Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza psicologica

Il Dente Avvelenato. Carie e Psicosomatica (pt. IV)

La Psicosomatica del processo carioso. Aspetti simbolici di una delle più comuni malattie a carico dell'apparato dentale. Un caso clinico esemplare

Il Dente Avvelenato. Carie e Psicosomatica (pt. IV) - La Psicosomatica del processo carioso. Aspetti simbolici di una delle più comuni malattie a carico dell'apparato dentale. Un caso clinico esemplare

C’è, al suo posto, una feroce volontà di spezzare le cose, a brani e di farne “un sol boccone”, ricevendo in cambio di questa tendenza, il premio del tanto agognato riconoscimento sociale e affettivo. Amore, gloria, rispetto, per così dire, “brano a brano”. In natura “mostrare i denti, significa per l’animale in primo luogo minacciare chi gli stia di fronte. Così fa il mandrillo, abbassando gli angoli della bocca per mostrare i lunghi canini, così fanno la tigre ed il coccodrillo; così fanno anche il gatto e il cane di casa: i loro canini sono certo meno aggressivi ma il rituale è il medesimo. Spesso al mostrare i denti si uniscono altri messaggi corporei: vi sono animali che si gonfiano, che aumentano il volume delle penne o dei peli, che rizzano aculei e creste. Molte altre bizzarre strutture, apparentemente non adattive, che comparivano sul corpo dei dinosauri nel Mesozoico (dunque in un era tra 180 e 60 milioni di anni fa), pare avessero funzioni esibizionistiche e rituali, di lotta e corteggiamento” (A.U.Caddeo RIZA  Psicosomatica n°80, Ott 1987 <<I Denti; quando la carie annuncia il disagio psichico>> pag 30)”. E’ curioso, allora, notare quanto accadde a Carlo tempo prima dell’esordio della sua carie. 

Terapeuta << -osservando il fisico imponente di Carlo- Vedo che fa molti sports….atletica forse?>> 

Paziente << No, sollevamento pesi!>> 

T << Quando ha cominciato?>> 

P << Molti anni fa, quando facevo matematica, perché vede, non è vero che non facevo nulla allora…studiavo, mi occupavo della casa e al pomeriggio andavo in palestra, me lei, mia moglie, non mi ha mai capito>> 

T <<Come mai ha deciso di intraprendere un’attività sportiva così pesante come il sollevamento pesi?>> 

P <<Mah! Nono so, certo è che da quando ho iniziato a praticarla sono cresciuto di quasi venti chili e adesso mi sento più si curo del mio corpo>> 

In questa vicenda Carlo sembra mimare, attraverso la carie, il tentativo di affermarsi seguendo vie antiche, arcaiche; la minaccia, l’esibizione della forza, l’incutere timore, paura, rispetto. Una via antica come la materia di cui sono composti i denti. Ma questo arcaico predatore che in Carlo si rivela attraverso il suo sinistro ghigno sembra non aver possibilità di adattamento al di fuori della sua foresta; nella vita di oggi soffre ed ha bisogno di aiuto. Non è servito tentare la via dello studio, non quella dell’aumento di peso e di stazza; il Lupo che si mostra attraverso la dentatura argentata  costituisce quindi l’estremo inconsapevole tentativo, da parte di Carlo, di costruirsi un’identità che regga, che sostenga l’angoscia di tutta una vita vissuta, in quanto maschio, con grandi difficoltà fin dall’infanzia. 

  

La mimesi; un’antica via di adattamento…in via di estinzione 

 

Quando attraverso un vestito alla moda, la macchina ultimo modello per prestazioni e finiture, la vacanza di grido o le amicizie che contano cerchiamo di mimetizzarci a nascondere le nostre fragilità, le difficoltà quotidiane, gli imbarazzi, le incapacità di esprimerci per timore di poter essere feriti, abbandonati, in realtà in tutti questi casi stiamo riesumando un arcaico meccanismo di difesa; la Mimesi. La natura ha dotato tantissime specie, al fine di consentire loro una maggiore probabilità di sopravvivenza, della capacità di mimetizzarsi nel proprio ambiente vitale. Insetti-stecco,, insetti-foglia, cavalli dal mantello simile alle rocce su cui si arrampicano, camaleonti capaci di prendere il colore del terreno o della pianta su cui si muovono,  cacciano e vengono cacciati Così anche noi, ancora oggi, il più delle volte inconsapevolmente subendo l’intelligenza del corpo, “scegliamo” la via a noi più congeniale per segnalare al mondo la nostra presenza, la nostra sofferenza e la nostra feroce volontà di continuare a resistere, di vivere, di esistere. Al punto che anche nelle parole che usiamo, nelle frasi che utilizziamo per esprimerci (la funzione cui i denti partecipano più silenziosamente ma comunque in maniera decisiva) possono spesso essere un modo per mimetizzarci. 

 

(CONTINUA)

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza psicologica

Studio Arche Dott. Mario Bianchini E Dott.ssa Rosanna Vigliarolo - San Benedetto del Tronto (AP)

Studio Arche Dott. Mario Bianchini E Dott.ssa Rosanna Vigliarolo

Psicologi e Psichiatri / Psicologi

Via Augusto Murri, 26

63074 - San Benedetto del Tronto (AP)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

L'Ira funesta...il tallone d'Achille dell'Iperteso

Come per il figlio di Peleo e Teti, l'ipercontrollo denota una profonda diffidenza per la passività e porta a proverbiali ire ed arrabbiature

Continua

Psoriasi; il vulcano dormiente

Una delle più complesse malattie della pelle rivela, in profondità, fenditure e spaccature dell'identità. E sotto la cenere cova un incendio

Continua

Cardiopatie: l'identikit del malato di cuore

L'identikit di alcune delle più comuni malattie cardiologiche. L'Aritmia, la Tachicardia, l'Infarto. La Personalità del Cardiopatico, chi è e cosa fa

Continua

Cuore contro Cuore. Se l'Aritmia dice NO (parte II)

In un caso clinico l'esemplificazione del significato psicosomatico di una classica sintomatologia definita di competenza esclusivamente medica

Continua

Cuore contro Cuore. Se l'Aritmia dice NO (parte I)

In un caso clinico l'esemplificazione del significato psicosomatico di una classica sintomatologia definita di competenza esclusivamente medica

Continua

Psicosomatica, oggi (II parte)

Come posso decifrare il senso della malattia, il suo significato? Vediamo come possiamo cominciare ad orientarci nei meandri della Psicosomatica

Continua

Psicosomatica, oggi (I parte)

Come posso decifrare il senso della malattia, il suo significato? Vediamo come possiamo cominciare ad orientarci nei meandri della Psicosomatica

Continua

Il Talento; il volto che tengo nascosto

Più che ciò che mi guida al successo, il Talento è una scintilla che mi rende unico, irripetibile. Ma la normalità uccide sempre il nostro "genio".

Continua

Essere o non essere?…Meglio ridere (seconda parte)

Ovvero, quando non prendersi troppo sul serio è una cosa serissima. Alcune cose che non sai sul potere della risata.

Continua

Essere o non essere?…Meglio ridere (prima parte)

Ovvero, quando non prendersi troppo sul serio è una cosa serissima. Alcune cose che non sai sul potere della risata.

Continua

Alessitimia, il tempo degli analfabeti emotivi

Salute e Benessere non passano solo per l'utilizzo di farmaci e vaccini. Lo stress fa ammalare fino a che non troviamo le parole per esprimerlo

Continua

Pensa magro. Dimagrire senza dieta è possibile

Non ingrassiamo solo perché mangiamo troppo. Spesso è un problema di stress e di metabolismo lento. Dobbiamo modificare la gestione dello stress

Continua

Il Dente Avvelenato. Carie e Psicosomatica (pt. V)

La Psicosomatica del processo carioso. Aspetti simbolici di una delle più comuni malattie a carico dell'apparato dentale. Un caso clinico esemplare

Continua

Il Dente Avvelenato. Carie e Psicosomatica (pt. III)

La Psicosomatica del processo carioso. Aspetti simbolici di una delle più comuni malattie a carico dell'apparato dentale. Un caso clinico esemplare

Continua

Il Dente Avvelenato. Carie e Psicosomatica (pt. II)

La Psicosomatica del processo carioso. Aspetti simbolici di una delle più comuni malattie a carico dell'apparato dentale. Un caso clinico esemplare

Continua

Il Dente Avvelenato. Carie e Psicosomatica (pt. I)

La Psicosomatica del processo carioso. Aspetti simbolici di una delle più comuni malattie a carico dell'apparato dentale. Un caso clinico esemplare

Continua

Olismo: il nuovo alfabeto della Salute (parte VI)

Il Mondo delle Tecniche Naturali, della Naturopatia con il loro linguaggio seduttivo e alternativo fino a che punto è veramente qualcosa di nuovo?

Continua

Olismo: il nuovo alfabeto della Salute (parte V)

Il Mondo delle Tecniche Naturali, della Naturopatia con il loro linguaggio seduttivo e alternativo fino a che punto è veramente qualcosa di nuovo?

Continua

Olismo: il nuovo alfabeto della Salute (parte IV)

Il Mondo delle Tecniche Naturali, della Naturopatia con il loro linguaggio seduttivo e alternativo fino a che punto è veramente qualcosa di nuovo?

Continua

Olismo: il nuovo alfabeto della Salute (parte III)

Il Mondo delle Tecniche Naturali, della Naturopatia con il loro linguaggio seduttivo e alternativo fino a che punto è veramente qualcosa di nuovo?

Continua

Olismo: il nuovo alfabeto della Salute (parte II)

Il Mondo delle Tecniche Naturali, della Naturopatia con il loro linguaggio seduttivo e alternativo fino a che punto è veramente qualcosa di nuovo?

Continua

Olismo: il nuovo alfabeto della Salute (parte I)

Il Mondo delle Tecniche Naturali, della Naturopatia con il loro linguaggio seduttivo e alternativo fino a che punto è veramente qualcosa di nuovo?

Continua

L'immaginario: il benessere a occhi chiusi

Spesso i disturbi psicosomatici si comprendono solo se accettiamo di contattare profonde immagini che orientano il nostro comportamento

Continua

Dieta e Psiche. Dimagrire è una questione di testa

Quanto conta l'atteggiamento mentale nel dimagrimento o nel sovrappeso? E' sufficiente attenersi a rigide diete ipocaloriche, alla moda, vegane...?

Continua

Il genio dell`obesità

Rischi e opportunità del mettersi a dieta. Come evitare i tragici "effetti YO-YO"?

Continua