Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

Versamento acconto IVA 2016

I soggetti passivi d’imposta obbligati alla liquidazione periodica Iva hanno l’obbligo di versare l’acconto in via anticipata entro il 27 dicembre

Versamento acconto IVA 2016 - I soggetti passivi d’imposta obbligati alla liquidazione periodica Iva hanno l’obbligo di versare l’acconto in via anticipata entro il 27 dicembre

Tutti i soggetti passivi d’imposta obbligati alla liquidazione periodica Iva hanno l’obbligo di versare l’acconto Iva in via anticipata, entro il 27 dicembre di ogni anno

L’acconto può essere calcolato utilizzando il metodo che il contribuente ritiene più conveniente. I metodi previsti per il calcolo sono i seguenti: 

-          metodo storico 

-          metodo previsionale 

-          metodo analitico 

L’acconto non è dovuto se di importo inferiore ad euro 103,29. 

Sono previsti dei codici tributo differenti per i contribuenti mensili e trimestrali: 

-          6013 → per i contribuenti mensili 

-          6035 → per i contribuenti trimestrali 

Metodo storico 

In base a quanto previsto dall’art.15 comma 1 del D.L. n.155 del 22/05/1993, l’acconto calcolato in base al metodo storico, è dato dall’88% dell’importo a debito: 

·         della liquidazione Iva di Dicembre dell’anno precedente per i contribuenti mensili 

·         della liquidazione Iva del 4° Trimestre dell’anno precedente per i contribuenti trimestrali speciali 

·         della liquidazione Iva annuale dell’anno precedente (corrispondente all’importo risultante dalla Dichiarazione Iva) per i contribuenti trimestrali su opzione. 

Metodo previsionale 

L’acconto in base al metodo previsionale viene calcolato sull’88% dell’Iva che si prevede di dover versare: 

·         per il mese di dicembre dell’anno in corso per i contribuenti mensili; 

·         per il quarto trimestre dell’anno in corso per i contribuenti trimestrali speciali; 

·         per la liquidazione Iva annuale dell’anno in corso per i contribuenti trimestrali per opzione. 

Metodo analitico 

L’acconto, in base al metodo analitico o delle operazioni effettuate, si calcola in base al risultato della liquidazione Iva al 20/12. 

 

Per utilizzare questo metodo è necessario aver registrato le fatture di acquisto e di vendita fino al 20/12.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

Dr. Riccardo Gaia - Cagliari (CA)

Dr. Riccardo Gaia

Commercialisti, Ragionieri ed Esperti contabili / Commercialisti

Via Carloforte 60

09123 - Cagliari (CA)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo