Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza aziendale

Check - up economico, finanziario e patrimoniale

Cos'è il Check Up, perchè, modularità, vantaggi

Check - up economico, finanziario e patrimoniale - Cos'è il Check Up, perchè, modularità, vantaggi

Un check - up aziendale articolato e approfondito è un servizio che non tutti gli Imprenditori (soprattutto i piccoli e comunque anche i manager delle medie e grandi aziende) ritengono di dover commissionare con una certa periodicità, anzi, diciamo, che sovente non ne sentono nemmeno il bisogno. 

Ma cos'è un check-up? 

Andreste dal dentista se all'improvviso foste colpiti da una carie? Fareste un check - up medico se foste assaliti da un malessere non individuato? Od anche solamente per vedere “come va in generale”, dato che è tanto che non vi controllate? Immagino di si. 

L'abitudine di fare controllare lo stato di salute delle aziende è una “virtù” che solo pochi imprenditori possono vantare. Aiuta l'imprenditore a focalizzare gli elementi chiave della gestione e spesso a risolvere problemi che, se trascurati, potrebbero compromettere la solidità/liquidità/redditività aziendale.  

Analisi economico – finanziaria - patrimoniale. Analisi degli indici classici, Patrimoniali, Finanziari e Reddituali (talvolta messi a confronto con gli indici di settore per aggregati e dimensioni di fatturato omogenei). 

Dinamiche di Break Even. Sapere se, con determinati presupposti, la mia azienda raggiunge/raggiungerà il punto di pareggio, produrrà utili (perdite), di quale entità saranno. Trovare l'equilibrio tra qualità, costi e redditività nel mix di vendita non solo è fondamentale per l'immagine ma consente di espandere i ricavi e governare il margine. 

Analisi dei costi di gestione, con particolare riferimento alle spese maggiori (personale, energia, manutenzione ecc. ) e con l'obiettivo di individuare aree di spreco e/o economie nascoste. Il check - up è modulare, l'imprenditore è libero di scegliere quale approfondimento commissionare. 

Strumenti ed Obiettivi. Definire quali sono le competenze necessarie a riclassificare e impostare il bilancio d’esercizio in chiave gestionale e fornire all'azienda gli strumenti per:  

• Trasformare il bilancio da formalità necessaria a reale strumento di conoscenza dell’andamento della gestione, interpretando correttamente le informazioni economico- finanziarie che può fornire; 

• Rielaborare il bilancio per individuarne gli aggregati da tenere maggiormente sotto controllo al fine di comprendere meglio i punti di forza e di debolezza della propria azienda;  

• Il Bilancio gestionale per aree di Business; 
• Il Bilancio gestionale per Mercato/canale; 
• Selezionare le informazioni rilevanti per prendere decisioni efficaci prevedendone e spiegandone le conseguenze economiche e finanziarie; 
• Prevedere e monitorare l'evoluzione dei risultati economici e finanziari nonché verificare la sensitività dei risultati stessi al mutare delle variabili esterne, 
• Effettuare un’autovalutazione dell’impresa e delle sue strategie. 

L’utilizzo del bilancio d’esercizio a fini diagnostici, integrato da opportune informazioni operative, dovrebbe garantire l’ottenimento di un cruscotto di indicatori, in grado di individuare i fattori cruciali e le eventuali «aree gestionali critiche», dalle dai quali dipende, in chiave prospettica, il successo o l’insuccesso di un’impresa. Nel caso in cui l’analisi di bilancio abbia segnalato la presenza di criticità in alcuni aspetti della gestione, il check-up dovrà essere in grado di approfondire la diagnosi delle possibili cause, chiarendo se le criticità riscontrate sono connesse a difficoltà strutturali, che comportano la necessità di rivedere il rapporto impresa - ambiente, oppure a difficoltà operative, che si traducono in performance insoddisfacenti dei processi gestionali. 

Aspetti particolari e contenuti. L’eliminazione delle interferenze fiscali: 

• Esame dei principi e criteri contabili adottati ed eventuali integrazioni e rettifiche; 
• Prevalenza della sostanza sulla forma: trattamento del leasing secondo il metodo finanziario, trattamento delle ricevute bancarie; 
• Il riesame critico di stime e valutazioni delle principali voci di bilancio (immobilizzazioni, crediti, magazzino e fondi rischi, ecc.) in un’ottica operativa; 
• L’individuazione e la separazione di voci ed eventi esogeni rispetto all'attività tipica dell’azienda. 

I bilanci divisionali per evidenziare la capacità di generare reddito e risorse delle diverse aree strategiche di affari, Come utilizzare gli indicatori di prestazione per diagnosticare tempestivamente evoluzioni economiche e finanziarie indesiderate e guidare meglio l’azienda.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Consulenza aziendale

Tutor Consulting Di Stella Roberto - Bellaria-Igea Marina (RN)

Tutor Consulting Di Stella Roberto

Consulenti aziendali / Organizzazione e Programmazione d`Impresa

Via E. Mauro 22 A

47814 - Bellaria-Igea Marina (RN)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Il prezzo - Parte prima

Importanza delle politiche di prezzo, approcci, domanda, analisi dei costi, profitto, valore per il Cliente, concorrenza

Continua

Tutela rapporti con le banche - Parte seconda

Azioni a tutela - difesa, conflitto di interessi, asimmetria informativa, recupero liquidità

Continua

Tutela rapporti con le banche - Parte prima

Anatocismo, usura, analisi, verifica

Continua

Analisi dei costi per il successo aziendale

Un corretto inquadramento dei costi aziendali è di fondamentale importanza per poter avviare un qualunque sistema per il controllo di gestione soprattutto in periodi di crisi

Continua

Break Even Analisys

Perché effettuarla, come farla, benefici; comportamento dei costi a seconda della natura e degli scenari, andamento aziendale, conoscenza e governo

Continua

Riqualificazione del Rating

Rating: implicazioni e vantaggi, perchè, come

Continua