo, di una veranda o di ampi ballatoi.
A fronte di questo aspetto si pone una considerazione di ordine pratico che concerne la corretta gestione di questi spazi esterni suscettibili, in certi casi, di un lento abbandono. 


A fronte di questo problema la Regione Sicilia ha emanato una norma, articolo 20 della L.R. n°4/2003, che di fatto regolamenta la possibilità di chiusure di terrazze (per un massimo di mq 50– L.R. n°15/2006), di verande e balconi, con costruzioni di tipo precario.  

 

Con quest’ultima definizione, si intende una struttura facile da rimuovere (smontabile), realizzata in profilati in acciaio o in legno, opportunamente collegati tramite flange e bulloni e copertura con pannelli.  Ovviamente oltre a queste prescrizioni vi sono dei limiti riguardanti il rispetto delle norme urbanistiche, di sicurezza ed igienico-sanitarie, il deposito dei calcoli strutturali presso gli Uffici del Genio Civile e, se l’edificio ricade in aree vincolate, l’acquisizione preliminare del parere della Soprintendenza ai Beni Culturali ed Ambientali.  

 

A parte questi obblighi, la struttura, non essendo soggetta ad autorizzazione urbanistica da parte del comune, può essere  realizzata  successivamente alla presentazione della domanda, dell’eventuale documentazione grafica, di una relazione asseverata di un professionista, oltre al pagamento di un importo pari a € 50,00 al metro quadrato, per la copertura di terrazze e verande (piano terra), e di € 25,00 al metro quadrato, per la chiusura di ballatoi, pensiline, ecc.  

 

La differenza sostanziale tra questi interventi consiste nel tipo di struttura che sarà di tipo orizzontale per la copertura di terrazze e verande e verticale (a filo esterno) in linea con la ringhiera, per i ballatoi.  

È prevista tuttavia anche la possibilità di chiudere le parti laterali della struttura di una terrazza o veranda, pagando un importo pari alla somma di € 50,00 + € 25,00.  

Per queste chiusure esterne vengono solitamente adottati dei serramenti scorrevoli (alzante) che permettono tra l'altro l’areazione dello spazio nella stagione estiva.  Con questi sistemi, è possibile utilizzare le aree esterne come spazi di relazione per incontri con gli amici, per pranzi, cene o per relax e che, se sapientemente arricchiti con piante e fiori, possono divenire di fatto dei giardini di inverno.  

Queste superfici, comunque, non hanno nessuna destinazione urbanistica e né tantomeno possono essere utilizzati come ampliamento dell’abitazione.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Geometri

Pilati Giuseppe - Trapani (TP)

Pilati Giuseppe

Geometri / Studio Tecnico

Via Vespri, 83

91100 - Trapani (TP)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Nuove regole per la certificazione energetica

Certificazione energetica degli edifici, in arrivo il nuovo APE - Un unico modello per tutto il territorio nazionale, aumento delle classi energetiche

Continua

Committente dei lavori, responsabilità

Il commitente dei lavori è sempre responsabile per colpa in vigilando. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza 14012/2015

Continua

Le facciate ventilate

Cosa si intende per parete ventilata

Continua

Superbonus per il "ritocchino"

Perchè no! Proposta di incentivazione per il restauro delle facciate dei palazzi delle nostre città.

Continua

Come arredare il bagno: le nuove tendenze

Arredare il bagno secondo le nuove tendenze

Continua

Opere di ristrutturazione - Detrazioni fiscali

Opere di ristrutturazione - Condizioni per chiedere la detrazione fiscale

Continua

Determinazione della superficie catastale

Norme tecniche per la determinazione della superficie catastale delle unità immobiliari a destinazione ordinaria

Continua

Calcolo della superficie

Superficie commerciale di un immobile secondo la norma UNI 10750

Continua

Come si calcolono i vani catastali di un immobile

Come calcolare i vani di un immobile

Continua