Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza del lavoro

Progetto ICO EDILI - IN.SAR.

Approvato un avviso pubblico finalizzato a incentivare l’occupazione e l’occupabilità in imprese del settore delle costruzioni in Sardegna

Progetto ICO EDILI - IN.SAR. - Approvato un avviso pubblico finalizzato a incentivare l’occupazione e l’occupabilità in imprese del settore delle costruzioni in Sardegna

In data 02/05/2017 l’IN.SAR. - Iniziative Sardegna S.p.A., con determinazione n.223, ha approvato l’Avviso pubblico relativo al Progetto ICO EDILI. 

Questo è finalizzato ad incentivare l’occupazione e l’occupabilità, in imprese del settore delle costruzioni e della relativa filiera, dei soggetti aventi i seguenti requisiti: 

- essere residenti nella Regione Sardegna; 

- avere un’età uguale o superiore ai 18 anni; 

- essere considerati soggetti disoccupati[1] – percettori o non di misure di sostegno al reddito. 

  

I datori di lavoro che effettuino assunzioni dei soggetti aventi le su descritte caratteristiche, potranno beneficiare di: 

  

1) MISURA A

- un bonus assunzionale dell’importo massimo di € 5000,00 lordi per ciascuna assunzione a tempo indeterminato[2] e pieno; 

- un bonus assunzionale dell’importo massimo di € 3000,00 lordi per ciascuna assunzione a tempo determinato e pieno di durata pari o superiore a 12 mesi. 

I suddetti bonus vengono riproporzionati per assunzioni part time il cui impegno orario non può comunque essere inferiore alle 30 ore settimanali. 

Tale bonus è cumulabile con altre eventuali misure, anche di politica atti a del lavoro, previste dalle normative comunitarie, nazionali e regionali. 

  

2) MISURA B

- un contributo, dell’importo massimo di € 500,00 lordi mensili/cadauno in caso di attivazione, preliminarmente all’assunzione, di un Piano di Inserimento Mirato (P.I.M.)[3]. Questo deve avere una durata complessiva non superiore a 6 mesi e non inferiore a 1. 

  

I soggetti inseriti in un P.I.M., potranno usufruire di: 

  

3) MISURA C: 

- una borsa (indennità di partecipazione) dell’importo massimo di € 500,00 lordi mensili, erogata direttamente dall’IN.SAR., per la durata del P.I.M. 

  

I datori di lavoro potranno accedere a tali interventi purchè: 

- abbiano sede legale/operativa nella Regione Sardegna; 

- operino/intendano avviare un’attività nel settore delle costruzioni e della relativa filiera; 

- abbiano una delle seguenti forme societarie: ditte individuali, società di persone, società di capitali, cooperative; o siano consorzi di imprese individuali, di società e di cooperative; 

- non siano imprese private sottoposte a qualche forma di influenza pubblica tale da poter essere comprese nella casistica di organismi pubblici ai sensi dell’art.3, comma 26 del D.lgs. n. 163/2006; 

- siano in possesso dei requisiti previsti dalla legge per usufruire di sgravi/agevolazioni (c.d. DURC interno) e di quanto, in aggiunta, precisato dall’art. 7 del suddetto Avviso. 

  

Le domande di partecipazione potranno essere presentate dalle ore 10.00 del 04/09/2017 e fino alle ore 19.00 del 16/10/2017. 

  

Si rimanda ad una puntuale lettura dell’Avviso, che trovate cliccando al seguente link http://www.icoedili.it/bandi-e-avvisi.html , se interessati. 

 

[1] Come da D.lgs. 150 del 14/09/2015. 

[2] Rientrano anche i contratti di apprendistato con periodo formativo pari o superiore a 24 mesi. 

[3] Il P.I.M. è un tirocinio atipico in deroga al punto 11 della Delibera G.R n. 44/11 del 23/10/2013.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza del lavoro

Studio Francesca Bragaglia Consulente Del Lavoro - Cagliari (CA)

Studio Francesca Bragaglia Consulente Del Lavoro

Consulenti del Lavoro / Sviluppo e Lavoro

Via De Gioannis 5

09124 - Cagliari (CA)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

L’alternativa ai voucher: lavoro a chiamata e PrestO

Strumenti della flessibilità a confronto

Continua

Le nuove prestazioni occasionali in agricoltura

Il nuovo contratto di prestazione occasionale in agricoltura, sostitutivo dei "vecchi voucher"

Continua

Il nuovo contratto di prestazione occasionale

Due nuovi strumenti sostitutivi dei “vecchi voucher”: uno per le famiglie e uno per le aziende

Continua

ASPAL Avviso Pubblico per progetti tirocinio 2017

Pubblicato dalla Regione Sardegna e l'ASPAL l’Avviso pubblico per all’attivazione di tirocini d'inserimento e reinserimento lavorativo finanziati

Continua

Welfare to Work

In data 18/07/2016, la Regione Autonoma della Sardegna ha approvato l’Avviso pubblico relativo all’ Azione di Sistema “Welfare to Work”

Continua