Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza finanziaria e patrimoniale

Investitore consapevole

Tre concetti fondamentali da conoscere nelle proprie scelte di investimento

Investitore consapevole - Tre concetti fondamentali da conoscere nelle proprie scelte di investimento

Ci stiamo avvicinando con una buona andatura ad una fase di rialzo dei tassi d'interesse. Allora, nel compiere le proprie scelte d'investimento è necessario conoscere meglio tre concetti chiave e questo vale soprattutto per gli investitori meno esperti. 

RISCHIO DI TASSO: E' il rischio che grava su un titolo obbligazionario ed è collegato ad una variazione dei tassi di interesse che determina direttamente il valore dell'obbligazione stessa. Ciò significa che quando i tassi d'interesse salgono il prezzo delle obbligazioni scende e, viceversa, ad un abbassamento dei tassi farà seguito un aumento del valore (prezzo) del titolo obbligazionario. 

DURATION: Vita finanziaria di un titolo obbligazionario. In parole semplici esprime la "volatilità" o "sensibilità" del prezzo di un bond rispetto alla variazione dei tassi d'interesse. Via via che i titoli avranno una scadenza più breve la duration si ridurrà progressivamente. E più bassa è la duration, meno il titolo obbligazionario risentirà della variazione dei rendimenti. Quindi in sintesi, più la scadenza di uno o più titoli è lontana e tanto più alta sarà la volatilità (o il rischio) di un titolo obbligazionario rispetto ad una variazione dei tassi di rendimento.  

VITA RESIDUA: Indica la differenza tra la data di scadenza o rimborso e la data attuale, ovvero il periodo di tempo (espresso in anni o mesi) che manca affinché l'investitore rientri in possesso del capitale investito. 

E' chiaro quindi che per l'investitore che non è sicuro di mantenere l'investimento sino alla scadenza sarà indispensabile tenere in buona considerazione il rischio di tasso e la duration per poter scegliere il titolo più adatto all'interno del proprio portafoglio. Per i cosiddetti "cassettisti", ossia coloro che invece mantengono i titoli  sino alla naturale scadenza, questi concetti sono meno rilevanti perché le oscillazioni di tasso influiscono in misura minore. Semmai dovrebbero tener conto del c.d. Rischio di Controparte, ovvero la possibilità che l'intermediario non mantenga fede al proprio obbligo di rimborsare il proporio debito alla scadenza dello stesso.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore Ŕ esperto in
Consulenza finanziaria e patrimoniale

Foggetti Filippo Consulenza Finanziaria E Patrimoniale - Signa (FI)

Foggetti Filippo Consulenza Finanziaria e Patrimoniale

Consulenti Finanziari / Promozione Finanziaria e Patrimoniale

Via Giuseppe Santelli 14

50058 - Signa (FI)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

10 cattive abitudini o errori da evitare

Nella gestione della finanza personale vengono spesso commessi degli errori, frutto di scarsa conoscenza e/o cattive abitudini finanziarie

Continua

Bruciati 1.000 miliardi in borsa. Vero o falso?

Leggendo "Il Sole24 Ore" del 12.08.2017 mi ha colpito un articolo inerente le tensioni tra Stati Uniti e Corea del Nord

Continua

L'importanza di costruirsi la pensione integrativa

La crisi del sistema pensionistico è sotto gli occhi di tutti. Si stima che le pensioni future saranno pari al 50% della retribuzione percepita

Continua

L'assicurazione comportamentale

Tante le previsioni da parte di gestori e analisti finanziari per il nuovo anno, ma è il comportamento dei risparmiatori a fare la differenza

Continua