Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Diritto societario

Perché cercare sempre investitori?

Approfondiamo i motivi per i quali un imprenditore dovrebbe cercare degli investitori, via alternativa al canale bancario.

Perché cercare sempre investitori? - Approfondiamo i motivi per i quali un imprenditore dovrebbe cercare degli investitori, via alternativa al canale bancario.

Una PMI per rilanciarsi o per svilupparsi sui mercati internazionali o attraverso l’acquisizione di altre realtà, anche concorrenti, ha inevitabilmente necessità di capitali e/o di nuove competenze

E’ ormai chiaro a tutti gli Imprenditori, purtroppo, che il sistema bancario italiano non è più in grado di assolvere a quella delicata e importante funzione di supporto alle PMI che hanno la necessità di ristrutturarsi o di espandersi. 

E’ altrettanto vero che, anche qualora le banche si rendano disponibili a farlo, spesso le garanzie richieste vanno ad interessare il patrimonio personale degli imprenditori. 

Infine, anche in presenza dei capitali necessari ad effettuare operazioni di acquisizione o progetti di espansione internazionale, l’Imprenditore potrebbe non avere all’interno della propria impresa le competenze per realizzare con efficacia e senza rischi, progetti di tale rilevanza.   

Tutti questi elementi mi sono noti perché quotidianamente, ormai da anni, mi occupo di operazioni straordinarie essendo un Legale Specializzato in Acquisizioni Societarie con particolare focus sulle PMI produttive della Lombardia

Questo mi permette di parlare e di affrontare, con cognizione di causa, una tematica così importante e di aiutarvi a considerare che, la ricerca continua di nuovi investitori potrebbe oggi essere parte integrante dell’attività di un Imprenditore o dei suoi principali collaboratori. 

Immagino quello che state pensando… 

“Sì di massima quello che leggo è plausibile… ma più dettagliatamente… perché proprio degli investitori?” 

Le motivazioni possono essere diverse, ma sostanzialmente si posso sintetizzare tutto su due ipotesi-guida: 

1) Se le cose vanno bene, per sviluppare e/o diversificare il business della propria Azienda attraverso l’attuazione di specifici progetti; 

2) Se le cose vanno male, per tentare di risolvere una situazione di crisi aziendale, con la finalità di rilanciare l’attività e/o per preparare il terreno ad una cessione parziale (o totale) dell’azienda stessa. 

In entrambi i casi, l’investitore può valutare le necessità dell’imprenditore partendo da presupposti diversi da quelli che adotterebbe una qualsiasi Banca. 

L’investitore non vuole guadagnare sugli interessi derivanti da un prestito, ma ottenere un surplus sul capitale investito avendo ben chiaro che questo deriverà dalla bontà delle operazioni di rilancio o di espansione previste dall’imprenditore stesso. 

Inoltre, mentre una Banca fa ormai solo valutazioni sull’affidabilità creditizia e sulle garanzie proponibili (spesso a livello personale) dall’imprenditore e senza poter fornire alcun tipo di ulteriore supporto; un investitore è in grado anche di mettere in campo le competenze o le infrastrutture eventualmente necessarie all’impresa per ristrutturarsi, rilanciarsi o per svilupparsi. 

Ancora, un investitore può essere in grado di trovare le partnership utili a garantire il buon esito e la realizzazione dei piani previsti dall’imprenditore o unitamente allo stesso sviluppati e concordati. 

Infine, un investitore, contrariamente a quello che è spesso il pensiero comune degli imprenditori, non ha quasi mai, come intenzione di base, la volontà di restare per più di un determinato tempo (2-3 anni) nel capitale sociale (peraltro in quota comunque minoritaria) dell’impresa. 

Anche qui probabilmente ora starà pensando… 

“ok… ma cosa centra un Avvocato con tutto questo?” 

Fondamentalmente, se fossimo negli Stati Uniti dove la figura dell’Avvocato d’Affari è ben chiara quanto diffusa, questo tema non si porrebbe, tuttavia è giusto dirle che anche in Italia, pur essendo ancora in pochi, siamo sempre più la figura di riferimento tra Imprese e Investitori. 

L’A.I.G. (Associazione Italiana Giuristi di Impresa) ha infatti recente certificato che già il 48% delle grandi imprese italiane si è affidata all’’assistenza specifica di un Avvocato d’Affari per operazioni di rilancio, di fusione o di acquisizione. 

In sostanza, un Avvocato d’Affari consente di valutare o selezionare un Investitore per definire se vi sono tutti i presupposti perché sia il “giusto” investitore rispetto ai desiderata, alle problematiche o ai progetti dell’imprenditore. 

Infatti, se coinvolto da subito, un Avvocato d’Affari oltre che supportare l’imprenditore su tutti gli aspetti legali, garantisce una credibilità aggiuntiva sia rispetto a progetti di ristrutturazione sia rispetto alle ricerca di investitori per finanziare il proprio sviluppo. 

L’Avvocato d’Affari è visto infatti come una garanzia da ambo le parti perché qualifica l’attendibilità e la serietà delle parti stesse, in quanto preventivamente obbligato, per deontologia e statuto professionale, ad effettuare tutte le necessarie verifiche del caso. 

Infine, un Avvocato d’Affari solleva l’imprenditore dalla necessità di dover effettuare la ricerca del possibile investitore, in quanto già dotato di una rete di contatti e relazioni, utile all’identificazione del giusto interlocutore. 

Mi auguro di avervi fornito utili indicazioni o aver innescato l’idea di poter valutare la possibilità che esistano interessanti opportunità al di fuori del mondo bancario. 

Avv. Giuseppe Bellini

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Diritto societario

Studio Dell` Avv. Giuseppe Bellini- Associazione Professionale - Gallarate (VA)

Studio Dell` Avv. Giuseppe Bellini- Associazione Professionale

Avvocati / Civile

Via Verdi, 3

21013 - Gallarate (VA)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

I vantaggi di costituire una KFT in Ungheria

Si è recentemente registrato un crescente interesse da parte degli imprenditori per l'Ungheria: vediamo quali sono i vantaggi di tale scelta

Continua

Come pagare meno tasse grazie al Trust immobiliare

Conferendo oggi un immobile in un trust, si può beneficiare dell’attuale regime fiscale competitivo, mettendo i beneficiari nelle migliori condizioni

Continua

Perchè conferire i tuoi immobili in un Trust?

Alcuni spunti di riflessione utili per valutare l'istituto del Trust come strumento di protezione patrimoniale

Continua

7 buoni motivi per investire in Bulgaria!

Ci sono diversi buoni motivi per investire in Bulgaria: cerchiamo di riassumerli in questa breve trattazione

Continua

Vendere o comprare una azienda: come?

Raggiungere l'accordo commerciale tra le Parti non è sufficiente: spesso sono i dettagli a determinare il buon esito di una operazione straordinaria

Continua

Vuoi trovare un investitore? Non perdere tempo!

Spesso l'idea di vendere l'Azienda non è poi accompagnata da una chiara identificazione di quello che serve per poterlo fare...capiamo cosa serve!

Continua

3 vantaggi (e 3 svantaggi) del Trust

Introduciamo un’ulteriore figura preposta allo scopo di tutelare il patrimonio personale e aziendale dell’imprenditore, il trust

Continua

Società controllata vs Holding: chi paga?

Per difendersi dagli abusi della controllante, vediamo quali sono le tutele consentite dalla Legge in favore della società controllata

Continua

Fiduciaria: quello che devi assolutamente sapere...

Una recente sentenza della Cassazione Civile offre lo spunto per un’analisi in merito alle società fiduciarie

Continua

5 buoni motivi per investire in ROMANIA!

In altri stati d'Europa vengono proposte delle concrete politiche per attrarre capitali esteri, e uno di questi è sicuramente la Romania

Continua

Difendersi in caso di errore del commercialista

In caso di omessa dichiarazione fiscale da parte del commercialista, e conseguente contestazione di reato tributario, è possibile difendersi?

Continua

Infortunio sul lavoro: colpa dell’imprenditore?

Finalmente una sentenza della Cassazione Penale aiuta a capire che la responsabilità dell'infortunio sul lavoro non è sempre dell'Imprenditore.

Continua

Chi è responsabile sulla pista da sci?

Approfondiamo il tema della responsabilità del gestore degli impianti sportivi nell'ambito dello sci alpino.

Continua

Il danno da vacanza rovinata

Una breve disamina sulla tutela del consumatore in caso di vacanza rovinata

Continua

Tre soluzioni per tutelare il patrimonio

Vorremmo introdurre, a tutti gli imprenditori, una tangibile ed attuale problematica, ovvero quella relativa alla tutela del patrimonio.

Continua

M&A: il ruolo dell'Avvocato d'Affari

Facciamo il punto sulle attività di fusione e acquisizione societaria, inquadrando il ruolo dell'Avvocato d'Affari

Continua

5 buoni motivi per costituire un LTD in UK

Alcuni buoni motivi per costituire una società estera, ed in particolare nel Regno Unito

Continua