Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

Super ammortamenti

2016 con ammortamenti agevolati: il 40% in più per i beni materiali nuovi, compresi gli automezzi

Super ammortamenti - 2016 con ammortamenti agevolati: il 40% in più per i beni materiali nuovi, compresi gli automezzi

Un’occasione da sfruttare fin che c’è , cioè fino al 31.12.2016, poi si vedrà. 

 

Attenzione però a capire  quali sono i beni che possono usufruire di un super ammortamento del 40% rispetto alle aliquote ordinarie . 

 

PRIMA CONDIZIONE DA RISPETTARE: 

Devono essere BENI MATERIALI: 

cioè identificati concretamente con oggetti ad es. : arredi, strumenti di lavoro, computer, anche gli automezzi, ma non al contrario programmi, brevetti o siti internet che invece sono beni  immateriali. 

 

Alcuni beni materiali inoltre sono esclusi da questa agevolazione : uno su tutti l’IMMOBILE  STRUMENTALE, e relative costruzioni attinenti . Non sono agevolati anche beni materiali di lunga durata che hanno cioè un’aliquota d’ammortamento inferiore al 6,5% . 

 

SECONDA CONDIZIONE DA RISPETTARE: 

Devono essere BENI NUOVI: 

cioè comprati direttamente dal produttore o dal rivenditore senza che il bene sia già stato usato da nessun altro soggetto. 

 

Questa agevolazione riguarda tutti, imprese e professionisti, società ed enti che svolgono attività d’impresa, anche coloro che rientrano nel “regime dei minimi”. I nuovi forfettari  invece non ne sono interessati semplicemente perché scaricano i loro costi con un forfait e non in modo analitico, quindi la voce ammortamento per loro non ha rilevanza. 

 

Dall’analisi accurata di tutte le condizioni e le incidenze di queste agevolazioni anche i fini dell’IRAP, degli STUDI di SETTORE e di altre eventuali agevolazioni fiscali in corso, si può ritenere questa disposizione molto interessante; coloro che stanno valutando di acquisire nuove attrezzature od investire anche piccoli importi per  ri-ammodernamento la propria attività professionale possono approfittare di questa opportunità che non rileva alcun effetto secondario negativo. Ogni tanto ci vuole.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

Rag. Annamaria Scaglioni Studio Commercialista E Revisore Contabile - Lodi (LO)

Rag. Annamaria Scaglioni Studio Commercialista E Revisore Contabile

Commercialisti, Ragionieri ed Esperti contabili / Commercialisti

Via Nino Dall` Oro 14

26900 - Lodi (LO)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Immobili in comodato scontano il 50% di IMU e TASI

Registrare un contratto di comodato su beni immobili dati in uso a parenti di primo grado può permettere di pagare un IMU e TASI ridotta del 50%

Continua

Nuovo limite al contante

Fino a 2.999 euro si può usare il denaro contante per pagamenti vari tra soggetti diversi. Ma quali sono i limiti di questa agevolazione?

Continua

Nuovo regime agevolato 2016

Chi inizia una nuova attività, dal 2016 ha a disposizione il nuovo regime forfettario. Va sicuramente valutato con il consulente di fiducia

Continua

A.S.D. e iscrizione CCIAA

Obbligo di iscrizione delle associazioni sportive dilettantistiche alla CCIAA

Continua