Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Coaching

Forse non tutti sanno che ...

La Legge 4 del 2013 e la successiva norma UNI n.11601 rappresentano passi importanti a tutela dei clienti di coaching

Forse non tutti sanno che ... - La Legge 4 del 2013 e la successiva norma UNI n.11601 rappresentano passi importanti a tutela dei clienti di coaching

Il 14 gennaio 2013 entra in vigore la Legge n.4  emanante “Disposizioni in materia di professioni non organizzate in ordini e collegi” (http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2013/01/26/13G00021/sg).  

Il secondo passo nella declinazione della Legge, si compie per il coaching professionale con la pubblicazione da parte dell’ UNI (Ente Italiano di Normazione) della la  Norma Tecnica sul Servizio di Coachig, n.11601. 

Lo sapevate? 

Il Coaching diventa quindi sempre più definito e regolamentato,  a tutela dei clienti di coaching e dei coach professionisti, che vedono riconosciuto il coaching professionale a sfavore del coaching “improvvisato” e dannoso per gli utenti e per i coach professionisti, poiché generatore di equivoci e di modalità di servizio che nulla hanno a che vedere con il coaching professionale generando una contro-cultura disinformativa.  

Perché questa Legge e questa norma sono importanti? Perché attraverso la chiarezza e la trasparenza si rende riconoscibile la professionalità e si rendono possibili scelte consapevoli quando si decide di utilizzare il coaching per sé o per altri (es. dipendenti/manager di un’azienda) 

Come difendersi dagli “improvvisati”? 

I coach professionisti potranno fornirvi un attestato, rilasciato dalle associazioni professionali riconosciute dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico), che sono pertanto garanti della professionalità e dei requisiti dei loro iscritti: ICF Italia * è tra queste associazioni ed ha partecipato sin dall'inizio dei lavori alla redazione della norma sul servizio di coaching 

Quando vi rivolgete a un coach chiedetegli di mostrarvi il suo attestato, chiedetegli come si è formato, che titoli e credenziali ha conseguito e tali credenziali cosa certificano, che livello di esperienza possiede: è un vostro diritto, la vostra persona va tutelata. Se avete di fronte un coach professionista sarà lui stesso ad offrirvi tutte le informazioni senza bisogno di chiederle: questo vi permetterà di cominciare a capire chi avete di fronte. 

Pertanto non fatevi scrupoli: un coach professionista sarà felice di offrirvi tutte le informazioni che vi sono necessarie…e anche di più. 

 

* per informazioni sul coaching professionale vedi www.icf-italia.org oppure www.coachfederation.org

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Coaching

Dr.ssa Ingenito Fabrizia - Roma (RM)

Dr.ssa Ingenito Fabrizia

Counseling e coaching / Sviluppo e benessere

Via Paolo Di Dono 145

00142 - Roma (RM)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Il giusto confine

Qual è il giusto confine tra resilienza e compiacenza?

Continua

Come glielo dico?

Spesso offrire feedback, soprattutto se negativi, alle persone che lavorano con noi, non è sempre così semplice

Continua

Basta con i buoni propositi!

Il 31 dicembre di ogni anno abbiamo l’abitudine di fare un bilancio dell’anno passato e il 1 gennaio cominciamo con i propositi per il nuovo anno...

Continua

Considerazioni di un coach

Mentre ho l’onore e il piacere quotidiano di accompagnare le persone verso i loro traguardi, sto imparando tante cose…

Continua

Mentori si diventa, non si nasce

E’ sufficiente essere detentore di know-how ed esperienza per potersi considerare un mentore? Forse no...

Continua

Patti chiari, amicizia lunga

Come orientarsi nel decidere di intraprendere un percorso di coaching? Cosa può essere importante sapere prima di iniziare ?

Continua