Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Architettura e design

Consigli per la scelta della propria casa

Prima di acquistare un nuovo appartamento è bene valutare alcuni aspetti importanti - Parte 1

Consigli per la scelta della propria casa - Prima di acquistare un nuovo appartamento è bene valutare alcuni aspetti importanti - Parte 1

È giunto il momento di cambiare casa e quindi si pone la questione su quale, tra le varie proposte che si presenteranno, è quella che fa per noi. 

 

Una regola valida per tutti non esiste, ognuno di noi infatti dà la precedenza a determinate esigenze rispetto ad altre. 

 

Alle volte ci si presenta quella che potrebbe essere la casa dei nostri sogni, a caldo la prenderemmo senza pensarci due volte. 

 

Ecco il primo consiglio: aspettare un paio di giorni prima di determinare che proprio quella è la nostra casa. Meglio pensarci un po' su, anche se magari ci fanno pressioni perché dicono che ci sono altre persone interessate. Meglio chiedere di poterla vedere un'altra volta: ad una seconda visita saltano agli occhi cose che non avevamo notato prima. 

 

Un secondo consiglio che mi sento di dare è di tornare in orari diversi della giornata: soprattutto in condominio ci si può fare un'idea dei rumori eventualmente provenienti dalle unità contigue, dagli spazi comuni interni ed esterni, e soprattutto dall'ascensore (se presente). In teoria questa problematica si presenta in edifici di una certa età, di qualunque tipologia. Mi è capitato di fare un rilievo in una cucina di un appartamento completamente vuoto, in un condominio di 5 piani con una decina di appartamenti per piano e di sentire continuamente il rumore dell'ascensore che comunque non confinava nemmeno con l'abitazione stessa. Il fatto è che con così tante unità abitative, l'ascensore era spesso in movimento. Basta rimanere all'interno dell'appartamento anche pochi minuti per rendersi conto di molte cose. 

 

Un terzo consiglio, molto semplice, è guardare cosa si vede dalle finestre. Ho visto edifici nuovissimi e davvero ben fatti, affacciarsi su vere e proprie rovine moderne, palazzoni abbandonati o mai finiti, vecchi capannoni dismessi, cumuli di macerie... non so voi, ma io preferirei avere una vista su un parco, sulle montagne o, come capita nella maggior parte dei casi, su edifici decorosi, insomma avere un bel quadretto fuori dalla finestra. Alcuni di voi sosterranno che sarà sufficiente dotarsi di belle tende: come scritto all'inizio, ognuno dà precedenza ad aspetti diversi. Io ad esempio non sottovaluto il benessere che deriva dall'avere una bella veduta o comunque un panorama che non turba il mio stato d'animo. 

 

Il mio quarto consiglio è presentarsi sempre muniti di un metro e delle misure principali dei propri mobili o almeno di quelli che si vogliono portare nella nuova casa. Credo che non ci sia niente di peggio di rendersi conto troppo tardi che almeno la metà della nostra roba non vada bene dopo il trasloco... Attenzione che in un appartamento vuoto è difficile valutare bene gli spazi! Mi è capitato di visitare una casa presentata come un “3 camere”, dove la terza camera era semplicemente uno sgabuzzino con la finestra!!! Una persona poco esperta ci crederebbe, per poi ritrovarsi ad usarla come deposito, stanza di servizio o altra funzione che di camera da letto non ha. 

 

Attenzione bisogna darla anche alla posizione di porte e finestre: bello avere una stanza molto luminosa, ma avere tutte le pareti “bucate” pone il serio problema di dove mettere i mobili! 

 

Attenzione va anche a eventuali pilastri o lesene posti lungo o al centro delle stanze. Spesso possono causare una totale rivisitazione dell'arredo, se non anche la realizzazione di elementi su misura. 

 

Attenzione anche a disimpegni troppo stretti, che possono causare problemi nel far passare mobili (soprattutto se abbiamo la madia della nonna, che magari difficilmente possiamo smontare e rimontare senza arrecare danno). 

 

Nel prossimo articolo porremmo l'attenzione su altri aspetti da tenere in considerazione per la scelta di una casa senza troppi rimpianti.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Architettura e design

Arch.  Egle Mancini - Crespano del Grappa (TV)

Arch. Egle Mancini

Architetti / Architetti

Via Stefano Zardo 26

31017 - Crespano del Grappa (TV)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

L'ambiente: l'importanza di preservarlo

Emerge la necessità di “proteggere” l'ambiente in cui viviamo, con l'attenzione all'uso del suolo e all'impiego di tecnologie che non lo impoveriscano

Continua

Feng-Shui, cos'è?

Negli ultimi anni si sta diffondendo anche in occidente l'antica cultura orientale chiamata Feng-Shui

Continua

Consigli per la scelta della propria casa

Prima di acquistare un nuovo appartamento è bene valutare alcuni aspetti importanti - Parte 2

Continua

Ristrutturare casa

Rivolgersi a un professionista ha un costo inferiore ai vantaggi e al risparmio che consente di ottenere

Continua

Progettare gli ambienti con il colore

In base alla scelta del colore variano gli stati psicologici e la percezione degli ambienti

Continua