Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Privacy specialist e Data Protection Officer

Privacy ed imprese: sintesi dei principali ruoli

Elementi basilari in ambito privacy: chi sono il titolare, il responsabile e l'incaricato? Cosa si intende per trattamento dati e come si definiscono?

Privacy ed imprese: sintesi dei principali ruoli - Elementi basilari in ambito privacy: chi sono il titolare, il responsabile e l'incaricato? Cosa si intende per trattamento dati e come si definiscono?

Chi è il titolare del trattamento e che obblighi ha?
Il titolare del trattamento è la persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali e agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza.
Il titolare, tra le altre cose: fornisce informativa completa sulle finalità del trattemento; nomina gli incaricati i responsabili e gli amministratori di sistema (per iscritto); effettua notifica nei casi di necessità; risponde alle istanze dei soggetti interessati al trattamento; si interfaccia con gli organi di controllo; deve garantire l'applicazione delle misure minime di sicurezza e delle altre prescrizioni del codice privacy e dei provvedimenti dell'autorità garante.
Esempio: Il titolare del trattamento in caso di installazione di un sistema di videosorveglianza c/o una società  Srl, sarà la società nella persona del legale rappresentante e NON l’installatore, in quanto chi ha deciso di installare il sistema, le finalità, le modalità di utilizzo, con che fornitore procedere alla messa in opera del sistema ed ogni aspetto inerente quel trattamento è la società Srl.
Chi è il responsabile del trattamento? È la persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, preposti dal titolare al trattamento dei dati personali. In sostanza è una figura a cui vengono delegate delle attività proprie del titolare.
Esempio: se le immagini videoriprese da un sistema di videosorveglianza sono conservate da un fornitore di servizi, potrebbe essere impossibile per il titolare del trattamento applicare direttamente le prescrizioni privacy: misure minime di sicurezza, controllo della cancellazione delle immagini, nomina gli incaricati... La nomina a responsabile  regola proprio questi aspetti garantendo l'applicazione delle prescrizioni normative all'intero processo.
Chi è l’incaricato al trattamento? Gli incaricati sono le persone fisiche autorizzate (dal titolare o dal responsabile) a compiere operazioni di trattamento dati (quali dati possono essere trattai, come, cosà è permesso e cosa è vietato..). La nomina deve avvenire per iscritto e deve contenere le opportune e concrete istruzioni per effettuare i trattamenti permessi dal titolare.
Cosa si intende per trattamento? Per "trattamento" si intende qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuate anche senza l'ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, la consultazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca di dati. Esempio: sono trattamenti raccogliere dati di persone fisiche, inoltrare mail, comunicare dati a terzi, utilizzare numeri di telefono a scopo commerciale, pubblicare fotografie di persone fisiche sul proprio sito...
Cosa si intende per dato personale, identificativo e sensibile? Per "dato personale" si intende qualunque informazione relativa a persona fisica,identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale;
"dati identificativi" sono i dati personali che permettono l'identificazione diretta dell'interessato;
"dati sensibili" sono i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale; 

NB. Il presente articolo rappresenta un inquadramento generale della tematica trattata, non ha il valore di un parere professionale su specifiche situazioni concrete che devono essere analizzate caso per caso. 

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Privacy specialist e Data Protection Officer

Dr. Marco Trombadore - Roma (RM)

Dr. Marco Trombadore

Consulenti aziendali / Privacy specialist e Data Protection Officer

Via Taine 51

00133 - Roma (RM)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Varato il piano ispettivo del Garante Privacy

Nelle scorse settimane l'Autorità ha varato il piano ispettivo per il primo semestre 2017 che prevede nuovi ambiti di intervento

Continua

Videosorveglianza: alcuni degli errori più comuni

La videosorveglianza è un trattamento dati; si devono quindi applicare delle precise prescrizioni. Ecco alcuni degli errori più comuni

Continua

Privacy e imprese: non si gioca ai magistrati

Non si devono mai sottovalutare i principi di liceità, proporzionalità, non eccedenza, pertinenza del trattamento dati anche nelle azioni difensive

Continua