Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Adempimenti per la ristrutturazione

Certificazione necessaria e documenti da trasmettere

Adempimenti per la ristrutturazione - Certificazione necessaria e documenti da trasmettere

Per beneficiare dell'agevolazione fiscale è necessario acquisire i seguenti documenti: 

Asseverazione che consente di dimostrare che l'intervento realizzato è conforme ai requisiti tecnici richiesti. Se vengono eseguiti più interventi sullo stesso edificio l'asseverazione può avere carattere unitario e fornire in modo complessivo i dati e le informazioni richieste. In  alcuni casi, questo documento può essere sostituito da un certificato dei produttori, per esempio, per sostituzione di finestre e infissi o per caldaie a condensazione con potenza inferiore a 100kw; 

Attestato di Certificazione (o qualificazione ) energetica, che comprende i dati relativi all'efficienza energetica dell'edificio. Tale certificazione è prodotta dopo l'esecuzione degli interventi, utilizzando procedure e metodologie approvate dalle Regioni e dalle Provicnie autonome di trento e Bolzano ovvero le procedure stabilite dai Comuni con propri regolamenti antecedenti al 08 ottobre 2005. 

Per interventi realizzati a partire dal periodo di imposta in corso al 31 dicembre, l'attestato di certificazione energetica degli edifici, ove richiesto, è prodotto, successivamente alla esecuzione degli interventi, utilizzando le procedure e metodologie indicate all'art.6 del D.Lgs 19 agosto 2005 n. 192, ovvero approvate dalle Regioni e Provincie autonome di Trento e Bolzano. In assenza delle citate procedure, dopo l'esecuzione dei lavori può essere prodotto l'attestato di "Qualificazione energetica" in sostituzione di quello di "Certificazione energetica". Il certificato deve essere predisposto in conformità allo schema riportato nell'allegato A del Decreto attuativo ed asseverato da un tecnico abilitato. 

Gli indici di prestazione energetica, oggetto della documentazione indicata, possono essere calcolati, nel caso previsto, con la metodologia semplificata riportata dall'allegato B o allegato G dei decreti attuativi. 

La scheda informativa relativa agli interventi realizzati, redatta secondo lo schema riportato nell'allegato E del Decreto attuativo o allegato F, se l'involucro riguarda la sostituzione di finestre comprensive di infissi in singole unità immobiliari o l'installazione di pannelli solari. La scheda descrittiva dell'intervento può essere compilata anche dall'utente finale. La scheda deve contenere i dati identificativi del soggetto che ha sostenuto le spese e dell'edificio su cui i lavori sono stati eseguiti, la tipologia di intervento eseguito e il risparmio di energia che ne è conseguito, nonchè il relativo costo, specificando l'importo per le spese professionali e quello utilizzato per il calcolo della detrazione. 

Rettifica della scheda informativa. Il contribuente può rettificare, anche dopo la scadenza del termine previsto per l'invio, eventuali errori commessi nella compilazione della scheda informativa. Si possono correggere errori materiali sui dati anagrafici del contribuente e dei beneficiari della detrazione, i dati identificativi dell'immobile oggetto di intervento, gli importi di spesa indicati in misura non corrispondente a quella effettiva. In ogni caso la comunicazione in rettifica della precedente, deve essere inviata entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi nella quale la spesa può essere portata in detrazione. Non è necessario rettificare la scheda informativa quando è stato indicato un nominativo diverso da quallo dell'intestatario del bonifico o della fattura, o non è stato segnalato che possono aver diritto alla detrazione più contribuenti. 

Documenti da trasmettere 

Entro 90 giorni dalla fine dei lavori occorre trasmettere all'Enea: 

- copia dell'attestato di certificazione o qualificazione energetica 

- scheda informativa 

La data di fine lavori, dalla quale decorre il termine per l'invio della documentazione, coincide con il giorno del cosidetto "Collaudo" e non di effettuazione dei pagamenti. Se, in considerazione del tipo di ntervento, non è richiesto il collaudo, il contribuente può provare la data di fine lavori con altra documentazione emessa da chi ha eseguito i lavori (o dal tecnico che compila la scheda informativa). 

Non è ritenuta valida una dichiarazione resa dal contribuente in sede di autocertificazione. La trasmissione della documentazione deve avvenire per via telematica attraverso il sito dell'Enea (ww-acs.enea.it) 

Indirizzo completo: ENEA - Dipartimento ambiente, cambiamenti globali e sviluppo sostenibile, Via Anguillarese 301 - 00123 Santa Maria di Galeria (Roma) indicando nella comunicazione la dicitura "Detrazioni Fiscali - riqualificazione energetica"

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Ristrutturazioni e agevolazioni

Ecco un quadro sintetico degli adempimenti, dei contenuti dell`asseverazione e di tutte le informazioni utili

Continua

Adempimenti per la ristrutturazione

Abolizione dell`obbligo di comunicazione all`Agenzia delle Entrate - Pagamenti - Leasing

Continua

Ristrutturazione spese detraibili

Tipologia di spesa. Calcolo, limiti e ripartizione della detrazione.

Continua

Ristrutturazione, interventi interessati

Interventi interessati: installazione pannelli solari e sostituzione impianti di climatizzazione invernale

Continua

Ristruttrazione immobili

Chi può usufruirne

Continua

Ristrutturazioni 2015

Riqualificazione energetica per edifici privati

Continua

Ristrutturazioni: agevolazioni per il risparmio energetico

Detrazioni del 55% delle spese sostenute fino al 5 giugno 2013 e del 65% per quelle sostenute dal 6/6/13 al 31 /12/15 su U.I. singole e parti condominiali

Continua

Agevolazioni fiscali per il risparmio

Prorogata la detrazione del 65%

Continua

Ristrutturazione di immobili

Impianti elettrici

Continua

RISTRUTTURAZIONE IMMOBILI

ADEMPIMENTI PER RISTRUTTURARE UN IMMOBILE

Continua