Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Diritto tributario

Come costituire una StartUp: i passi da fare

Guida pratica alle scelte da compiere nel momento di ideazione e costituzione di una StartUp

Come costituire una StartUp: i passi da fare - Guida pratica alle scelte da compiere nel momento di ideazione e costituzione di una StartUp

Ecco i passi da intraprendere per mettere in pratica la propria idea d'impresa e farla divenire di successo 

Scelta del mercato, del tipo di prodotto che si intende produrre e valutazione del possibile range di clientela, nonché se vi sono possibili prodotti derivanti dall'uso di opere dell'ingegno (marchi, brevetti, disegni, modelli di utilità), valutare se siano brevettabili o meno. La brevettabilità di un prodotto, o la registrazione del marchio, aumenta e di molto il valore di mercato di un azienda, generando maggior interesse da parte degli investitori. Tale ultimo fattore dipende anche dalla corretta scelta del mercato di riferimento: un mercato troppo ristretto o già inflazionato difficilmente consente margini di crescita tali da consentire cospicui guadagni e/o attrazione di capitali dall'esterno. 

Scelta della compagine sociale, anche in virtù dell'attività che si vuole svolgere, in quanto alcune attività necessitano di speciali figure dotate di propri titoli. 

Effettuare un business plan in cui si tenga conto del fabbisogno finanziario dell'azienda alla luce di quelli che sono i mezzi e gli strumenti necessari per il corretto svolgimento dell'attività economica che si intende intraprendere. 

Valutare se l'attività richieda autorizzazioni, licenze e concessioni e, se sì, considerare l'impatto economico e tempistico che tali pratiche richiedono per l'ottenimento. 

Accordo d'investimento, patti parasociali e Statuto. L'accordo d'investimento consiste in un documento di natura contrattuale, in cui i futuri soci e gli investitori enucleano le caratteristiche essenziali della loro partnership, avuto riguardo ai finanziamenti, alla disponibilità dei diritti di privativa industriale, al ruolo che ciascuno dei soggetti coinvolti avrà nell'ambito della governance della società in corso di costituzione. Lo Statuto stabilisce diritti ed obblighi in capo ai singole soci ed è, legalmente, la legge interna che governa l'andamento della società. Deve essere iscritto a Registro Imprese e la sua iscrizione genera una presunzione di conoscenza in capo ai terzi.  

Scelta del tipo di società. L'articolo 25 del D.L. n. 179/2012 prevede che la startup sia costituita in forma di società di capitali, anche in forma cooperativa, le cui partecipazioni non siano quotate su un mercato regolamentato o su un sistema multilaterale di negoziazione. Una prima possibilità è costituita dalla S.r.l., tipo societario che si contraddistingue per una grande flessibilità e per un risparmio dei costi: non richiede il collegio sindacale (se non in caso di bilancio consolidato) e il capitale minimo è pari a 10.000,00 euro. È possibile che la S.r.l., sotto Forma di SRLs (Società a responsabilità limitata semplificata) sia dotata di un capitale anche inferiore a 10.000,00 euro, finanche pari ad 1 euro. In tal caso si applica la particolare disciplina dettata dall'articolo 2463, quarto e quinto comma, c.c. La governance può essere modulata secondo le esigenze particolari, tant'è che in dottrina la SRL viene spesso definita come "la più personalistica delle società di capitali".  

La S.r.l.s. può essere costituita solo da persone fisiche, e ciò rappresenta indubbiamente un limite alla libertà di scelta dei partner d'investimento.  Costituire una Spa è finanziariamente più complicato e gravoso, dato che viene richiesto un ingente capitale sociale (120.000 euro, 50.000 in alcuni casi) e viene richiesta una struttura organizzativa corposa e cogente.Agevolazioni. La startup costituita in forma di S.r.l. o S.p.A. innovativa si giova anche di un regime agevolato in termini di spese per la costituzione. Rispetto a una società di capitali non innovativa, non sono dovuti l'imposta di bollo (156 euro), i diritti per l'iscrizione al registro delle imprese (90 euro) e la tassa annuale per il registro delle imprese (120 euro). La costituzione della startup innovativa risulta, dunque, perfino più vantaggiosa della costituzione di una S.r.l.s. non innovativa, che si avvantaggia delle prime due esenzioni citate ma non di quella relativa alla tassa annuale. 

E' dunque essenziale concentrarsi sulla struttura della società e sulla tutela della proprietà industriale, ricorrendo al supporto di professionisti qualificati, dal commercialista al notaio, dal legale al consulente di proprietà intellettuale. Commettere errori nelle scelte strategiche e di investimento, mancare di un'adeguata tutela per i diritti di privativa industriale, può avere il suo costo, anche notevole e può decretare il fallimento anticipato della vostra idea d'impresa

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Diritto tributario

Studio Legale Scavo & Associati - Bari (BA)

Studio Legale Scavo & Associati

Avvocati / Civile

Via Martin Luther King 21

70124 - Bari (BA)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Come ottenere il risarcimento per insidia stradale

Il manto stradale era maltenuto e presentava buche? Ecco una guida rapida su come ottenere un risarcimento derivante da un danno da insidia stradale

Continua

La Stabile Organizzazione in Italia

Breve commento sulla definizione di stabile organizzazione alla luce delle recenti normative Italiane e Comunitarie

Continua

Che tipo di società scegliere in fase di startup?

Quale forma giuridica adottare per la propria impresa? Differenza tra ditta individuale, società di persone, SRL ed SRLS

Continua

Registrazione Software e i Vantaggi per l'Impresa

Come fare per registrare un software? Come Attrarre investitori? Quali sono i vantaggi economici, fiscali e giuridici per l'impresa?

Continua

Anatocismo: Sent. Cass. N. 17150 del 17/08/2016

Nullità della clausola di capitalizzazione trimestrale degli interessi anatocistici maturati con riguardo ad un contratto di apertura di credito

Continua

Costituire una start-up

Ecco i passi da intraprendere e una guida ai finanziamenti!

Continua

Rottamazione delle cartelle e cartelle pazze

Ecco quando non conviene rottamare

Continua

L'acquisto di immobili alle aste giudiziarie

Ecco quali sono i vantaggi e i possibili rischi da cui tutelarsi

Continua

I contratti di Rete

I Contratti di Rete: un utile strumento per accrescere la produttività della tua azienda senza dover necessariamente effettuare corposi investimenti

Continua

Studi settore: obbligo di motivazione rafforzata

E' illegittimo l'accertamento, basato su Studi di settore, che non tenga conto di quanto affermato dal contribuente in sede di contraddittorio

Continua

IRI: Cosa cambia per le Imprese

La nuova imposta proporzionale (24%) per le imprese individuali e le società di persone: domande e risposte

Continua

Ipoteca Eccessiva? La Banca deve risarcire!

Se la Banca iscrive ipoteca per un valore eccessivo, secondo la Cassazione il comportamento è illegittimo e deve risarcire il danno. C.Cass. 6533/16

Continua

Cambiamenti nei contratti bancari

Nel caso in cui la Banca modifichi in peius le condizioni di un contratto, deve, a pena di nullità, pattuirlo con il cliente in maniera esplicita

Continua

Mantenimento figli: come si dividono le spese

Come si dividono le spese di mantenimento dei figli tra coniugi: le spese ordinarie e straordinarie

Continua

Rimborso Azioni Banche Popolari

Nuove interpretazioni che riconoscono il diritto del cliente a vedersi rimborsate le azioni nel momento in cui egli lo richiede

Continua

Investimenti in Ricerca e Sviluppo: agevolazioni

Chiarimenti, modalità applicative e ambito del credito d'Imposta per attività di ricerca e Sviluppo.

Continua

Buste paga inferiori al lavoro svolto

Cosa succede quando una busta paga è inferiore al lavoro effettivamente prestato?

Continua