Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza psicologica

Conoscere la depressione post parto

La depressione post parto. Come riconoscerla e come affrontarla al meglio

Conoscere la depressione post parto - La depressione post parto. 
Come riconoscerla e come affrontarla al meglio

La depressione post parto è una sintomatologia piuttosto complessa e sempre più diffusa. Alcuni studi recenti sottolineano quanto la percentuale ad oggi colpita da questa patologia vari tra il 10% ed il 15%. 

L'esordio di questo tipo di disturbo solitamente è piuttosto graduale, il periodo di maggiore rischio di comparsa va dal terzo mese dopo il parto fino al dodicesimo. Questa patologia, se non scoperta e curata per tempo, tende a cronicizzarsi fino a portare la madre ad arrendersi all'idea che sia impossibile instaurare con il bambino una relazione ottimale. 

Di seguito un elenco dei principali sintomi che possono aiutarci a scoprire questa sintomatologia: 

1 - Stanchezza perenne accompagnata dalla sensazione di essere esausta; 

2 - Difficoltà di concentrazione 

3 - Eccessiva tendenza ad irritarsi; 

4 - Disturbi del sonno 

5 - Tristezza e pianto incontrollato 

6 - Perdita di interesse anche verso cose che di solito ci rendevano felici; 

7 - Paura di restare sole con il bambino;  

8 - Disturbi alimentari 

9 - Sensi di colpa ossessivi 

10 - Tensione e panico 

 

Altre sintomatologie specifiche del rapporto madre-bambino sono: 

1 - Avvertire il proprio bambino come un peso 

2 - Incapacità di provare emozioni 

3 - Perenne senso di inadeguatezza nello svoglimento dei compiti materni; 

4 - Non riuscire a concentrarsi nelle cose quotidiane 

 

I FATTORI DI RISCHIO 

I fattori che possono sottostare all'esordio di questa patologia sono: Fattori ormonali, infatti il potente calo degli estrogeni che avviene immediatamente dopo il parto può comportare l'esordio di disturbi di tipo depressivo; fattori di personalità, nei soggetti affetti da depressione post parto è spesso riscontrabile la presenza di una bassa autostima, scarse abilità sociali o disturbo ossessivo/compulsivo; mancanza di supporto affettivo: è di grande importanza che le persone più vicine (genitori, coniuge e amici), riescano a comprendere la difficoltà che sta affrontando la neo-mamma, riuscendo a farle sentire tutto il loro appoggio. Sentirsi comprese e supportate è sicuramente la cosa più importante per affrontare al meglio una gravidanza post parto. 

 

Di seguito un elenco dei principali fattori di rischio 

1- Episodi di ansia o depressione durante la gravidanza; 

2- Storia personale o familiare con eventi di depressione 

3- Eventi traumatici nell'ultimo anno; 

4- Conflitti coniugali 

5- Isolamento sociale 

 

COSA FARE 

E' di grande importanza il supporto delle persone vicine che, oltre a supportare la neo mamma, possono tranquillizzarla ed indirizzarla verso un percorso di terapia che le consenta di affrontare tutti quei conflitti irrisolti che, riemersi prepotentemente con la gravidanza ne stanno funestando l'esito. 

Diventare genitore è uno degli eventi più importanti e belli della vita di una persona, è fondamentale che tutti possano goderne fino in fondo.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Consulenza psicologica

Dr. Enrico Maria Bellucci - Roma (RM)

Dr. Enrico Maria Bellucci

Psicologi e Psichiatri / Psicologi

Salita Del Poggio Laurentino 18

00144 - Roma (RM)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Il disturbo narcisistico di personalità

Imparare a riconoscere ed affrontare il disturbo narcisistico

Continua

Il disturbo ossessivo compulsivo

Imparare a conoscere e comprendere il disturbo ossessivo compulsivo

Continua

La bulimia nervosa

Imparare a conoscere la bulimia

Continua

Blue whale: affogare nel vuoto interiore

Capiamo qualcosa di più sul fenomeno del momento che sta mettendo in pericolo centinaia di adolescenti

Continua

L'anoressia nervosa

Imparare a conoscere e riconoscere l'anoressia nervosa

Continua

Il disturbo di panico

Come imparare a riconoscere gli attacchi d'ansia, di panico, e più in generale tutte le problematiche legate ai disturbi d'ansia.

Continua

Il disturbo borderline di personalità

Come riconoscere e come affrontare uno dei disturbi più diffusi al giorno d'oggi

Continua

Fertility Day: perchè ci ha fatto così arrabbiare

Comprendere le radici del netto rifiuto da parte delle persone nei confronti dell'iniziativa della Lorenzin.

Continua

Difendersi dallo stalking

Imparare a riconoscere lo stalking per riuscire a difendersi evitandone i rischi principali

Continua