Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Diritto di famiglia

Come ottenere il Giusto risarcimento da incidente

Consigli utili per ottenere il giusto risarcimento dei danni subiti da incidente stradale con il supporto di un avvocato

Come ottenere il Giusto risarcimento da incidente - Consigli utili per ottenere il giusto risarcimento dei danni subiti da incidente stradale con il supporto di un avvocato

La difficile strada del Giusto risarcimento 

Nel caso di incidente stradale con o senza lesioni si è soliti pensare di potersela “cavare da soli”; in realtà le procedure di liquidazione dei danni subiti sono spesso molto complicate e necessitano di un esperto nel settore. Gli utenti sovente non si rivolgono ai legali da una parte pensando che le procedure siano semplici e di facile risoluzione e dall’altra per paura di dover “pagare” il legale. Gli utenti non sanno che molti avvocati del settore non solo sono altamente qualificati, ma non richiedono alcuna anticipazione di spesa, contando sul fatto che nel caso di risoluzione positiva del sinistro, l’onorario viene, comunque, liquidato a parte dalle Compagnie di assicurazione. Un buon avvocato ha, poi, tutta una serie di servizi che può offrire ai propri utenti che vanno dal medico legale, nel caso di lesioni, alla semplice consulenza o ricerca di carrozzerie convenzionate o con cessione di credito. 

La stessa apertura del sinistro non è facile, spesso si pensa che ci si debba limitare all’invio della denuncia del sinistro alla propria Compagnia di assicurazione, ma non è cosi. Infatti, le procedure sono diverse; per gli incidenti tra 2 autovetture la lettera di richiesta risarcimento danni si fa alla propria Compagnia di assicurazione, se entrambe le assicurazioni aderiscono alla cd procedura del risarcimento diretto; altrimenti se una delle Compagnie non aderisce alla procedura del risarcimento diretto, la richiesta va inoltrata alla Compagnia di controparte, se le autovetture sono più di 2, la richiesta va fatta alla Compagnia di assicurazione del responsabile civile, se l’auto del danneggiante è priva di assicurazione la richiesta va inoltrata al Fondo di Garanzia vittime della strada ed ancora se l’autovettura coinvolta è una macchina straniera la richiesta va inoltrata all’UCI. Infine, se il danneggiato è  il passeggero la richiesta va inoltrata alla Compagnia del vettore. 

Una volta aperto correttamente il sinistro, la Compagnia di assicurazione nomina un perito per la valutazione dei danni. Molti utenti non sanno che il perito si può recare dal carrozziere di fiducia dell’utente in maniera che insieme possano valutare il danno e concordare la somma necessaria alla riparazione e ciò al fine di non avere sorprese quando, poi, si ripara effettivamente il danno. Problemi a parte sorgono nel caso di riparazioni antieconomiche e di autovetture d’epoca. Infatti, costante giurisprudenza stabilisce che ove le riparazioni dei danni subiti superino il valore commerciale del mezzo, il danneggiante può risarcire il solo valore economico del mezzo. Nel caso di rottamazione del mezzo la Compagnia del danneggiante risarcisce anche il costo della rottamazione e del passaggio di proprietà per l’acquisto di una nuova autovettura. 

Nel caso di lesioni, poi, ancora maggiori devono essere le competenze del legale perché,  in questo caso, oltre a tutta una serie di accorgimenti necessari al fine di avere la documentazione medica  corretta per richiedere il risarcimento, è necessario anche conoscere tutti gli strumenti giuridici idonei ad ottenere “il giusto risarcimento”. Non dimentichiamoci che le Compagnie di assicurazione fanno i loro interessi e spesso cercano di pagare il meno possibile. L’avvocato ci aiuta in questo caso a capire quali siano le richieste corrette e quale offerta accettare perché sufficiente a risarcire il danno subito. Inoltre, il medico legale dello studio conosce perfettamente non solo le lesioni del danneggiato ma anche le tabelle ormai in uso nei tribunali che stabiliscono il grado di invalidità collegato al tipo di lesione subita. Spetta, poi, al legale una volta ottenuta dal medico la relazione medica, trasformare le lesioni in valutazione economica.  Una riflessione a parte merita, poi, il caso dell’incidente mortale, tanto per la valutazione del danno subito dai parenti della vittima, cd iure proprio, quanto per il danno cd iure successionis spesso non conosciuto dalle persone offese dal reato. In quest’ultimo dolorosissimo caso il legale è quanto mai fondamentale al fine di ricevere il giusto risarcimento. Infatti, nel caso di incidente mortale le voci di danno sono spesso sconosciute ai profani ed, inoltre, i familiari delle vittime sono anch’esse vittime facilmente influenzabili e difficilmente hanno quella tranquillità d’animo che può permettergli di gestire una trattativa non solo complessa dal punto di vista giuridico, ma anche dal punto di vista psicologico in quanto  alla fin fine si tratta di dare una mera valutazione economica della vita di un loro caro.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Diritto di famiglia

Avv. Claudia D`amico - Roma (RM)

Avv. Claudia D`Amico

Avvocati / Civile

Via Della Pisana 13

00163 - Roma (RM)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Distacco dall'impianto condominiale

Spese a carico del condomino distaccato dall'impianto centralizzato di riscaldamento

Continua

Vademecum separazione e divorzio

Ecco come muoversi in caso di separazione o divorzio

Continua