Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Clausola compromissoria, una opportunità

Clausola compromissoria e compromesso arbitrale sono strumenti idonei per velocizzare il processo civile in caso di conflitti

Clausola compromissoria, una opportunità - Clausola compromissoria e compromesso arbitrale sono strumenti idonei per velocizzare il processo civile in caso di conflitti

Giustizia lenta, burocrazia invasiva! I dati nazionali del movimento dei procedimenti civili raccolti ed elaborati dalla Direzione generale di statistica ci dicono che sono oltre 5 milioni i processi pendenti in campo civile. Un ritardo che provoca un danno enorme alle Imprese! Da uno studio de Il Sole24ore emerge che i «cronici problemi dell’Italia: giustizia lenta, burocrazia invasiva e fisco pesante» non solo sono la spina nel fianco delle nostre Aziende, ma sono elementi che frenano l’ingresso di Imprese Estere nel nostro Paese. Che fare? Stiamo attendendo una compiuta riforma del processo civile. Ma ora occorre utilizzare, al meglio, i mezzi che il nostro codice di procedura civile ci offre.  

 

Il processo arbitrale può essere un ottimo strumento per abbreviare sensibilmente i tempi del giudizio e garantire risultati e soluzioni autorevoli. Per poter adire un Tribunale Arbitrale occorre inserire nei contratti una clausola denominata “compromissoria” o in assenza di una preventiva clausola compromissoria, ricorrere al cd. “compromesso arbitrale”.  

 

Esaminiamole entrambe: la “clausola compromissoria” deve essere inserita durante la stesura e redazione del contratto (appalto, vendita, somministrazione, fornitura, trasporto ecc) e sottoscritta anche dalla controparte. In caso di controversia in merito all’interpretazione, esecuzione, validità ed efficacia delle singole clausole contrattuali, il conflitto verrà sottoposto a un Arbitro e non al Giudice ordinario. Se nella clausola compromissoria le parti hanno fatto esplicito riferimento al Regolamento di una Camera Arbitrale costituita o presso un Ente privato o presso una Camera di Commercio, la procedura arbitrale viene denominata “amministrata”. Le Parti, in questo caso, si rimettono alle norme di procedura del Regolamento adottato dalla singola Camera Arbitrale.  

 

Invece, nel caso in cui sia già insorta controversia tra le Parti, queste, prima di adire l’Autorità Giudiziaria, possono sottoscrivere un “compromesso arbitrale” dove decidono, consensualmente tra loro, di sottoporre la soluzione del conflitto a un Arbitro. Sia nella clausola compromissoria che nel compromesso arbitrale, le parti possono adottare il Regolamento della Camera Arbitrale che ritengono più consono al caso o deferire la nomina dell’Arbitro al Presidente del Tribunale o in via alternativa al Presidente della Camera di Commercio. Una volta nominato l’Arbitro o il Collegio Arbitrale, saranno questi ultimi a proporre alle parti, alla prima udienza, il Regolamento con cui si dipanerà il procedimento arbitrale fino al deposito del Lodo.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

5 - Esame Riforma del processo civile Legge 162/2014

5) Recupero crediti - interessi al tasso di mora - Disincentivare il ricorso al processo civile da parte del Debitore

Continua

4 - Esame Riforma del processo civile Legge 162/2014

Tutela del Credito - Ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare - Innovazione nelle modalità di recupero dei crediti

Continua

3 - Esame Riforma Processo Civile Legge 162/2014

3) Convenzione di negoziazione assistita in tema di separazioni e divorzi

Continua

2 - Esame Riforma del processo civile Legge 162/2014

2) Convenzione di Negoziazione assistita

Continua

1 - Esame Riforma del processo civile Legge 162/2014

1) Traslatio Iudici

Continua

“Svolta” cambia l'amministrazione della Giustizia

La legge 162 del 10/11 2014 che ha convertito il D.L nr. 132/2014 - Esame dei 6 capisaldi della riforma del processo civile

Continua

Processo arbitrale scelta vincente

L'arbitrato è una procedura che consente di risolvere i contenziosi in tempi brevi avanti l'Arbitro, che applica con competenza e terziarietà la Legge

Continua