Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Startup, 6 consigli per reperire fondi

Startup e risorse finanziarie: l’annosa questione del reperimento dei fondi. Sei utili consigli per la tua impresa nascente

Startup, 6 consigli per reperire fondi - Startup e risorse finanziarie: l’annosa questione del reperimento dei fondi. Sei utili consigli per la tua impresa nascente

Per fornire ai nostri lettori, alle startup che ci seguono e alle imprese in cerca di smart solution, abbiamo deciso di pubblicare dei consigli utili e delle risorse edute qualche giorno fa su starupworld.com il sito internet più popolare dedicato al mondo delle nuove imprese e dei nuovi approcci al mercato e all’innovazione.  

Iniziare con le proprie forze: considerando che ogni “centesimo risparmiato è un centesimo guadagnato”. Una delle soluzioni per farlo è mantenere propria la gestione del business, senza allargare la base decisionale dell’azienda ed evitando così di suddividere troppo le quote tra i soci. 

Ricercare finanziamenti pubblici (o anche di enti privati): nell’articolo originale parla di seed funding poco diffusi in Europa ma non mancano anche qui in maniera ridotta e secondo specifiche deroghe al diritto comunitario (ad esempio consentendo ai pubblici poteri di finanziare le imprese per un ammontare non superiore a 200 mila euro). Università, premi dedicati, Mise e altri simili soggetti da anni si fanno promotori di finanziamenti a fondo perduto o a tasso agevolato per sostenere le imprese nascenti e negli ultimi anni s’è registrato un incremento considerevole nel settore delle startup.
Come nel caso del fondo rotativo della Camera di Commercio di Pisa per un periodo limitato l’ente subentra ai titolari nella direzione, ne semplifica l’ingresso nel mercato e ne garantisce risultati ottimali per poi lasciarla, già avviata nelle mani di chi comunque l’ha fondata. Questo budget iniziale se viene dall’esterno rappresenta una grande mano d’aiuto per l’acquisto di materiale, per gli stipendi, per l’affitto di attrezzature o edifici, infrastrutture, forniture e via discorrendo. Si tratta in sostanza di offrire una copertura, selezionando l’idea migliore da finanziare, per tutte quelle spese che per un impresa nascente rappresenterebbero degli oneri gravosi. 

Ordinare le priorità:  è fondamentale per capire i costi e le spese possedere e organizzare un piano d’azione puntuale e preciso, il business plan non può non tenere conto degli obiettivi che si desiderano raggiungere poiché è in base a questi che si definirà il quantum dovuto e il finanziamento da ottenere per ognuna delle voci selezionate. Ad esempio ci sarà un tot da destinare a ricerche di mercato, un altro per promuovere l’attività con azioni di marketing (utili anche queste per attivare investitori), altre ancora per partecipare a fiere e convegni, quelle per l’acquisto di questa o quell’attrezzatura. Ogni punto poi deve essere definito temporalmente e secondo ordini di priorità per realizzare con coerenza un piano di finanziamento ottimale, senza sprechi, scongiurando ogni pericolo di fallimento. 

Scegliere accuratamente gli investitori: le liste sono infinite, gli investirori sono di ogni tipo, Angel funder, venture capitalist, consorzi, grandi colossi commerciali di settore ed è opportuno che si selezioni quello che (prescindendo dalle quote) potrà garantire una crescita esperenziale più formativa rispetto alle altre. Si può addirittura studiare (ove possibile) un incrocio tra più investitori, preferendo magari quelli che si trovano concettualmente e professionalmente più vicini all’idea di business e alle caratteristiche che la startup porta con sé. 

Affidarsi ai professionisti (sempre): quando avrai ottenuto i fondi consulta o assumi specialisti per il settore legale e finanziario per una corrette ed efficiente gestione interna. I “copia e incolla” dei contratti sono da evitare Dotati di una strategia legale inattaccabile e di modelli fiscali che non siano solo fonte di problemi a causa di un sovrastimato “fai da te”. 

Pianificate le vostre finanze: pur in assenza temporanea di competenze e strumenti consolidati per la loro gestione, elenca tutte le spese sostenute, quelle da sostenere, le fonti dalle quali provengono e i destinatari. Avere un quadro essenziale del percorso da affrontare, soprattutto in fase di apertura è la condizione basilare per valutare con cura le esigenze dell’impresa e la pianificazione delle azioni future. Esser consapevoli di quanto “giace in cassa” e del potenziale di crescita del business potrà servire anche in fase di incontro con possibili investitori che sapranno direttamente dalla fonte quanto la partecipazione potrà fruttare loro.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta
1 Commento

Mariangela Ferrarini

24/08/2016 16:55

Vorrei aprire un centro di reperimento fondi da inviare ai terremotati del Lazio. Ex volontaria in croce rossa italiana e in caritas. ..dispongo di una rete di conoscenze Facebook di 5000 persone, anche influenti. Che devo fare? Grazie.

Rispondi

In risposta al commento di Mariangela Ferrarini

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta
Annulla

L'autore è esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Creative Commons: ecco cosa sono

Tutela della proprietà intellettuale: ecco cosa sono le licenze Creative Commons, come funzionano e perché iniziare ad usarle

Continua

Brevetti: il phon reinventato nella versione migliore

Breve storia del Phon per capelli tra innovazione e brevetti: il phon reinventato nella versione migliore di Sé

Continua

Le idee sono il motore di tutto ciò che ci circonda

Le idee sono il motore potente di tutto ciò che ci circonda. La creatività va premiata e riconosciuta perciò brevettata

Continua

Startup: 3 consigli da portare in vacanza

Startup sempre più competitive e tool da non dimenticare nella valigia, prima di andare in vacanza

Continua

L'amico fidato dell'estate: il ventilatore

Chi ha inventato il primo ventilatore? Una delle domande che almeno una volta nella vita vi siete posti e non avete mai avuto l'occasione (o quasi) di avere risposta

Continua

Finale StartCup 2016: premio speciale Studio Rubino

Studio Rubino offrirà un premio speciale durante la fase finale della competizione, prevista per il 14 luglio a Cosenza

Continua

Proprietà intellettuale e POR: la Calabria finanzia le PMI

POR Calabria: finanziamenti per le PMI anche per valorizzare la proprietà intellettuale

Continua

Brexit e proprietà intellettuale: cosa accade ora?

La parola d'ordine del mese è stata Brexit. Cosa succede ai diritti di proprietà intellettuale secondo Herrero & Asociados

Continua

Cinque consigli per startup: i siti web e i tool

Cinque consigli per startup: i siti web e i tool da usare per migliorare il proprio business

Continua

Cento anni di Relatività e di miti su Einstein

La teoria della relatività generale compie 100 anni. Concetti e pensieri che non smettono di affascinare

Continua

Brevetti, marchi e IP in Calabria: la lunga strada

Brevetti, marchi, IP e Calabria: quale approccio scegliere? Quali sono i trend e le differenze con il più evoluto e dinamico Nord del Paese?

Continua

Brevetto Driveless Car: l'unione tra Google e FCA

Google e FCA Chrysler stanno lavorando al brevetto driveless car e porterà negli States il primo modello commerciale di auto a guida autonoma

Continua

STARTUP E PMI: Easitaly e il tour innovativo

Il roadshow realizzato con il sostegno del MiSE, Invitalia e Confindustria sarà in 10 città italiane per sensibilizzare sul tema innovazione

Continua

Imprese innovative: Pisa istituisce il Fondo Rotativo

Oltre 500 mila euro stanziati dalla Camera di Commercio di Pisa per il sostegno alle imprese innovative del territorio

Continua

Startup e PMI, 5 consigli: tool digitali

Tra i più grandi problemi da risolvere in startup e imprese nascenti sono i processi interni, l'organizzazione e la comunicazione interna (ed esterna)

Continua

Pmi, startup e contraffazione: la soluzione il QR

Un QR code per aiutare le imprese italiane a non soccombere e opporsi efficacemente alla contraffazione, la proposta di legge in discussione al Senato

Continua

Il sostegno di Lazio Innovatore a PMI e startup

La Regione Lazio attraverso l'incubatore Lazio Innovatore ha indetto un concorso volto a sostenere, con premi e riconoscimenti, le migliori startup

Continua

Marchio Moretti: il Baffo più famoso in Italia

Birra Moretti la storia di un marchio senza tempo. Fascino, orgoglio e tradizione italiana a forma di Baffo. L’azienda nasce nel 1859 a Udine

Continua

Emilio Segrè: un italiano nel Mondo e il suo Nobel

Per parlare di innovazione e dei talenti italiani abbiamo pensato a raccontarvi la storia dello scopritore dell'antoprotone.

Continua

Marchio Lamborghini: la storia di un visionario

Chi non ha mai sognato si farsi un giro su una Lamborghini e sfrecciare nel comfort silenzioso di un'auto di lusso come quelle del toro di Sant'Agata

Continua

Patent box: meno tasse per le PMI

Patent Box: con i nuovi provvedimenti il regime delle tasse per redditi derivati da opere di ingegno sarà molto più snello. Un respiro di sollievo per le PMI

Continua

La Plastica: un'invenzione italiana a diffusione globale

La Plastica è forse l'invenzione italiana più conosciuta e utilizzata al mondo. La dobbiamo a Giulio Natta e rappresenta il simbolo della nuova era...

Continua

Nutrire il pianeta con l'innovazione

Nutrire il pianeta, tema centrale di Expo2015. Innovazione al servizio dell'uomo e dei suoi bisogni. Tra sostenibilità, rispetto e recupero

Continua

Registrazione di un marchio: 6 buoni motivi per farlo

I motivi per la registrazione di un marchio: 6 buoni motivi, dalle ambizioni dell'azienda alla tutela legale

Continua

Quanto costa registrare un Marchio Comunitario

Quanto costa comunicare all'esterno la propria identità aziendale? Che peso assume il proprio prodotto e il brand stesso?

Continua

Depositare un marchio o registrare un marchio

Per la confusione che si genera delle volte è bene chiarire la differenze tra i due concetti

Continua

Patent Box Italia

Con il nuovo anno nasce l’Italian Patent Box, lo strumento per semplificare le tasse inerenti dall'utilizzo di marchi, brevetti, design e copyright.

Continua

Brevetto Unitario il Dibattito Europeo

Il brevetto unitario potrebbe ridare slancio alle PMI italiane? Sarà privilegio della leale concorrenza o delle grandi imprese? Queste le preoccupazioni italiane

Continua

Design d'autore: la parola a Le Corbusier

Casa e ufficio, il design di Le Corbusier reso intramontabile dal genio creativo. Quotidiano, innovazione e tradizione

Continua

Marchio di impresa: quanto costa l'identità?

Dall'elaborazione grafica alla registrazione presso gli uffici competenti: quanto costa all'azienda puntare sulla propria immagine

Continua

Nike, la storia di un Logo: lo Swoosh

Swoosh è il nome del suo logo; assieme ad altri pochi brand eletti ha fatto la storia

Continua

Copyright 2.0 rischi e difese

Tra i diritti della proprietà intellettuale, il più controverso. Il bene prodotto è opera d'ingegno ed estro. Come ampliarne la tutela?

Continua

Il Copyleft non nuoce, anzi

Sul Copyleft è stato detto ancora troppo poco. Una cosa è certa meglio lo conosciamo più facile sarà capire che non rappresenta un pericolo

Continua