Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Diritto penale tributario

Oltraggio a pubblico ufficiale

Si commette reato se si offende il controllore di un`azienda di trasporto? Nota a sent. del Tribunale di Vicenza – sezione penale – n. 2010/16

Oltraggio a pubblico ufficiale - Si commette reato se si offende il controllore di un`azienda di trasporto? Nota a sent. del Tribunale di Vicenza – sezione penale – n. 2010/16

Con la pronuncia in oggetto, il Tribunale penale di Vicenza ha affrontato la questione se integra il reato di oltraggio la condotta di colui che offende i controllori di un’azienda di trasposto pubblico nell’esercizio delle loro funzioni. 

In particolare, l’imputato era stato accusato del reato di cui all’art. 431 bis cp. (oltraggio a Pubblico ufficiale), per avere in luogo pubblico ed in presenza di più persone offeso l’onore ed il prestigio di due controllori in servizio su un autobus di linea nell’espletamento di un proprio atto d’ufficio (la verifica dei titolo di viaggio). 

Ebbene, il Giudice, accogliendo la tesi difensiva, pronunciava sentenza di assoluzione perché il fatto non sussiste

 

Le ragioni di tale pronuncia risiedono nella qualifica soggettiva delle persone offese. 

Infatti, il reato contestato richiede che la condotta sia rivolta al pubblico ufficiale nel compimento del proprio servizio. 

La qualifica soggettiva di P.U. non spetta a qualunque soggetto inquadrato all’interno della struttura pubblica o esercente un servizio pubblico. 

Infatti, soggetto deputato a rivestire la suddetta qualifica è colui il quale abbia il potere di esprimere la volontà della P.A. e che, più in generale, disponga dei poteri tipici di questa (autoritativi e certificativi) idonei a rimarcare un rapporto di sovraordinazione dell’Autorità rispetto al cittadino.    

Ebbene, nel caso in esame, il Giudice del Tribunale di Vicenza, ha condiviso tali principi, ritenendo i controllori dell’azienda di trasporto pubblico meri incaricati di un pubblico servizio e pertanto privi dei poteri tipici della pubblica funzione, come sopra descritti.     

 

Avv. Pasquale Longobucco – MGTM Avvocati Associati

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Diritto penale tributario

Avv. Longobucco Pasquale - Ferrara (FE)

Avv. Longobucco Pasquale

Avvocati / Penale

Corso Della Giovecca 3

44121 - Ferrara (FE)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Reati tributari e sequestro

Sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente e sequestro diretto: limiti applicativi. Sent. Cass. Pen. Sez. III, n. 37256/16

Continua

Reati tributari e sequestro penale

Reati fiscali: sequestro del profitto se il contribuente ha ha presentato l`impegno rateale a pagare il debito. Sent. Cass. Pen. Sez. III, N. 5728/16

Continua

Omesso versamento Iva e crisi aziendale

Non punibile l`imprenditore che in difficoltà economiche per cause a lui non imputabili omette di versare l`Iva. Sentenza n.274/15 Trib. Marsala

Continua

Confiscabilità dei beni di una società

In materia di reati tributari, quando sono confiscabili per equivalente i beni di una società. Nota a margine CASS. PENALE SEZ. III, ORD. N. 24927/15

Continua

Sequestro preventivo e confisca per equivalente

Sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente - Fumus commissi delicti - Oneri motivazionali del Tribunale del riesame

Continua