Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Architettura e design

Gres effetto legno: si o no?

Il gres effetto legno può sostituire il pavimento in vero legno ?

Gres effetto legno: si o no? - Il gres effetto legno può sostituire il pavimento in vero legno ?

Prima di valutare i pro e i contro di questa scelta analizziamo la ragione per la quale è nato il gres effetto legno, e come mai si è diffuso nelle nostre case con tanta rapidità.
La ragione principale è che il gres, materiale resistente e durevole, è sicuramente uno dei prodotti più validi per le pavimentazioni.

Il legno, materiale naturale e ricco di fascino, non ha la stessa durabilità e le stesse prestazioni del gres, dal momento che può rigarsi e danneggiarsi nel corso del tempo, ragione per la quale periodicamente nel corso degli anni deve essere ri-levigato perché possa riacquistare la sua bellezza originale.
La caratteristica principale del gres effetto legno è quindi coniugare la durevolezza del gres con l’estetica del legno

A questo punto è lecito farsi una domanda: il gres effetto legno è bello come il legno vero? 

Esistono molte versioni del gres effetto legno, alcune delle quali veramente molto simili al legno e riconoscibili come gres soltanto al tatto, non a prima vista.
Il gres effetto legno viene utilizzato negli interni e può essere utilizzato anche negli esterni, anzi ha un largo utilizzo per esempio nei bordi piscina, dove per ovvie ragioni è sicuramente molto più consigliabile di qualsiasi legno, anche del robustissimo teak, dal momento che nel corso del tempo non subisce alcun mutamento. 
In base a tutti questi ragionamenti quindi il gres effetto legno appare sicuramente consigliabile, sia per chi vorrebbe avere il legno in casa, ma teme che in poco tempo possa rovinarsi con l’usura, sia per chi ha la casa che affaccia su un giardino, con conseguente passaggio dall’esterno all’interno. 
E’ però molto evidente un fatto: il pavimento in legno è un materiale naturale, che nel tempo si trasforma, acquistando ogni giorno più calore e personalità.
Ogni pavimento è diverso, nelle sfumature e nelle tonalità. Il legno inoltre è un materiale confortevole e isolante, sul quale è piacevole camminare scalzi e muoversi liberamente senza sentire freddo.
E’ adatto per la zona notte, di adulti e bimbi, ed è perfetto nelle case di montagna.
Il gres dal canto suo non cambia nel tempo, rimane immutato, e resiste molto bene ai colpi, alle cadute accidentali e a sostanze corrosive; certo però, non ci si può camminare sopra a piedi nudi senza sentire freddo..! 
In conclusione, a mio parere, il confronto tra i due materiali non può essere fatto: sono completamente diversi, a partire proprio dalla loro origine.
Il gres è un prodotto industriale, il legno è un materiale naturale.

Il gres può imitare il legno, e sostituirlo in  particolari situazioni, ma non potrà mai essere “vero” legno. E’ come voler sostituire il vetro con il policarbonato, la seta con il poliestere.
Certo, tutti i sostituti sono ottimi prodotti, in molti casi il loro utilizzo è veramente molto valido, ma certo non si può pensare di utilizzare il policarbonato come il vetro e così via… 

Penso quindi che chi ama i materiali naturali non possa accettare nella sua casa il gres effetto legno, anche se ne imita perfettamente l’effetto.
Il gres è un materiale molto valido, lo utilizzo spesso nei miei lavori, ma mai nella versione “legno”: sempre nella versione piastrelle tradizionali. Oggi tra l’altro esistono moltissime versioni del gres, realizzate in molti formati adatti a qualsiasi ambiente, moderno o più tradizionale, e possono essere utilizzate in ogni situazione. 
Per questo sono convinta che chi ama il legno debba fare una scelta a priori: se decide di inserirlo nella sua casa deve accettarne con serenità righe e imperfezioni, come si accettano nella vita i segni e le rughe della pelle.
Se si teme di non riuscirci, consiglio il gres, o altri materiali molto validi in commercio.
Il rischio del gres effetto legno è che ci si trovi in casa un materiale che assomiglia a ciò che si vorrebbe, ma assolutamente non è ciò che si desidera.
Meglio quindi decidere prima: il pavimento è a tutti gli effetti la base di una casa. Deve essere frutto di una scelta consapevole e serena. 

Questa non vuole essere in alcun modo una critica nei confronti di chi sceglie e apprezza il gres effetto legno, anzi a chi si orienta verso questa scelta va tutta la mia simpatia.
Si tratta di una riflessione professionale condivisa, basata sul gusto personale e sulle mie esperienze progettuali. A tutti auguro buona scelta e buon progetto !

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Architettura e design

Arch. Paola Biorcio - Cogne (AO)

Arch. Paola Biorcio

Architetti / Architetti

Via Linnea Borealis 69

11012 - Cogne (AO)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Gli interni rustici di una abitazione di montagna

Come avere una casa di gusto montano, calda e accogliente, senza appesantire troppo l'ambiente

Continua

La cucina: guida alla scelta dei materiali di base

In cucina vogliamo eleganza e praticità: quali sono le scelte base da fare per ottenerle?

Continua

L’ambiente cucina…meglio chiuso o aperto ?

E' meglio avere la cucina chiusa in una stanza, o è preferibile un open-space dove la zona living sia costituita da soggiorno, cucina e pranzo ?

Continua

La cucina: scelta dei materiali e degli arredi

In cucina vogliamo eleganza e praticità: come fare per ottenerle ?

Continua

L'ambiente "BAGNO": materiali e scelte d'arredo

Il bagno è uno degli ambienti principali della casa: dedichiamo molta attenzione nel progettarlo, per renderlo confortevole e curato in ogni dettaglio

Continua

La resina e la carta da parati

Due materiali diversi e accomunati da una caratteristica ben precisa: entrambi sono utilizzati per rivestire e trasformare l’aspetto della nostra casa

Continua

Abitare a colori…cromatismi e consigli

Nell’arredamento uno dei passaggi più importanti è sicuramente la scelta dei colori…..e non è certo una scelta facile!

Continua

Interior design nella casa di montagna

Quali sono i segreti per realizzare la casa di montagna dei nostri sogni, piena di charme e di calore?

Continua

La casa "moderna" e la casa "classica"

Dialogo tra diversi stili e interpretazioni della casa

Continua

Quali sono i segreti per avere una bella casa?

I consigli e i segreti fondamentali per rendere bella la nostra casa

Continua