Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza del lavoro

Agevolazioni per le assunzioni in scadenza

Di seguito si approfondiscono le agevolazioni per le assunzioni in scadenza al 31/12 e le novità previste dal disegno di legge per la finanziaria 2017

Agevolazioni per le assunzioni in scadenza - Di seguito si approfondiscono le agevolazioni per le assunzioni in scadenza al 31/12 e le novità previste dal disegno di legge per la finanziaria 2017

A fine anno cesseranno di produrre effetti le seguenti agevolazioni per le assunzioni dei lavoratori dipendenti:
Super bonus occupazionale.
Si tratta dell’assunzione a tempo indeterminato, compreso anche l’apprendistato professionalizzante, di giovani che abbiano svolto e stiano svolgendo tirocini extracurriculari all’interno del programma Garanzia Giovani, a prescindere dal fatto che il tirocinio sia svolto o meno presso il  medesimo datore di lavoro.
Le assunzioni devono essere effettuate tra il 1/3/2016 e il 31/12/2016. L’importo dell’incentivo spettante dipende dalla classe di profilazione assegnata al giovane. Si parte da un minimo di 3000 euro ad un massimo di 12000 euro fruibili in 12 quote mensili di pari importo.
Assunzioni di lavoratori in mobilità.
In caso di assunzione a tempo determinato di lavoratori inscritti alle liste di mobilità, al datore di lavoro spetta per un periodo massimo di 12 mesi, una riduzione dei contributi a proprio carico in misura pari a quella prevista per gli apprendisti. In caso di trasformazione a tempo indeterminato l’agevolazione è prorogata per ulteriori 12 mesi.
Se l’assunzione iniziale invece è a tempo indeterminato l’agevolazione contributiva spetta per 18 mesi. Inoltre in questo caso al datore di lavoro spetta un ulteriore incentivo di tipo economico pari al 50% dell’indennità di mobilità ancora spettante al lavoratore.
La legge 92/2012 ha abrogato la possibilità di iscrizione alle liste di mobilità a partire da 1/1/2017.
A partire dalla stessa data sono abrogati anche i relativi incentivi per l’assunzione dei lavoratori iscritti alle liste.
Esonero contributivo biennale.
Si tratta dell’agevolazione contributiva relativa alle assunzioni a tempo indeterminato, effettuate dal 1/1/2016 al 31/12/2016.
Per poter accedere al beneficio si deve trattare di assunzioni di lavoratori che nei sei mesi precedenti non siano stati occupati a tempo indeterminato presso qualunque datore di lavoro e per i quali quest’ultimo non abbia già usufruito della medesima agevolazione o dell’esonero triennale.
L’agevolazione consiste nell'esonero dal versamento del 40% dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all'INAIL, nel limite massimo di 3.250 euro su base annua.
L’esonero spetta per un massimo di 24 mesi dalla data di assunzione o di trasformazione del rapporto a tempo indeterminato.
Apprendistato professionalizzante per i datori che occupano fino a 9 dipendenti.
Termina infine l’agevolazione contributiva per l’assunzione di apprendisti con contratto professionalizzante da parte di datori che occupano fino a 9 addetti.
L’agevolazione consiste nello sgravio totale del 100% dei contributi dovuti per i primi tre anni di contratto.
Per l’anno 2017 sono previste nuove misure per incentivare le assunzioni. Infatti il disegno di Legge di Stabilità 2017 prevede un beneficio contributivo in caso di assunzioni a tempo indeterminato di giovani assunti entro 6 mesi dall'acquisizione del titolo di studio o di studenti che abbiano svolto presso il medesimo datore di lavoro attività di alternanza scuola - lavoro (tirocini curriculari) pari almeno al 30% del monte orario.
Il beneficio avrà una durata massima di 3 anni e consiste nell’ esonero dalla contribuzione di euro 3.250 su base annua.
Non resterà che attendere la conclusione dell'iter parlamentare della Legge di Stabilità per ritornare più approfonditamente sui temi appena tracciati.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza del lavoro

Noi Consulenti Del Lavoro Stp Srl - Milano (MI)

Noi Consulenti Del Lavoro Stp Srl

Consulenti del Lavoro / Sviluppo e Lavoro

Viale Ortles, 54/a

20139 - Milano (MI)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Incentivi all'assunzione 2017

Analizziamo nel dettaglio gli incentivi all'assunzione 2017

Continua

Distacco transnazionale dei lavoratori

Il distacco transnazionale è disciplinato dal decreto legislativo n. 136/2016.

Continua

Dimissioni On Line

Dal 12 marzo 2016 l’efficacia delle dimissioni volontarie e della risoluzione consensuale è subordinata all’osservanza di una procedura telematica

Continua

Contributo di licenziamento

Oggi analizziamo il contributo di licenziamento introdotto dalla riforma Fornero ai sensi della Legge n. 92/2012

Continua

Lavoratori ammessi al programma "Garanzia Giovani"

Incentivo a favore dei datori di lavoro privati che assumano giovani lavoratori registrati al "Programma Garanzia Giovani".

Continua

Legge di bilancio di 2017/2019: approvata

Il Senato della Repubblica, nella seduta del 7 dicembre 2016, ha approvato la Legge Finanziaria 2017

Continua

La legge di bilancio 2017 in dirittura di arrivo

La Camera dei Deputati ha approvato, con votazione definitiva, la Legge di bilancio.

Continua

La legge Cirinnà e le conseguenze sul lavoro

La Legge 20.05.16, n. 76 (Legge Cirinnà), ha introdotto nel nostro ordinamento l’istituto delle unioni civili e regolamentato le convivenze di fatto.

Continua

Maternità e paternità per lavoratori dipendenti

La tutela della maternità e della paternità è disciplinata dal D.Lgs. 151/2001 vediamo come nell'articolo

Continua

Entra in vigore il decreto correttivo del jobs act

In vigore le disposizioni integrative e correttive dei decreti legislativi 15 giugno 2015, n. 81 e 14 settembre 2015, nn. 148, 149, 150

Continua

Smart Working: legge sul lavoro autonomo e agile

Aggiornamenti in tema di lavoro agile, le aziende attendono le linee guida definitive per poter attuare tale modalità di svolgimento della prestazione

Continua

Partecipazione finanziaria al capitale d'impresa

Fondo per incentivare la partecipazione dei lavoratori al capitale e agli utili delle imprese e per la diffusione dei piani di azionariato

Continua

Car sharing: quale trattamento fiscale

L’agenzia delle entrate, con la risoluzione n. 83 del 28 settembre 2016, ha chiarito il trattamento fiscale del car sharing.

Continua