Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza psicologica

Dicembre, mese di solitudine per le amanti

Relazione di coppia, seconde nozze, tradimento, relazioni extraconiugali

Dicembre, mese di solitudine per le amanti - Relazione di coppia, seconde nozze, tradimento, relazioni extraconiugali

Capita di trovarsi in una relazione con una persona (ancora) sposata. Questo condizione non fa più scalpore di questi tempi in cui la vita umana si è prolungata tantissimo ed è probabile che almeno metà della popolazione avrà più di una relazione significativa nel corso della sua vita. Nel 2015 sono stati celebrati in Italia 194.377 matrimoni ma anche 82.469 divorzi, e 91.706 separazioni (fonte ISTAT 2016). 

Tantissime persone separate e divorziate prima o poi creano un altro legame, se non ce l'hanno già nel momento della separazione.  

C'è quindi chi si separa e salpa verso la sua vera felicità ma c'è anche chi dice che separarsi sarebbe troppo difficile, che `ora non si può` e porta avanti di fatto due relazioni...matrimoniale ed extramatrimoniale. Moglie e amante.

Sono molto più spesso le donne ad accettare e a tollerare un legame con un partner sposato o già  convivente con un'altra donna, che gli uomini. Il senso di possesso di un uomo rarissime volte gli permette di tollerare che la partner la sera torna dal marito e che possa avere una doppia vita. 
 Mentre alcune donne (amanti) rimangono intrapollate in questa situazione per anni e soffrono.

Quindi questo articolo si rivolgerà si, a chiunque si trovi in una situazione di limbo, ma soprattutto alle amiche donne.

Come riconoscere se ci si trova con una persona che ha "intenzioni serie" oppure con una persona che sta benissimo con i piedi in due scarpe? 

La variabile più utile è quella del tempo. Se una persona già impegnata decide di darsi una nuova possibilità questo di solito accade nei primi tre mesi della frequentazione. Quindi quante volte dovresti vivere dicembre in solitudine ascoltando che lui deve stare a casa con i figli, che non glielo può comunicare ora perché gli spezzerebbe il cuore, perché è un momento speciale che loro sono abituati ad avere tutta la famiglia intorno, che non può rovinare il Natale a tutti, che la suocera sta male e morirebbe di crepacuore, che sa che gli hanno già preparato una sorpresa, che ha promesso ai nipottini che si sarebbe vestito da Babbo Natale e ti raccomanda di non telefonargli tu dalla sera del 24 fino alla mattina del 2 gennaio...ed altro ancora? 

 Questo tormento e rispetto per gli altri puo accadere solo una unica volta. Se succede per due anni di seguito c'è qualcosa che non va. E se non sei ancora stufa di trascorrere il Natale da vedova bianca, se non puoi confessare a nessuno di stare in una relazione o la tua relazione esiste solo dal lunedi a venerdì rivolgiti ad uno specialista delle relazioni umane. Smettila di sprecare il tuo tempo e la tua vita.

Gli uomini "escono di casa" tutti i giorni o per prova o definitivamente, perché il tuo no? Se lui non ritiene che valga la pena sconvolgere e riorganizzare la sua vita per stare con te, scappa in fretta, cura le tue ferite e datti una vera possibilità con una persona realmente disponibile.

Naturalmente, lui potrà travestirsi da Babbo Natale per i nipoti, frequentare i figli e fare con loro un Natale sì e un Natale no, ma da casa VOSTRA se questa è la scelta che tutti e due volete fare.

Ricordati, Natale oltre ad essere una festa religiosa è la festa di appartenenza, ci ricorda chi sono i nostri affetti quali sono le nostre radici con chi vogliamo stare e che cosa desidereremmo cambiare. E tu?

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Consulenza psicologica

Prof.ssa Nada Bucat Psicologa Clinica E Forense, Psicoterapeuta Individuale E Di Gruppo - Roma (RM)

Prof.ssa Nada Bucat psicologa clinica e forense, psicoterapeuta individuale e di gruppo

Psicologi e Psichiatri / Psicologi

Via Teodorico 14

00162 - Roma (RM)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Lasciamoci in pace

Come superare la rottura di una relazione senza danneggiare se stesso e l'altro? Come sopravivere all'esperienza luttuosa della rottura sentimentale

Continua

Che cos'è una CTU nella separazione coniugale?

Ti stai separando e il giudice ha richiesto una CTU? Niente panico, può diventare un`occasione per mettere ordine nella tua nuova vita

Continua

Sto crescendo un bullo?

È un ottima cosa crescere i figli sicuri di se...ecco cosa fare quando questa meravigliosa competenza trabocca e diventa prepotenza e aggressività

Continua

Bambini in vacanza dopo la separazione

A pochi mesi dalla separazione arriva la prima estate da gestire in una maniera del tutto nuova. Come aiutare tuo figlio a superare questa fase?

Continua