Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

Crediti d'imposta e Dichiarazione omessa

Pareri difformi tra Agenzia delle Entrate e Giurisprudenza consolidata

Crediti d'imposta e Dichiarazione omessa - Pareri difformi tra Agenzia delle Entrate e Giurisprudenza consolidata

La Circolare n. 21/E del 25 giugno 2013 ha fornito chiarimenti in merito al riconoscimento delle eccedenze d'imposta a credito maturate in periodi in cui sono state omesse le dichiarazioni fiscali.
Tale Circolare ha corretto ed integrato la precedente circolare 34/E del 6 agosto 2012, superando così la rigida interpretazione secondo cui in caso di dichiarazione omessa, i crediti si trasformavano in debiti.

L'Agenzia delle entrate, con la Circolare 21/E torna su un'annosa questione. Diversi sono i  casi in cui un contribuente presenta un modello unico a credito e l'anno successivo, per un qualsiasi motivo, non presenta alcuna dichiarazione dei redditi. In tale caso il credito di cui alla dichiarazione dei redditi dell'anno precedente non va perso. Alla prima occasione potrà essere portato in detrazione. 

Il Codice Civile, a tal proposito, prescrive il diritto a recuperare un credito in dieci anni. Nonostante ciò, fino al 2013 era prassi diffusa quella di non considerare da parte dell'Agenzia delle entrate, eccedenza detraibile, il credito non riportato nell'anno successivo.
La Giurispridenza invece è più volte tornata sul'argomento, smentendo chiaramente la posizione dell'Agenzia delle entrate.
Una sentenza molto significativa, Corte di Cassazione del 18.01.2002, n. 523, ha ammesso che il mancato riporto di una eccedenza nell'anno successivo a quello in cui si è formata, NON ne comporta la perdita, sempre che ci si ritrovi nell'ambito del decennio dal momento della sua formazione.


articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

Dr.ssa Marina Gargiulo - Caronno Pertusella (VA)

Dr.ssa Marina Gargiulo

Commercialisti, Ragionieri ed Esperti contabili / Commercialisti

Corso Italia 76

21042 - Caronno Pertusella (VA)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Contabilità semplificata, dalla competenza alla cassa

Quali sono le implicazioni per le ditte individuali e le società di persone delle novità contabili introdotte in ambito di contabilità semplificata?

Continua

Possibilità di ravvedersi dopo il 30 settembre?

Novità fiscali in vigore dal 1° gennaio 2016, a modifica dell'art. 1 D.LGS. 471/97.

Continua

I benefici “prima casa” dopo la Legge di Stabilità

I benefici “prima casa” dopo la Legge di Stabilità, come usufruire del credito di imposta

Continua