Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

PO FEAM 2014-2020 Regione siciliana

Bando di attuazione della misura 5.69 – PO FEAM 2014-2020 - Trasformazione dei prodotti della pesca e dell`acquacoltura

PO FEAM 2014-2020 Regione siciliana - Bando di attuazione della misura 5.69 – PO FEAM 2014-2020 - Trasformazione dei prodotti della pesca e dell`acquacoltura

FINALITA’ ED OBIETTIVI
La misura 5.69 “Trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura” è volta al perseguimento dei seguenti obiettivi:

- il miglioramento dell’organizzazione di mercato dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura;
- la promozione degli investimenti nei settori della trasformazione e della commercializzazione;
- individuare nuovi sbocchi di mercato;
- migliorare le condizioni per l’immissione dei prodotti;
- promuovere la qualità ed aumentare il valore aggiunto;
- contribuire alla trasparenza della produzione, dei mercati e svolgere indagini di mercato;
- incentivare la tracciabilità dei prodotti della pesca e allo sviluppo di un marchio;
- realizzare attività di promozione e campagne di comunicazione rivolte ai consumatori;
- promuovere tecnologie per l’automazione ed informatizzazione dei processi; 

 

SOGGETTI PROPONENTI E BENEFICIARI
Le Micro, Piccole e Medie Imprese (PMI) come definite nell’Allegato alla Raccomandazione della Commissione Europea 2003/361/CE (art. 2 del Titolo I). Le Micro imprese, hanno una dotazione finanziaria di € 5.000.000,00, e le Piccole e Medie Imprese hanno una dotazione finanziaria di € 3.000.000,00.
Sono escluse le Grandi Imprese.
 
INTERVENTI AMMISSIBILI
La misura può finanziare gli investimenti nella lavorazione e nella trasformazione di prodotti della pesca e dell’acquacoltura, con priorità per i seguenti interventi che:
- contribuiscono a risparmiare energia o a ridurre l’impatto sull’ambiente, incluso il trattamento dei rifiuti;
- migliorano la sicurezza, l’igiene, la salute e le condizioni di lavoro;
- sostengono la trasformazione delle catture di pesce commerciale che non possono essere destinate al consumo umano;
- si riferiscono alla trasformazione di prodotti dell’acquacoltura biologica

SPESE AMMISSIBILI
Al fine del raggiungimento degli obiettivi del Programma, le spese per la realizzazione degli interventi sono considerate ammissibili dal 9 giugno 2015.

Le spese ritenute ammissibili riguardano:
- acquisto di beni materiali nuovi, quali impianti, macchinari, attrezzature, e quant’altro imputabile al processo di lavorazione e trasformazione;
- acquisto di edifici e riattamento di immobili esistenti, nei limiti del 20% della spesa complessiva;
- realizzazione di edifici e riattamento di immobili esistenti, nei limiti del 50% della spesa complessiva;
- acquisto di terreno, nei limiti del 10% della spesa complessiva;
- spese generali, nei limiti del 12% della spesa complessiva;
- IVA, se non recuperabile.
 
TIPOLOGIA DI AGEVOLAZIONE
La misura per le Micro, Piccole e Medie imprese come definite nella Raccomandazione della Commissione Europea 2003/361/CE prevede un contributo pubblico pari al 50% della spesa ammessa;

PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE
Per accedere ai contributi occorre presentare oltre all’istanza, un progetto esecutivo, i preventivi di spesa, il piano economico-finanziario, permessi ed autorizzazioni, DURC, ecc.
 
VALUTAZIONE DELLE ISTANZE
Avranno priorità i progetti che presentano i seguenti requisiti:
1) impresa giovanile e/o femminile;
2) possesso di certificazioni di prodotto o di processo;
3) progetti di filiera;
4) investimenti mirati al risparmio energetico;
5) investimenti che migliorano la sicurezza, l’igiene, la salute e le condizioni di lavoro.
 
La dotazione finanziaria del presente Bando è di € 8.000.000,00, suddiviso in € 5.000.000,00 a favore delle Micro Imprese e € 3.000.000,00 a favore delle Piccole e Medie Imprese.
Le domante di Finanziamento devono essere presentate entro il 21 Novembre 2016 ore 14,30 presso gli Uffici Territoriali del Dipartimento Regionale della Pesca Mediterranea.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

Studio Passarello - Bagheria (PA)

Studio Passarello

Commercialisti, Ragionieri ed Esperti contabili / Esperti contabili

Via Bernardo Mattarella 167

90011 - Bagheria (PA)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Finanziamenti a fondo perduto, ecco a chi sono destinati

In arrivo contributi a fondo perduto per attività artigianali, commerciali, ristorative e ricettive dall'assessorato attività produttive

Continua

“Cultura e Sviluppo “ 2014 - 2020

“Cultura Crea” è un programma di incentivi per creare e sviluppare iniziative imprenditoriali nel settore dell'industria culturale-turistica.

Continua

Il credito di imposta per le strutture ricettive

Un sostegno concreto alle strutture turistico-ricettive che vogliono riqualificare i propri edifici

Continua

Nuovi incentivi per le imprese giovanili e femminili

Sarà avviato dal 13 gennaio 2016 il nuovo strumento agevolativo per le imprese giovanili e/o femminili

Continua

I contratti di sviluppo

Nuovi contributi a fondo perduto per Turismo, Industria e Agroalimentare

Continua