Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Conformità Catastale OBBLIGATORIA

Tutti gli immobili devono essere regolarizzati al catasto fabbricati prima di qualsiasi atto notarile di compravendita, si rischia la nullità del rogito notarile oltre alle sanzioni previste.

Conformità Catastale OBBLIGATORIA - Tutti gli immobili devono essere regolarizzati al catasto fabbricati prima di qualsiasi atto notarile di compravendita, si rischia la nullità del rogito notarile oltre alle sanzioni previste.

E' da segnalare un'importate novità introdotta dal D.L. 31.5.2010 n.78 (pubblicato nella G.U. n.125 del 31.5.2010) dove all'art.19 c.14. Si prevede quanto segue:  

"All'articolo 29 della legge 27 febbraio 1985, n. 52, e' aggiunto il seguente comma: ""Gli atti pubblici e le scritture private autenticate tra vivi aventi ad oggetto il trasferimento, la costituzione o lo scioglimento di comunione di diritti reali su fabbricati già esistenti devono contenere, per le unità immobiliari urbane, a pena di nullità, oltre all'identificazione catastale, il riferimento alle planimetrie depositate in catasto e la dichiarazione, resa in atti dagli intestatari, della conformità allo stato di fatto dei dati catastali e delle planimetrie." 

La norma in commento (art. 19 c.14) ha, pertanto, come finalità quella di favorire l'aggiornamento delle banche catastali, e ciò ponendo dei vincoli alla negoziazione di fabbricati non denunciati al Catasto ovvero non denunciati nella loro effettiva consistenza e richiedendo al Notaio una specifica attività di comparazione, in ordine alla titolarità dei diritti reali sugli immobili, tra le risultanze dei RR.II. ed i dati emergenti dai registri del catasto. 

Gli "atti interessati" dalla nuova norma NON POSSONO ESSERE STIPULATI (e se stipulati sono nulli) se i fabbricati che ne sono oggetto sono fabbricati "ultimati" e non vi sia conformità tra lo stato di fatto ed i dati catastali e le planimetrie depositate in Catasto nonché se tale conformità non viene dichiarata in atto dagli intestatari. Con il sanzionare, con la nullità, la mancanza della dichiarazione di conformità, il legislatore, stante anche lo scopo della norma in commento quale in precedenze delineato, ha in realtà inteso sancire la "incommerciabilità" di tutti quei fabbricati già esistenti non iscritti in Catasto ovvero (se anche ultimati) iscritti in maniera non conforme allo stato di fatto. 

A detta disposizione fanno eccezione esclusivamente gli atti notarili relativi a finanziamenti bancari per i quali è prevista la dazione d'ipoteca immobiliare.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta
1 Commento

Sandra

17/07/2012 16:55

volevo chiedere, siccome sto vendendo la mia abitazione, ed in passato ho fatto spostare dei piccoli muri non portanti, devo fare aggiornare la planimetria depositata in catasto?

Rispondi

Ing Giuseppe Rivoli

17/07/2012 16:59

certamente, per poter vendere un'immobile, bisogna dichiarare durante il rogito notarile la conformità catastale, e lo si può fare solo se la planimetria depositata in catasto corrisponde alla situazione attuale, comunque basta fare una pratica catastale chiamata DOCFA, cordiali saluti

In risposta al commento di Sandra

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta
Annulla

L'autore è esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Quanto la classe influisce sull'immobile

Più si ci avvicina alla classe A, e più vale il nostro Immobile!

Continua

Stop alle Autodichiarazioni in Classe G

Certificazione energetica: Nuovo decreto con lo stop alle autodichiarazioni in classe G

Continua

Controllo Attestato Certificazione Energetica

Come Verificare la Prestazione Energetica degli Edifici?

Continua

Come si calcolano i metri commerciali?

La Norma UNI 10750 è la norma che stabilisce come calcolare i metri quadrati commerciali

Continua

Installare un impianto fotovoltaico?

Le 7 cose che devi sapere prima di investire in un impianto fotovoltaico

Continua

Certificati energetici

Dal 1° Gennaio 2012 la certificazione energetica ovvero l'attestato di certificazione energetica "ACE" sono obbligatori.

Continua

La mediazione extragiudiziale

A decorrere dal 20 Marzo 2012, la mediazione extragiudiziale diventa obbligatoria, ossia condizione di procedibilità di un eventuale processo dinanzi al giudice competente.

Continua