Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Ingegneria civile delle costruzioni

La ricetta del Tiramisù che non fa ingrassare!

I principi dell’Efficienza Energetica applicati a beneficio della salute. Ecco un Tiramisù che non fa ingrassare e fa anche bene alla salute!

La ricetta del Tiramisù che non fa ingrassare! - I principi dell’Efficienza Energetica applicati a beneficio della salute. Ecco un Tiramisù che non fa ingrassare e fa anche bene alla salute!

Perché non pensare di mettere la fisica e l’ingegneria a servizio del nostro benessere? E se questo significasse persino mangiare un ottimo tiramisù, senza sentirsi in colpa? Partiamo dal fabbisogno calorico giornaliero (FCG) che ci permette di stabilire quanta energia dobbiamo introdurre nel nostro corpo, se vogliamo mantenere il peso attuale. Una donna alta 175 cm e con una corporatura normale, in attività leggera, dovrà consumare giornalmente circa 2000 kcal, mentre un uomo, a parità di condizioni, dovrà consumare circa 2500 kcal. Cosa succede se si apporta più energia del necessario al nostro organismo? Si ingrassa, ma non solo! Molte malattie sono correlate alla quantità e qualità del carburante che introduciamo nel nostro corpo, proprio come se mettessimo il gasolio normale nel motore, anziché il gasolio+. In quale caso il motore resterà più efficiente e più a lungo? Conoscete già la risposta. E che dire se la caldaia di casa è alimentata con acqua non addolcita? La risposta è: dapprima scambia male e, presto o tardi, si bucherà. Perché allora non sostituire il mascarpone che crea depositi nelle nostre vene, con un’alternativa che appaga comunque il nostro palato?

Tutti conosciamo la ricetta per confezionare il tiramisù classico, quindi si riportano di seguito solo gli ingredienti al fine di calcolarne l’apporto energetico.

Ingredienti del Tiramisù tradizionale (8 porzioni)

5 uova (400 kcal), 10 cucchiai di zucchero (400 kcal), 500 gr di mascarpone (2300 kcal), 300 g di pavesini o savoiardi (1185 kcal), preparato alcolico a base di rum per dolci 100 ml (220 kcal), caffè, cacao magro in polvere (48 kcal). In questa ricetta i rossi d’uovo vanno sbattuti energicamente assieme allo zucchero, mentre le chiare d’uovo vanno montate a neve separatamente.

Valore energetico del Tiramisù tradizionale = 4550 kcal - Valore energetico di una singola porzione di Tiramisù tradizionale = 570 kcal.

Vediamo ora l’apporto energetico del Tiramisù vegetale.

Ingredienti del Tiramisù vegetale (8 porzioni)

5 tuorli d’uovo (310 kcal), 5 cucchiai di zucchero (200 kcal), 5 cucchiai colmi di farina bianca (170 kcal), 1 litro di Bevanda Cocco Bio (320 kcal), 300 g di pavesini o savoiardi (1185 kcal), preparato alcolico a base di rum per dolci 100 ml (220 kcal), caffè, cacao magro in polvere (48 kcal). Il latte di cocco, nello specifico la Bevanda Cocco Bio, ha il sapore di latte e non si percepisce assolutamente il sapore del cocco.

Valore energetico del Tiramisù vegetale = 2450 kcal - Valore energetico di una singola porzione di Tiramisù vegetale = 300 kcal.

Quali sono i vantaggi del tiramisù vegetale?

1.) Il latte di cocco ha moltissime proprietà benefiche, p.e rinforza il sistema immunitario, fa bene alla tiroide, abbassa la pressione sanguigna, non favorisce l’aumento del colesterolo, mantiene la pelle giovane, favorisce la perdita di peso, fa guarire dalle malattie da raffreddamento e altro ancora; 2.) le uova sono cotte e non crude, con evidenti vantaggi per la conservazione; 3.) si evitano i rischi gravi di intossicazione per mascarpone non fresco; 4.) può essere mangiato dagli intolleranti o allergici al latte; 5.) consente di mangiare con gusto senza sensi di colpa.

Come si prepara la crema del Tiramisù vegetale?

Unire i tuorli d’uovo con lo zucchero e amalgamare bene. Una volta ottenuta una crema liscia e omogena, aggiungere la farina e amalgamare nuovamente. Aggiungere il latte di cocco e amalgamare fino ad ottenere un impasto (semiliquido) omogeneo. Introdurre l’impasto in una casseruola e cuocere a fuoco lento senza mai smettere di mescolare. L’impasto inizierà ad addensarsi. Spegnere quando si è ottenuta una crema liscia e vellutata. Togliere dal fuoco e fermare la cottura aggiungendo un pochino di latte di cocco freddo. Una volta raggiunta la temperatura ambiente, aggiungere il rum. La crema è pronta per preparare il tiramisù.

E se i sensi di colpa non riusciamo proprio ad evitarli?

Se non siamo contenti di avere ingerito 300 kcal, allora concediamoci un’ora di ginnastica aerobica leggera, che ci farà consumare circa 5 kcal/kg corporeo e che, per una donna di 60 kg, equivale esattamente a 300 kcal.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Ingegneria civile delle costruzioni

Studio Ziraldo - Milano (MI)

STUDIO ZIRALDO

Ingegneri / Ingegneria Civile e Ambientale

Via San Bernardo 36

20139 - Milano (MI)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Dobbiamo eliminare gli sprechi di energia

Vuoi fare efficienza energetica a "costo zero"? Il nostro team collabora con una società che può rendere realtà il tuo progetto, in tempi molto rapidi

Continua

Servizio di Maggior Tutela nel mercato elettrico

Breve guida per il consumatore per conoscere cos’è il Servizio di Maggior Tutela nel Mercato dell’Energia Elettrica (EE) - Parte 2

Continua

Servizio di Maggior Tutela nel mercato elettrico

Breve guida per il consumatore per conoscere cos’è il Servizio di Maggior Tutela nel Mercato dell’Energia Elettrica (EE) - Parte 1

Continua

Ma quanto vale il mio immobile?

Sei a conoscenza del reale valore del tuo immobile? Ecco cosa è opportuno fare prima di vendere o acquistare un immobile

Continua

Cosa devo fare per la caldaia a gas sotto i 35 kW?

Caldaia autonoma unifamiliare a gas, cosa devo fare per essere in regola secondo la normativa nazionale? (D.M. 74/2013)

Continua

Certi della certificazione energetica? Parte 3

Sillabario Press – ShowRoom Porte e Finestre Opinion Leader - Certi della certificazione energetica? Giornalista: Dott. Roberto Anghinoni

Continua

Certi della certificazione energetica? Parte 2

Sillabario Press – ShowRoom Porte e Finestre Opinion Leader - Certi della certificazione energetica? Giornalista: Dott. Roberto Anghinoni

Continua

Certi della certificazione energetica? Parte 1

Sillabario Press – ShowRoom Porte e Finestre Opinion Leader - Certi della certificazione energetica? Giornalista: Dott. Roberto Anghinoni

Continua