Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza psicologica

La capacità trasformativa del sogno nella “cura”

Apporto del sogno; in terapia, nella progressione verso la guarigione

La capacità trasformativa del sogno nella “cura” - Apporto del sogno; in terapia, nella progressione verso la guarigione

Perchè il sogno è cosi' importante nella terapia?
Perché la funzione essenziale del sogno, che è atto creativo del nostro preconscio, è quella di fornire soluzioni per superare le opposizioni e le contraddizioni nel funzionamento della nostra mente. Attraverso l’interpretazione del sogno all’interno della “cura” psicoterapeutica è possibile superare la divisione tra le componenti psichiche (inconscio-preconscio-coscienza) e facilitare in tal modo una sintesi nella personalità mettendo a nudo le contraddizioni presenti. 

 

I sogni contengono i significati simbolici universali e/o soggettivi del sognatore e devono essere decodificati attraverso la loro interpretazione. Vi sono sogni con simboli tipici (di nascita, di perdere il treno, di esami, di perdere i denti, di desideri erotici, ecc.) e sogni che appaiono assurdi. Possono entrare nella narrazione del sogno anche stimoli fisici (dolori fisici non tali da svegliare il sognatore, bisogni fisiologici che il sognatore non è disposto a soddisfare, stati di eccitazione). 

Fondamentale è che il sogno va diritto alle cause che hanno originato i sintomi che intrappolano il paziente e per i quali si trova in terapia. Il sogno è una forma specifica di esperienza che appare come una illuminazione per la coscienza con valore di insegnamento sapienziale. L’insegnamento è rivolto ai comportamenti e ai pensieri ripetitivi della quotidianità del soggetto che gli procurano sofferenza e difficoltà nelle relazioni con il mondo circostante. Il sognatore, in terapia, nel raccontare il suo sogno e nella successiva interpretazione può comprendere e verificare quali sono le cause delle contraddizioni e del disagio che albergano in lui e che sono all’origine della sofferenza che lo bloccano nelle sue realizzazioni verso una vita più soddisfacente. 

I protagonisti, costruttori, del sogno sono: il preconscio che costruisce gran parte della realtà virtuale composta essenzialmente di immagini viventi e in movimento e il residuo di coscienza del soggetto stesso, ancora presente nello stato di sonno, il quale utilizza i residui diurni della sua quotidianità. 

 

La “cura” sta nella ricerca di soluzioni alla sofferenza delle persone per migliorarne la qualità della vita e per superare i conflitti che hanno causato il blocco maturativo. La persona stessa, in terapia, attraverso il suo raccontarsi, con il suo modo di presentarsi e con il suo descriversi svela la complessità della sua personalità (stratificatasi nel tempo) e tutto ciò è maggiormente rintracciabile nei modi tipici in cui si manifesta il sogno.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza psicologica

Dott.ssa Bertilla Maddalena - Vicenza (VI)

Dott.ssa Bertilla Maddalena

Psicologi e Psichiatri / Psicologi

Levà Degli Angeli 18

36100 - Vicenza (VI)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Quando i padri...scappano

All'inizio si è coppia e, quindi, l'uno per l'altro. Il tempo e le attenzioni sono condivise tra i due partner, a volte, anche con l'esclusione di chi sta loro attorno

Continua

Neuroni specchio e Psicoterapia

Perchè la psicologia ritiene così importante la scoperta dei neuroni specchio? Quale utilità essi possono avere all'interno di una psicoterapia?

Continua

NEURONI SPECCHIO, rispecchiamento, empatia (pt.2°)

Alla comprensione del funzionamento della mente un forte contributo è stato dato dalle neuroscienze con la scoperta dei neuroni specchio

Continua

Neuroni specchio, l`imitazione, l`autismo (pt. 1)

Cosa sono i neuroni specchio, che funzione hanno, come influiscono nella vita di relazione, cosa accade se sono disfunzionanti o poco attivi?

Continua

L`EMICRANIA e la sua predisposizione psicosomatica

Emicrania psicosomatica da conflitti non risolti nel tempo. Accentuata dallo stress eccessivo quotidiano che abbassa la soglia del dolore

Continua

Ipocondria, ferma convinzione di malattia fisica

Perché la persona si ritiene convintamente malata quando il medico, dopo analisi e accertamenti, lo ritiene sano? Cosa la conduce a questa convinzione

Continua

Le fobie: come ci limitano e come superarle

Le fobie quali cause psichiche che limitano e/o impediscono una vita normale

Continua

STRESS UTILE E STRESS DANNOSO (Seconda parte)

Correlazione stress, psiche e corpo

Continua

STRESS UTILE E STRESS DANNOSO (Prima parte)

Correlazione stress, psiche e corpo

Continua