Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Diritto penale di famiglia

La ripartizione delle spese nel condominio

Ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito

La ripartizione delle spese nel condominio - Ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito

Il condominio degli edifici è costituito al fine di assicurare una migliore amministrazione e gestione della cosa comune senza venire ad incidere in alcun modo sui diritti dei singoli condomini. Il condominio risulta regolato dagli artt. 1117 e ss. c.c., in particolare questo articolo nell'individuare le parti comuni dell'edificio pone una presunzione di comproprietà in relazione a determinate parti dello stesso. Questa presunzione di comproprietà non opera solo riguardo a cose che per le loro caratteristiche strutturali sono destinate esclusivamente ad una o più unità immobiliari, e cioè nel caso in cui quella cosa abbia una specifica destinazione al servizio di un appartamento in proprietà esclusiva di un condomino.  

Occorre altresì rilevare che le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell'edificio sono sostenute da tutte i condomini anche se in misura proporzionale al valore della quota di ciascuno, in particolare per quanto concerne le spese di riparazione di una terrazza di proprietà esclusiva di un condomino, terrazza intesa come lastrico solare in base alla storica definizione della Corte di Cassazione con sent. n. 11449/1992, che pone l'obbligo contributivo nella misura di un terzo a carico del condomino che ne abbia l'uso esclusivo e di due terzi a carico dei condomini dell'edificio o della parte di questo a cui il lastrico solare serve da copertura, in proporzione del valore del piano o della porzione di piano di ciascuno ex art. 1126 c.c.  

Sempre in merito alla ripartizione delle spese condominiali occorre specificare che in ordine alla domanda di risarcimento del danno prodotto da infiltrazioni di acqua, rileva tutto quanto disposto ex art. 2051 c.c. Detta disposizione, statuendo che ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito, pone l'obbligo del risarcimento a carico del condomino quale custode, infatti tale responsabilità è fondata non sul principio di responsabilità oggettiva, ma sul dovere di custodia che incombe al soggetto che, a qualsiasi titolo ha un effettivo e non occasionale potere fisico sulla cosa, in relazione all'obbligo di vigilare in modo da impedire che arrechi danni ai terzi, potere fisico sulla cosa che va riconosciuto quindi senza dubbio al proprietario esclusivo del bene.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Diritto penale di famiglia

Studio  Legale  Tomassi - Roma (RM)

Studio Legale Tomassi

Avvocati / Penale

Via Acaia 50

00183 - Roma (RM)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Città metropolitane, unione e fusione di comuni

E` valida la scelta dei componenti degli organi istituzionali degli enti pubblici attraverso un procedimento non elettivo?

Continua

Versamento eccessivo d'acqua, è reato

Condannato colui che getta acqua in eccesso nell'appartamento sottostante in ambito condominiale

Continua

Locazione e condominio nella Legge di Stabilità

E` nullo l`accordo che determina un importo del canone superiore rispetto a quello risultante dal contratto scritto

Continua

Simulazione della locazione

Il proproetario è tenuto al pagamento in favore dei conduttori delle somme versate in eccesso rispetto al canone pattuito nel contratto

Continua

Sospensione del rapporto di lavoro

Definizione, caratteristiche, elementi essenziali

Continua

Controlli personali sul lavoratore

definizione, caratteristiche

Continua

Beneficium excussionis

Definizione, caratteristiche ed elementi essenziali

Continua

Circolazione dei veicoli

Definizione, caratteristiche, elementi essenziali

Continua

Tutela aquiliana del credito

La giurisprudenza ha riconosciuto la possibilità di lesione del credito da parte di un terzo estraneo al rapporto

Continua

Prelazione convenzionale

Il diritto di prelazione consente al promissario di essere preferito ad altri nell'acquisto di un diritto

Continua

Esecuzione specifica del contratto

Vi sono particolari condizioni cui la legge subordina l`esecuzione quando il contratto dedotto in obbligazione sia traslativo di un diritto reale

Continua

Condizioni generali del contratto nella P.A.

La Pubblica Amministrazione può operare nel diritto comune mediante negozi di diritto civile per la cura ed interessi pubblici

Continua

Responsabilità del notaio

L'orientamento giurisprudenziale prevalente sostiene che la responsabilità civile del notaio possa essere qualificata come contrattuale

Continua

La clausola penale

In caso di inadempimento o di ritardo nell'adempimento, la parte inadempiente è tenuto ad una determinata prestazione preventivamente stabilita dalle parti

Continua

L'accollo

E` un accordo tra il debitore ed il terzo, nel quale entrambi convengono che quest'ultimo assuma il debito dell'altro

Continua

Adempimento del terzo

L'obbligazione può essere adempiuta da un terzo sia con la volontà del creditore ma anche contro la volontà di quest'ultimo

Continua

Poteri dell'amministrazione condominiale

I poteri dell'amministrazione di un condominio sono disciplinati dagli artt. 1129, 1130, 1131 del codice civile

Continua

Valori delle quote nel condominio

Devono essere espressi in millesimi in apposita tabella allegata al regolamento di condominio

Continua

Condominio negli edifici

E` inteso come la proprietà comune di alcune parti dell'edificio

Continua

Enfiteusi

Definizione e caratteri generali

Continua

Distanze nelle costruzioni

Definizione e caratteri giuridici

Continua

La pertinenza

Definizione e caratteri essenziali

Continua

Diritto all'immagine

1. Definizione - 2. elementi caratterizzanti - 3. note giurisprudenziali

Continua

Contratto di mandato

Caratteri generali e normativa

Continua

Contratto di somministrazione

Caratteri, tratti generali e giurisprudenza

Continua

Patti successori

Caratteristiche, elementi essenziali e rilievi giurisprudenziali

Continua

Onere testamentario

Caratteristiche, elementi essenziali e rilievi giurisprudenziali

Continua

Scioglimento del condominio

Lo scioglimento può essere disposto altresì dall'autorità giudiziaria su domanda di almeno un terzo dei comproprietari di quella parte dell'edificio della quale si chiede la separazione

Continua

Locazione e condominio

Nulli gli accordi che determinano un importo del canone superiore a quello risultante dal contratto scritto

Continua

Illegittima nomina di funzionari dello Stato

La pronuncia di illegittimità della Corte Costituzionale non produce effetti sugli atti posti in essere dai dirigenti

Continua

La riforma dei processi di nullità matrimoniale

Due le novità fondamentali apportate da Papa Bergoglio di notevole rilevanza giuridica

Continua

Rinotifica delle cartelle di pagamento di Equitalia

Se un primo tentativo di notifica della cartella esattoriale da parte di Equitalia non è andato a buon fine, si potrà effettuare un secondo tentativo

Continua

L'archiviazione, parti offese e danni morali

In un processo per reati contro la P.A. a volte si incontra difficoltà nel distinguere gli interessi della parte offesa da quelli del denunciante

Continua

Decreto liberalizzazioni e diritti aeroportuali

Definizione, ordinamento e caratteristiche principali

Continua

Giustizia sportiva

1) Definizione 2) Ordinamento 3 Rapporti tra giustizia amministrativa e giudice statale

Continua

Potatura o abbattimento degli alberi nel condominio

Chi deve eseguire interventi di potatura o abbattimento di un albero esistente in un giardino di proprietà?

Continua

Responsabilità dell`avvocato e il Trust

L'avvocato che pone in essere atti illeciti, fraudoloenti o colpiti da nullità è soggetto a sanzione disciplinare ma solo se è consapevole dell'invalidità

Continua

Danno derivante da lesione di interesse legittimo

1) Definizione 2) Orientamento giurisprudenziale 3) Elementi caratterizzanti

Continua

Ristrutturazione degli appartamenti

L`esigenza di ottenere degli open space comporta l`eliminazione dei tramezzi. Ma quando è possibile?

Continua

Servizio di portierato nei condomini

Cosa accade se viene soppresso il servizio di portierato previsto dal regolamento condominiale?

Continua

Immissioni illecite e danno alla salute

Cassazione Civile: le immissioni rumorose possono considerarsi illecite anche quando non è superato il limite di accettabilità in materia di inquinamento acustico e ambientale

Continua

Il divorzio breve

Ecco quali sono le novità introdotte dalla Legge 55/2015

Continua

Le parti comuni del supercondominio

Quali sono i poteri dell`amministratore del superconodominio e quelli degli ammnistratori dei singoli condomini

Continua