Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza psicologica

Quando nasce un bambino… e si diventa in tre!!!!

Cosa accade nella coppia quando nasce un figlio? L'articolo ne approfondisce i cambiamenti psicologici con qualche piccolo suggerimento

Quando nasce un bambino… e si diventa in tre!!!! - Cosa accade nella coppia quando nasce un figlio? L'articolo ne approfondisce i cambiamenti psicologici  con  qualche piccolo suggerimento

Che sia matrimonio o convivenza, restare insieme una vita non è facile.
Spesso i partner, presi dalla vita frenetica e dagli innumerevoli impegni, fanno fatica a trovare un equilibrio tra lo spazio individuale e quello di coppia


La coppia non è un sistema statico ma dinamico.
Quando avviene un cambiamento importante, come la nascita di un figlio, essa si destabilizza: si rompono gli equilibri che fino a quel momento l’hanno mantenuta salda, inducendo i partner a cercare un modo nuovo per stare insieme. 


Nella quotidianità, ad esempio essi dovranno riorganizzarsi nella divisione dei compiti alternandosi nell’accudimento del bambino piuttosto che nella gestione della casa, dimenticandosi per un po’ dei momenti esclusivi in cui stare da soli. 

A tale proposito un importante psicologo inglese Belsky ha notato che, se da una parte la condivisione di questo nuovo impegno è molto importante per dare stabilità al nuovo nucleo familiare, dall’altra può portare la coppia ad allontanarsi nella dimensione dell’eros. 

Ora la coppia si trova a confrontarsi con una grossa novità, quella dell’essere genitori. 

Da un punto di vista psicologico ciò comporta un cambiamento interno della percezione di se stesso, della propria identità e di quella dell’altro che non è solo più compagno/coniuge ma anche madre/padre. 

Ciascuno si deve confrontare con un partner che non conosce in questa nuova veste e che ha potuto solo immaginare nell’attesa del lieto evento. 

Dunque la nascita di un figlio porta con sé una rimessa in discussione dei singoli e quindi anche della coppia, poiché comporta una rielaborazione e un riassetto della propria identità individuale e quella della coppia che non sarà mai più come prima.

In questo periodo di riadattamento, ciascuno dovrà fare la sua parte, adottando dei comportamenti atti a proteggere a rinsaldare la coppia. 

Secondo una ricerca citata dalla dott.ssa Graziottin Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano, da una parte sembra essere molto importante l’atteggiamento dell’uomo, nel mostrarsi tenero nei confronti del bambino e orgoglioso e attento nei confronti della propria compagna. 

Dall’altra la donna, presa inevitabilmente dalla nuova coppia ( madre – bambino), deve imparare a dare la giusta attenzione al proprio compagno che, in questo particolare periodo, potrà provare gelosia e sentirsi escluso, tagliato fuori. 

In tal senso sarà quindi necessario imparare a dividersi tra l’essere genitori e l’essere coppia, alternando i momenti in cui stare insieme ad altri in cui vivere questa nuova e bella dimensione.
 

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza psicologica

Dr.ssa Cristina Buccheri Psicologa E Psicoterapeuta - Roma (RM)

Dr.ssa Cristina Buccheri Psicologa E Psicoterapeuta

Psicologi e Psichiatri / Psicologi

Via Tessalonica, 23

00145 - Roma (RM)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Caregiver: come sviluppare reti di sostegno

Avere una buona rete di sostegno quando ci si prende cura di un familiare malato aumenta la qualità della vita e riduce lo stress

Continua

Malattia e caregivers: quali bisogni?

I bisogni dei caregivers sono tanti e personali: per lo più pratici, poi ci sono quelli più emotivi...... Sei un caregiver? Tu di cosa hai bisogno?

Continua

Come motivare i bambini allo studio

Come possiamo motivare un bambino che non ha voglia di svolgere i compiti a casa? Ecco alcuni suggerimenti pratici

Continua

Dallo psicologo? Perché no?

Chi è lo psicologo? L'articolo ne delinea gli ambiti di intervento e i riferimenti legislativi

Continua

ASSISTENZA PSICOLOGICA DOMICILIARE

Interventi Psicologici Domiciliari rivolti ai malati e alle loro famiglie

Continua