Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Diritto amministrativo

Estinzione anticipata dell'esecuzione immobiliare

A certe condizioni l'immobile pignorato e venduto all'asta può tornare al debitore

Estinzione anticipata dell'esecuzione immobiliare - A certe condizioni l'immobile pignorato e venduto all'asta può tornare al debitore

Ammettiamo che il creditore non abbia una ragionevole possibilità di soddisfare il suo credito, tenuto conto che la procedura di esecuzione forzata ha dei costi. Tenuto conto delle concrete possibilità che il bene sia liquidato, cioè venduto all'asta e del presumibile valore di realizzo. 

Ipotesi: la banca pignora la casa presa a mutuo,  non essendo state pagate le rate; si va alle aste, e queste vanno deserte (per disinteresse naturale dato che l'immobile non ha mercato, oppure per far scendere il prezzo attraverso la manipolazione speculativa dei ribassi d'asta). 

Poco importo, dopo un certo numero di aste deserte (dato oggettivo) l'immobile è sostanzialmente deprezzato e/o svalutato: può accadere che un immobile valutato dal CTU 90.000,00 €venga messo all`asta a seguito dei ribassi a 30.000,00€. La Banca soddifa il suo credito in tal modo? Tenuto conto che essa è gravata delle spese di procedura e della prassi negativa che in palese violazione del TUB consente di dare a mutuo ben oltre il 100% del valore stimato dell'immobile, ciò è matematicamente da escludersi. 

E' certo che la soddisfazione del credito non esiste quando la procedura costa più del ricavato presumibile considerata la base d'asta, o anche solo i due valori si pareggiano. 

La prassi è ondivaga nelle altre ipotesi, in cui il valore dell'immobile pur notevolmente svalutato, non ha raggiunto quota 15.000,00€, alcuni Tribunali non consentono l'estinzione della procedura, ma si tratta di una prassi mentre la disciplina non fissa un valore prestabilito; infatti occorre tenere conto del valore di mercato, del tipo, e dello stato dell'immobile. 

La norma è l'art 164 bis disp att cpc, che si applica essendo di natura procedurale ai procedimenti in atto, ed inoltre nonostante quanto stabilito dall'art.23 DL 132/14, la stessa fonte detta una disciplina intertemporale, data dall'art.19/VI bis che esclude l'istituto dell'estinzione anticipata da quanto stabilito dall'art 23 cit. per cui l'art.164 cit. si applica anche ai procedimenti precedenti l'entrata in vigore della l.di conv.D.l.132/14.   

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Diritto amministrativo

Avv. Giuseppe Saya - Messina (ME)

AVV. GIUSEPPE SAYA

Avvocati / Civile

VIA SACRO CUORE DI GESU` 25 ISOLATO 239

98122 - Messina (ME)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Insegnanti precari da tre anni: assunzione

In base alla Direttiva CE n.70/99 gli insegnanti precari da trentasei mesi hanno diritto all'immissione diretta in ruolo a tempo indeterminato

Continua

Decadenza della riscossione, spese di giustizia

La riscossione delle spese di giustizia: applicazione della disciplina dell'art 25 dpr 602/73

Continua

Danno da abuso di lavoro a tempo determinato PP.AA

Il risarcimento del danno da abuso del lavoro a tempo determinato da parte delle PP.AA.

Continua

Banche ed usura

Le prassi scorrette delle banche e il diritto alle restituzioni a favore del correntista

Continua

Termini dell`intervento principale

Ammissibilità dell'intervento di terzo

Continua

Stranieri sposati con italiani

Diritto al titolo di soggiorno e matrimonio fittizio

Continua

GLI INTERESSI DI MORA DOVUTI DAL SSN AI FARMACISTI

Sono dovuti gli interessi di mora per i ritardi nei pagamenti da parte delle Aziende Sanitarie

Continua

Le scatole nere sulle auto, fanno piena prova?

Le scatole nere o comunque chiamate installate dalle compagnie assicurative sulle vetture ai fini della rc auto non hanno di per sé valore probatorio

Continua