Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Obbligo di assunzione del lavoratore disabile

E' diventato legge l'obbligo di assunzione di almeno un lavoratore disabile per tutte le aziende che hanno almeno 15 dipendenti in organico

Obbligo di assunzione del lavoratore disabile - E' diventato legge l'obbligo di assunzione di almeno un lavoratore disabile per tutte le aziende che hanno almeno 15 dipendenti in organico

Dal 1 Gennaio 2017 è divenuto obbligatorio assumere almeno un lavoratore disabile anche per le aziende che abbiano almeno 15 dipendenti in organico.

Infatti, il Jobs Act ha soppresso il comma 2 dell’art. 3 L. 68/1999 con decorrenza dal 1° gennaio 2017, che prevedeva che, nelle aziende con organico ricompreso tra 15 e 35 dipendenti, l’obbligo di assunzione del lavoratore disabile scattasse solo nel momento in cui veniva effettuata una nuova assunzione (quindi l’obbligo di assumere il disabile diveniva tale solo a partire dalla sedicesima assunzione).

Pertanto, per effetto di tali nuove disposizioni, vi è ora l’obbligo di assumere un lavoratore disabile anche a quelle Aziende che fino ad ora si erano mantenute con un organico di 15 dipendenti.

Peraltro, oltre a modificarsi il limite di esenzione, sono state introdotte sanzioni più severe: il D.Lgs. 185/2016, c.d. Correttivo al Jobs Act, prevede una sanzione di € 153,20 per ogni giorno di inadempimento dell’obbligo di assumere personale disabile (in passato la era di € 62,77).

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

L'incostituzionalità del blocco della perequazione

La Corte Costituzionale ha bocciato il blocco della perequazione delle pensioni per gli anni 2012 e 2013 stabilito nel Decreto Salva Italia

Continua