Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Architettura e design

Tempo, Feng Shui e Bioedilizia

“Il lavoro è amore rivelato..."

Tempo, Feng Shui e Bioedilizia - “Il lavoro è amore rivelato..."

Spesso attribuiamo al “tempo” la responsabilità dello scollamento dai significati più profondi del nostro agire; il tempo, un nemico implacabile causa di molti nostri guai: stress, ansia, tensioni nei rapporti e soprattutto l’oblio del nostro vero motivo d’essere e di agire. Se il nostro rapporto con il tempo fosse diverso migliorerebbero moltissimi aspetti della vita; per questo, oggi, molti si rivolgono alle filosofie orientali per ritrovare quella parte di noi che abbiamo perso nella rincorsa al progresso, nella corsa per acquisire sempre più “cose”. 

 

Eppure oggi la fisica quantistica ci spiega che le particelle di cui siamo composti sono vortici d’energia, il cui livello vibratorio determina lo stato della materia; molte ricerche e studi hanno provato che pratiche come la meditazione, yoga e Tai Chi possono modificare la nostra vibrazione energetica con effetti molto positivi sulla nostra salute e sul nostro stato psicofisico. Oggigiorno non ci fa più sorridere ciò che a Hong Kong è consuetudine da sempre: centinaia di dipendenti di grosse società che praticano venti minuti di Tai Chi prima di andare al lavoro. Sempre in quest’ottica affermate aziende quotate a Wall Street, chiedono l’intervento del consulente Feng Shui, non per aumentare i profitti, ma per creare all’interno del luogo di lavoro spazi rigeneranti, effetto ottenuto attraverso l’uso di colori, luci, materiali, suoni ed oggetti adatti; dove i dipendenti possano rilassarsi e ricaricarsi. 

 

Questa è solo una delle applicazioni dei principi del Feng Shui; tendenzialmente si associa questa disciplina a qualcosa che è in relazione con lo spazio e con gli oggetti e i mobili nello spazio, ma in realtà è molto più articolata e nella sua complessità tiene in egual considerazione sia il nostro rapporto con lo spazio che il nostro rapporto con il tempo vi è cioè una costante interazione fra questi due aspetti, basti pensare che quasi tutta la disciplina è imperniata sui cicli della luna, del sole, delle stagioni e delle stelle. 

Le direzioni cardinali vengono quindi associate alle diverse fasi del sole e della luna, alle quattro stagioni e ad un particolare periodo della nostra vita: quest’associazione determina anche il tipo d’energia emessa dalle diverse direzioni: più Ying da Nord e da Ovest e più Yang da Est e da Sud.
 

Quindi se abbiamo bisogno di ricaricarci durante il giorno è preferibile rivolgersi verso Est o Sud, mentre se abbiamo bisogno di rilassarci dovremo preferire il Nord e l’Ovest. Per questo motivo si suggerisce generalmente di avere il letto rivolto a Nord, ma se si tratta di un giovane che sta per intraprendere una nuova carriera, la direzione più favorevole sarà l’Est da dove si ha l’energia della primavera, cioè della nascita e della crescita. Per chi invece non è più così giovane e si trova nell’età del raccolto l’Ovest, che ha l’energia dell’autunno, sarà la direzione più indicata. 

 

Gli antichi romani applicavano principi analoghi a quelli del Feng Shui ed un anno solare di tempo per identificare il luogo ideale dove costruire, la posizione dell’edificio sul terreno e la sua forma: edifici millenari sono ancora lì e in grado di suscitare emozione per la loro bellezza e maestosità. Qualcuno ha studiato e ripercorso alcune scelte antiche d’edifici salubri, essenziali, ventilati correttamente, freschi d’estate e caldi d’inverno traducendole in quella che si può definire la progettazione bioclimatica

 

Questo nuovo atteggiamento nell’affrontare la materia architettonica richiede più tempo, una buona conoscenza del sito e del clima locale e quindi di fattori come: l’apporto d’energia solare e i venti. L’orientamento e la forma dell’edificio sono fortemente influenzati da certe regole aumentando esponenzialmente i risultati finali in termini di benessere. Alcuni accorgimenti sembrano banali e sono sotto gli occhi di tutti: gli spazi filtro fra esterni ed interni come i porticati a sud sono utilissimi: proteggono dal caldo generando ombra e dal freddo, incamerando aria calda ed impedendo a quella fredda di entrare. Sarebbe poi consigliabile proteggere le facciate a nord dall’azione dei venti con adeguati dislivelli del terreno ed opportune piantumazioni. 

 

Feng Shui, Yoga, Tai Chi … e un nuovo modo di concepire l’architettura ci aiuteranno a ritrovare il ritmo dell’Universo e soprattutto a ritornare in sintonia con esso per un vivere più equilibrato ed armonico, e chissà che allora alzandoci il mattino non ci si ricordi che il lavoro che stiamo per andare a compiere …è amore rivelato.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Architettura e design

Mm+ Marco Marchesi Architettura Ed Interni - Treviso (TV)

MM+ Marco Marchesi architettura ed interni

Architetti / Architetti

Via Marzolo 1

31100 - Treviso (TV)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo