Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Architettura civile e immobiliare

Cila, Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata

Cos'è, quali sono gli interventi realizzabili, i tempi e le sanzioni

Cila, Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata - Cos'è, quali sono gli interventi realizzabili, i tempi e le sanzioni

Con la COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI asseverata (CILA) in edilizia libera possono essere realizzati i seguenti interventi: 

- interventi di manutenzione straordinaria, che non riguardano le parti strutturali degli edifici, compresa l'apertura di porte interne e lo spostamento di pareti interne, il frazionamento e accorpamento di unità immobiliari (Legge n.164 del 2014 -Decreto Sblocca Italia), senza modifiche della volumetria complessiva dell'edificio e senza modifiche di destinazione d'uso; (art. 6 comma 2 a del D.P.R. n.380/2001) 

- le modifiche interne di carattere edilizio sulla superficie coperta dei fabbricati adibiti ad esercizio d'impresa, sempre che non riguardino le parti strutturali, ovvero le modifiche della destinazione d'uso dei locali adibiti ad esercizio d'impresa; (art. 6 comma 2 e bis del D.P.R. n.380/2001) 

- interventi di riqualificazione energetica e di risanamento dell'amianto, connessi a funzioni residenziali (art. 19 della L.R. 7/2012) 

 

La CILA deve essere corredata da: 

una relazione tecnica asseverata con relativi elaborati di progetto (stato di fatto – stato sovrapposizioni – stato di progetto ) a firma di tecnico abilitato (architetto, ingegnere, geometra). L'asseverazione deve attestare che i lavori sono conformi agli strumenti urbanistici approvati e ai regolamenti edilizi vigenti, nonché che sono compatibili con la normativa in materia sismica e con quella sul rendimento energetico nell'edilizia e che non vi è interessamento delle parti strutturali dell'edificio con la comunicazione dei dati identificativi dell'impresa esecutrice dei lavori. Per i lavori di manutenzione può essere presentata la dichiarazione che i lavori saranno realizzati in economia direttamente dal proprietario senza ricorso ad imprese (art. 31 del D.L. 69/2013 convertito con L. 98/2013. Il DURC deve essere acquisito dallo Sportello Unico prima dell'inizio dei lavori. In assenza di DURC o in caso di DURC non regolare, l'efficacia della comunicazione è sospesa (art. 90, comma 10, del D.Lgs. 81/2008 

 

La CILA va presentata allo sportello Unico dell'edilizia del proprio comune prima dell'inizio di lavori e i lavori possono iniziare immediatamente. 

Sanzioni: se l'intervento è in corso di esecuzione al momento della presentazione della CILA, sarà necessario segnalare la data effettiva di inizio lavori e procedere al pagamento della sanzione pari a euro 333,00 e allegare copia della ricevuta di versamento. 

Se l'intervento è già stato realizzato al momento della presentazione della CILA, la relativa sanzione è pari a euro 1000,00 e occorre allegare copia della ricevuta di versamento. 

Il contributo di costruzione (oneri urbanizzazione primaria e secondaria) è dovuto solo per interventi di manutenzione ordinaria ricadenti nell' art. 6 comma 2 a del D.P.R. n.380/2001, che comportino aumento del carico urbanistico e aumento della superficie calpestabile. Il calcolo del contributo verrà effettuato dal tecnico abilitato e la ricevuta del versamento verrà allegata alla pratica.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Architettura civile e immobiliare

Arch. Paola Destefani - Giussano (MB)

Arch. Paola Destefani

Architetti / Architetti

Via Don Gaffuri, 9

20833 - Giussano (MB)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Immobili vincolati dalla Soprintendenza

Cosa fare per poter effettuare lavori su un immobile sottoposto a vincolo?

Continua