Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza del lavoro

Smart Working: legge sul lavoro autonomo e agile

Aggiornamenti in tema di lavoro agile, le aziende attendono le linee guida definitive per poter attuare tale modalità di svolgimento della prestazione

Smart Working: legge sul lavoro autonomo e agile - Aggiornamenti in tema di lavoro agile, le aziende attendono le linee guida definitive per poter attuare tale modalità di svolgimento della prestazione

Aggiornamenti in tema di lavoro agile, le aziende attendono le linee guida definitive per poter attuare tale modalità di svolgimento della prestazione lavorativa in azienda. 

Il disegno di legge numero 2233 sul lavoro autonomo e sul lavoro agile o smart working, presentato dal governo nel quadro della legge di Stabilità 2016, ha ottenuto il via libera della commissione Lavoro del Senato a fine luglio 2016 e necessita ora dell’approvazione alla Camera. 

Alcune riflessioni sulla base di quanto modificato da questo DL rispetto a quello presentato nel 2014: 

- il datore di lavoro e dipendenti devono sottoscrivere un accordo individuale, pena la nullità, in cui devono trasparire gli strumenti utilizzati dal collaboratore, le responsabilità di quest’ultimo nel preservarne integrità e funzionamento, i limiti dei controlli esercitati dal datore di lavoro, i tempi di riposo (la disconnessione del lavoratore) e la condotta da assumere quando si lavora dall'esterno. 

- l’accordo individuale deve essere effettuato anche per i lavoratori a tempo determinato

- prevista anche la parità di retribuzione tra chi lavora in modalità agile e chi si reca in azienda, come anche le medesime coperture per gli infortuni sul lavoro e per le malattie professionali, cosi come anche per tutto ciò che concerne la formazione continua e la relativa certificazione. 

- il datore di lavoro garantisce la salute e la sicurezza al lavoratore consegnando allo stesso ed al rappresentante della sicurezza, con cadenza almeno annuale, un’informativa con le specifiche dei rischi aziendali. 

- soppresso l’articolo con cui si conferiva ai contratti collettivi di lavoro l’introduzione di altre misure per stimolare il lavoro agile

Restano invariate tutte le norme, i diritti e i doveri che le leggi e i contratti sanciscono per entrambe le parti, cosi come rimangono invariati gli orari di lavoro e gli incentivi economici legati alla produttività che il datore di lavoro dovesse riconoscere al lavoratore. 

Come già noto, il presupposto necessario e fondamentale è il rapporto di fiducia tra azienda e dipendente; lo smart working, ossia il lavoro agile si configura come uno strumento di lavoro, una modalità, non come una tipologia contrattuale. 

Il rifiuto di un dipendente al lavoro agile non giustifica modifiche al rapporto professionale esistente, né la risoluzione contrattuale. 

I nuovi lavoratori devono poter lavorare in sicurezza, devono essere regolamentati in modo tale da potersi “disconnettere” dall'attività lavorativa, devono ovviamente rimanere informati e formati al meglio per poter lavorare in piena autonomia ampliando le proprie competenze.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza del lavoro

Noi Consulenti Del Lavoro Stp Srl - Milano (MI)

Noi Consulenti Del Lavoro Stp Srl

Consulenti del Lavoro / Sviluppo e Lavoro

Viale Ortles, 54/a

20139 - Milano (MI)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Congedo di Paternità

Il concedo di paternità, disciplinato dalla Legge n. 92/2012, è un congedo di astensione dal lavoro che spetta ai padri lavoratori dipendenti

Continua

Incentivo Occupazione Sud 2017

L’Inps disciplina le modalità operative per la fruizione dell’agevolazione prevista per i rapporti di lavoro che si svolgono nel sud Italia

Continua

Abolizione dei Voucher: le alternative contrattuali

Con il Decreto Legge n. 25, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 17 marzo 2017 è stata abolita la disciplina del lavoro accessorio.

Continua

Welfare Aziendale | Cnnl Metalmeccanici 2017

l welfare aziendale è l’insieme di opere e servizi che il datore di lavoro mette a disposizione del lavoratore.

Continua

Come funziona l'incentivo occupazione giovani

Ecco come funziona l’incentivo occupazione giovani e quali sono le modalità operative contenute in una circolare INPS

Continua

Incentivi all'assunzione 2017

Analizziamo nel dettaglio gli incentivi all'assunzione 2017

Continua

Distacco transnazionale dei lavoratori

Il distacco transnazionale è disciplinato dal decreto legislativo n. 136/2016.

Continua

Dimissioni On Line

Dal 12 marzo 2016 l’efficacia delle dimissioni volontarie e della risoluzione consensuale è subordinata all’osservanza di una procedura telematica

Continua

Contributo di licenziamento

Oggi analizziamo il contributo di licenziamento introdotto dalla riforma Fornero ai sensi della Legge n. 92/2012

Continua

Lavoratori ammessi al programma "Garanzia Giovani"

Incentivo a favore dei datori di lavoro privati che assumano giovani lavoratori registrati al "Programma Garanzia Giovani".

Continua

Legge di bilancio di 2017/2019: approvata

Il Senato della Repubblica, nella seduta del 7 dicembre 2016, ha approvato la Legge Finanziaria 2017

Continua

La legge di bilancio 2017 in dirittura di arrivo

La Camera dei Deputati ha approvato, con votazione definitiva, la Legge di bilancio.

Continua

La legge Cirinnà e le conseguenze sul lavoro

La Legge 20.05.16, n. 76 (Legge Cirinnà), ha introdotto nel nostro ordinamento l’istituto delle unioni civili e regolamentato le convivenze di fatto.

Continua

Agevolazioni per le assunzioni in scadenza

Di seguito si approfondiscono le agevolazioni per le assunzioni in scadenza al 31/12 e le novità previste dal disegno di legge per la finanziaria 2017

Continua

Maternità e paternità per lavoratori dipendenti

La tutela della maternità e della paternità è disciplinata dal D.Lgs. 151/2001 vediamo come nell'articolo

Continua

Entra in vigore il decreto correttivo del jobs act

In vigore le disposizioni integrative e correttive dei decreti legislativi 15 giugno 2015, n. 81 e 14 settembre 2015, nn. 148, 149, 150

Continua

Partecipazione finanziaria al capitale d'impresa

Fondo per incentivare la partecipazione dei lavoratori al capitale e agli utili delle imprese e per la diffusione dei piani di azionariato

Continua

Car sharing: quale trattamento fiscale

L’agenzia delle entrate, con la risoluzione n. 83 del 28 settembre 2016, ha chiarito il trattamento fiscale del car sharing.

Continua