Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Responsabilità civile

Addio ai risarcimenti per tutte le lesioni di lieve entità

Il Decreto “Cresci Italia” ha escluso il risarcimento del danno biologico per le piccole lesioni non rilevabili con accertamento clinico strumentale o visivo

Addio ai risarcimenti per tutte le lesioni di lieve entità - Il Decreto “Cresci Italia” ha escluso il risarcimento del danno biologico per le piccole lesioni non rilevabili con accertamento clinico strumentale o visivo

Addio ai risarcimenti per tutte le lesioni di lieve entità, le cosiddette "micropermanenti" (come la quasi totalità dei colpi di frusta), patite a seguito di incidenti stradali, se esse non trovano riscontro in accertamenti strumentali. 

Il Decreto Legge n. 1/2012, evocativamente battezzato “Cresci Italia”, ha modificato il testo dell'art. 139 del Codice delle Assicurazioni Private, escludendo il risarcimento del danno biologico per le piccole lesioni non rilevabili con accertamento clinico strumentale o visivo. 

Il Giudice di Pace di Reggio Emilia ha rimesso alla Consulta una questione di legittimità per dedotto contrasto della predetta disposizione con gli artt. 3, 24 e 32 Cost.. 

  

Il problema coinvolto è attuale e delicato, da una parte per la diffusa casistica di danni che non trovano riscontri diagnostici strumentali, i quali quindi rimangono soggetti a un giudizio di plausibilità, attendibilità e coerenza demandabile esclusivamente a un medico; dall'altra perché è noto il malcostume abbastanza diffuso, per il quale un incidente stradale può diventare un'occasione per ottenere un generoso risarcimento

  

In questo contesto, la Corte costituzionale ha richiamato il proprio precedente rappresentato dalla nota sentenza n. 235/2014. Con tale decisione la Corte ha escluso la “necessità” del riscontro strumentale per il danno biologico temporaneo, che può essere accertato anche solo visivamente sulla base di una corretta metodologia sanitaria; mentre con la recente decisione la Corte ha ritenuto non censurabile la necessità di una diagnosi strumentale ai fini del riconoscimento di un danno da microlesione permanente. 

Nel proprio iter motivazionale la Consulta enfatizza l'equilibrio e la ragionevolezza di una simile sintesi degli interessi coinvolti, ponendo particolarmente in luce le finalità mutualistiche che le Compagnie devono perseguire (e al quale concorrono con il Fondo di Garanzia delle Vittime della Strada), il diritto del singolo danneggiato a ottenere un giusto risarcimento e infine l'interesse dei consumatori a non far lievitare ingiustificatamente i premi assicurativi. 

  

Ora si tratta di verificare in che modo si comporteranno i medici legali e i giudici di merito, posto che le curie maggiormente coinvolte sono i Giudici di Pace

Certo è che, a stretto rigore, dovrebbe ulteriormente ridimensionarsi il volume delle controversie promosse per ottenere risarcimenti di lieve entità, accrescendo una trend già accentuato dalla procedura per indennizzo diretto, che tuttavia ha lasciato profondamente insoddisfatti molti operatori del settore, sia tra gli avvocati, che tra le associazioni dei consumatori e le Compagnie.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Responsabilità civile

Avv. Kilian Sabbadin - Rho (MI)

Avv. Kilian Sabbadin

Avvocati / Civile

Via De Gasperi, 5

20017 - Rho (MI)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Gravidanza indesiderata e diritto a non nascere

Un disabile può ottenere un risarcimento, nel caso in cui il medico ometta la diagnosi delle malformazioni nonostante gli esami durante la gravidanza?

Continua