Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza psicologica

L'importanza delle regole per i bambini

A tema qualche riflessione e suggerimento utile per i genitori rispetto all'importanza dell'aspetto normativo (le regole) nella relazione con i figli

L'importanza delle regole per i bambini - A tema qualche riflessione e suggerimento utile per i genitori rispetto all'importanza dell'aspetto normativo (le regole) nella relazione con i figli

Per i bambini le regole sono importanti, generano sicurezza e prevedibilità nella loro routine quotidiana.  

Ecco qualche suggerimento per i genitori: ogni famiglia ha le proprie regole, l'importante è il buon senso e che siano regole condivise da entrambi i genitori E' importante che le regole siano costanti e coerenti. Dite al bambino che potrà sempre chiedervi il significato e il perchè di quella regola, qualora non gli fosse chiaro perchè gli state chiedendo di fare qualcosa. Se il bambino piange o si oppone mettendovi alla prova, potete dirgli in modo fermo ma rassicurante che se non è d'accordo su una regola può arrabbiarsi, piangere e lamentarsi ma che le cose non cambieranno e che quindi, quando si sarà calmato, potrete aiutarlo a capire il perchè è un bene che la rispetti.  

 

Esprimete le regole in positivo, perchè dire di non fare qualcosa induce spesso in tentazione (per esempio: sostituite il “non alzarti da tavola”, con “potrai alzarti da tavola solo quando avrai finito di cenare”). Siate sintetici, continuare a ripetere una stessa regola in continuazione non è efficace. Date poche regole, limitandovi a quelle importanti per la vostra casa, perchè i bambini non riescono a tenerne a mente troppe e, se sono troppe, perdono di importanza. Incoraggiate vostro figlio a comportarsi nel modo desiderato (es. “sono sicura che oggi andrai a lavarti i denti da solo senza che te lo dica dieci volte. Inizia a spegnere la tv”) non associate la regola a premi o punizioni, solo così infatti il bambino potrà fare sua la regola, interiorizzarla e farla rientrare nel suo comportamento abituale fate in modo che le regole siano concrete e precise, evitando termini vaghi o astratti. Evitate allo stesso modo termini svalutanti o che il bambino possa poi attribuirsi, comportandosi di conseguenza (es. “non fare il cattivo”)voi genitori siete una squadra: è importante la coerenza della regola, in caso contrario il bambino identificherà un genitore come “buono” e l'altro come “cattivo”, la regola diventerà discutibile perchè non condivisa da tutti e quindi non verrà interiorizzata.  

 

Per aiutare i bambini a tenere a mente e a “rendere visibile” la regola, finchè non l'avranno interiorizzata, una strategia che consiglio di solito ai genitori è quella di attaccare sparse per casa le regole su dei cartoncini colorati, magari accompagnate da immagini divertenti. Per concludere, quando una regola è ben interiorizzata e il bambino l'ha fatta propria e la rispetta, ogni tanto l'eccezione ci sta! Concedetela serenamente ai vostri figli, dicendogli che, in quella particolare circostanza, la solita regola potrà essere infranta: per esempio, tutti i bambini quando hanno la febbre chiedono di poter dormire nel lettone e questo e può essergli concesso serenamente come una coccola speciale.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Consulenza psicologica

Studio Di Psicoterapia E Mediazione Familiare Dott.ssa Alessia Signorelli - Milano (MI)

Studio di Psicoterapia e Mediazione Familiare Dott.ssa Alessia Signorelli

Psicologi e Psichiatri / Psicologi

Via Lomellina 31

20133 - Milano (MI)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Ansia: come affrontarla al meglio

Il disturbo d'ansia assume diverse forme e soffrirne è molto frequente. Scopriamo in questo articolo come gestire al meglio il disagio che provoca.

Continua

Mediazione familiare

Che cos è la mediazione familiare? Quando è utile? Come funziona? Le risposte alle domande più frequenti sulla mediazione familiare

Continua