Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

Detrazione IRPEF per sicurezza da illeciti

Una nuova fattispecie di detrazione IRPEF sulle ristrutturazioni edilizie è costituita dagli interventi su immobili volti alla sicurezza da illeciti

Detrazione IRPEF per sicurezza da illeciti - Una nuova fattispecie di detrazione IRPEF sulle ristrutturazioni edilizie è costituita dagli interventi su immobili volti alla sicurezza da illeciti

Una nuova e poco conosciuta fattispecie di detrazione IRPEF sulle ristrutturazioni edilizie è costituita dagli interventi su immobili volti alla sicurezza da atti illeciti (furti, rapine, sequestri e simili). Ho avuto modo di approfondire la normativa in questi giorni per andare incontro alle esigenze di un Cliente. 

 

La nuova tipologia di agevolazione è stata introdotta con la Legge di Stabilità per il 2016. Si tratta di quegli interventi volti a rendere più sicure le abitazioni e gli immobili in genere, interventi che possono beneficiare per l'anno 2016 della detrazione del 50% in dieci anni entro il limite di € 96.000 (per i prossimi anni sono previsti percentuali di detrazione ed importi massimi di spesa inferiori). 

 

Nel dettaglio sono agevolati

- installazione e/o sostituzione di grate ed inferriate; 

- installazione di porte blindate, saracinesche, vetri antisfondamento, e tapparelle metalliche con bloccaggi; 

- installazione e/o sostituzione di cancellate o recinzioni murarie di edifici; 

- installazione o sostituzione di spioncini, serrature, lucchetti e catenacci; 

- installazione di casseforti a muro; 

- installazione di rilevatori di apertura ed effrazione su serramenti; 

- installazione di sistemi antifurto comprese le centraline;  

- installazione di fotocamere o cineprese collegati a centri di vigilanza privati. 

Non essendo interventi su immobili sono esclusi dal beneficio i servizi di vigilanza

L'elenco è esemplificativo e non esaustivo. 

 

Le modalità per accedere al beneficio sono le stesse previste per le altre tipologie di ristrutturazioni edilizie: 

- essere in regola con le concessioni, autorizzazioni, Scia, ecc. amministrative richieste per la tipologia di intervento; 

- essere in regola con le normative ASL della Regione ed aver inviato o trasmesso (se prevista) la relativa comunicazione; 

- essere in possesso delle fatture relative ai lavori effettuati; 

- utilizzare per i pagamenti gli appositi bonifici per ristrutturazioni. 

 

Considerando quanto sopra illustrato, chi avesse intenzione di rendere più sicura la propria abitazione oggi può farlo usufruendo di benefici fiscali. Un incentivo in più per preservare la propria incolumità e quella dei propri familiari.


articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

Rag. Tiziana Gili - Novara (NO)

Rag. Tiziana Gili

Commercialisti, Ragionieri ed Esperti contabili / Commercialisti

Via Conti Di Biandrate 3

28100 - Novara (NO)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Quando serve il notaio per la donazione

Una recentissima sentenza della Corte di Cassazione a sezioni unite ha tracciato un solco tra la donazione diretta e la donazione indiretta

Continua

Deducibilità della formazione per professionisti

Finalmente consentita la deduzione integrale dei costi di formazione per i professionisti

Continua

Split payment per professionisti

Dal prossimo 1 luglio lo split payment verrà esteso ai professionisti e agli intermediari del commercio

Continua

Novità per F24

La recente "manovra fiscale" ha profondamente modificato la gestione telematica degli F24 che contengono al loro interno compensazioni

Continua