Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Architettura civile e immobiliare

Il lavoro intellettuale

Sono tanti i fattori che rendono complicato comprendere e dare il giusto valore al lavoro intellettuale

Il lavoro intellettuale - Sono tanti i fattori che rendono complicato comprendere e dare il giusto valore al lavoro intellettuale

Sono tanti i fattori che rendono complicato comprendere e dare il giusto valore al lavoro intellettuale. 

 

Prima di tutto il professionista a cui ci si rivolge non produce nulla di materiale. 

Se entro dal panettiere do qualche moneta ed in cambio esco con una calda e croccante pagnotta; dal meccanico porto l’auto che scoppietta e arranca e la vado a ritirare, dopo aver saldato il conto, pronta per affrontare ancora tanta strada. 

 

In secondo luogo spesso il lavoro professionale non è quantificato attraverso dei listini, questo porta ad avere grosse differenze tra parcelle di professionisti diversi per lo stesso lavoro, creando ovviamente confusione nei clienti. 

 

Infine il lavoro intellettuale viene pagato quasi sempre alla consegna del lavoro, eccetto un piccolo acconto ad accettazione incarico, lasciando spesso il cliente in ansiosa attesa della parcella finale ed il professionista a dover recuperare magari a fatica i crediti. 

 

Il primo punto va superato tenendo semplicemente conto della quantità di ore che sono state impiegate dal professionista, e/o dai suoi collaboratori, per giungere al risultato. Va poi considerata la professionalità acquisita dal professionista al quale ci siamo rivolti, intendo gli anni di studi, le specializzazioni, da quanto tempo sia in attività, ecc.. 

E’ necessario poi entrare nell’ottica che un lavoro può produrre non un manufatto, ma un beneficio, un progetto, un’aspettativa anche futura. 

 

E la differenza di parcelle tra diversi professionisti come valutarla? Si potrebbe parlare di differente grado di “bravura”, riconosciuta dalla clientela o dai colleghi, di servizi più o meno completi che lo studio può garantire, della rete di collaborazioni che può portare ad un risultato migliore, dalla particolare specializzazione di un professionista nel settore di vostro interesse. 

In ogni modo avere un preventivo dettagliato il più possibile è la strada migliore per non avere sorprese, ed un contratto controfirmato da entrambe le parti, che specifichi costi e metodi di pagamento, tutelerà tanto il cliente quanto il professionista. 

 

Infine, per chi si avvicina al professionista da lavoratore dipendente ed è quindi all’oscuro delle difficoltà dei lavoratori autonomi, informatevi bene sul cuneo fiscale attuale in Italia prima di pensare che il professionista “intaschi” quanto vi fattura. Tolte le spese vive, infatti, il suo ricavo netto possiamo ragionevolmente pensare che non supererà il 50%.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Architettura civile e immobiliare

Arch. Federica Passera - Milano (MI)

Arch. Federica Passera

Architetti / Architetti

Via Monte Rosa 76

20149 - Milano (MI)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Progettare l’impianto elettrico

Come progettare da soli l’impianto elettrico del proprio appartamento

Continua

Paura dell’architetto?

Timori e dubbi nell'avvicinarsi al professionista e come risolverli

Continua

Il mobile dall'età Napoleonica al Biedermeier

Breve storia dell'evoluzione degli stili: dall'Italia dell'Illuminismo e dell'età napoleonica al Biedermaier

Continua

L'Italia del Barocco e del Rococò

Breve storia dell'evoluzione degli stili: dal Barocco al Rococò

Continua

Il primo Rinascimento: mobili rustici e casalinghi

Breve storia dell'evoluzione degli stili: il primo Rinascimento e la svolta del '500

Continua