Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza psicologica

La perversione

Perversione sessuale, alcuni aspetti

La perversione - Perversione sessuale, alcuni aspetti

La perversione (dal latino perversum, stravolto) è un atteggiamento non nella norma, che si realizza nell'ideazione e nell'attuazione di comportamenti che si allontanano dal senso comune

A causa della differenza tra le varie culture del concetto di "normalità", questo termine può riferirsi a situazioni e comportamenti diversi a seconda della cultura di provenienza, non ha, dunque, un significato assoluto soprattutto per il costante cambiamento della società. Secondo alcuni studiosi c'è perversione quando un atteggiamento o un comportamento sono volti esclusivamente a fare del male a qualcuno: perverso è chi trovandosi in una situazione di superiorità approfitta del suo status per infliggere umiliazioni al più debole. In psicologia, secondo S.Freud, la perversione sessuale è data dalla tensione al puro godimento

Nella persona perversa-patologica lo sfogo sessuale è un appagamento che copre, come una coperta, lo stato di angoscia. Il perverso non vuole la sofferenza, quindi l'uso degli apparati sessuali al comando delle pulsioni sessuali è una sorta di: “auto-medicamento” inconscio, di riparazione ad un malessere poco riconosciuto ma fortemente sentito fisicamente e pulsionalmente. La perversione sessuale è una sorta di canale espressivo di sé che necessita di trovare uno sfogo; il perverso ha in se stesso una insaziabilità ed un' inconsolabilità che spesso deriva dalla prima infanzia. Come se esistesse una sorta di alienazione da sé, cioè il perverso rende noto a se stesso qualcosa attraverso l'altra persona che però deve avere caratteristiche specifiche, deve possedere degli attributi specifici per essere per questo scopo utilizzata. Pensiamo, ad esempio, a chi è un sottomesso nelle relazioni sessuali sadomasochistiche tanto da subire azioni che paiono dolorose o sgradevoli. In queste relazioni ed incontri sessuali non c'è vera intimità fra le due persone, i partner tentano di creare una relazione intima ma in realtà è solo sessuale non c'è nutrimento emotivo, è uno “strano” sfogo che risulta loro piacevole. L'intensità fisica sostituisce i sentimenti e gli affetti, però tutto ciò comporta un vissuto di fallimento di sottofondo perché il vero bisogno affettivo non è soddisfatto. Il perverso resta solo “lo spettatore” delle azioni che compie, è una necessità interna che lo spinge ad agire così.  

 

Allontanandoci da problematiche patologiche profonde, e dopo aver letto queste informazioni sulla perversione, emerge una riflessione che ci riguarda tutti. Attualmente viviamo in una società i cui usi e costumi ci stanno alienando dalle reali relazioni (“grazie” al mondo del web ed i social network, etc.); tutto ciò porta al venir meno dell'altro come reale (come nel perverso), a voler non provare reali sofferenze (come nel perverso), al venire meno ad un rapporto privato e profondo con se stessi (come nel perverso). Questa similitudine è volutamente forzata ma solo per sottolineare come i tempi moderni siano veramente un pochino “perversi”; alcuni aspetti di noi-persone si sono parzialmente trasformati in una sorta di surrogato e questo è forse una delle conseguenze della nostra modernità.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitā circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirā all'Autoritā Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore č esperto in
Consulenza psicologica

Dott.ssa  Monica Capisani - Casorate Primo (PV)

Dott.ssa Monica Capisani

Psicologi e Psichiatri / Psicologi

Via Carlo De Amici 3

27022 - Casorate Primo (PV)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Il copione interno

Perchè scegliamo partner giusti o sbagliati?

Continua

E' meglio essere ordinati o disordinati?

Il disordine è caos interiore? Oppure è l`ordine ad essere ansia?

Continua

Popolazioni speciali, i traumi dei rifugiati

I rifugiati sono ad alto rischio di vivere eventi traumatici prima, dopo e durante la fuga

Continua

Il cervello degli adolescenti

Viaggio nelle stranezze comportamentali dei ragazzi, ecco il perché

Continua

Il valore dei nostri sogni

Un approccio ai sogni con un nuovo punto di vista più fruibile

Continua