Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza doganale e logistica

Deposito doganale, niente più inventari

Abolito l'onere di consegna quadrimestrale

Deposito doganale, niente più inventari - Abolito l'onere di consegna quadrimestrale

Nell’ambito del restyling dei regimi doganali, il nuovo corpus normativo doganale, in vigore dal 1° maggio 2016, ha dettato una serie di disposizioni, comuni a tutti i regimi, dettagliando, poi, particolari regole applicabili a ciascuno di essi. 

Tra le regola comuni, vi sono quelle relative al contenuto delle scritture contabili; l’art. 178, § 1, Reg.to (UE) 28 luglio 2015, n. 2446 elenca tutti i requisiti e le informazioni necessariamente presenti nella contabilità dei titolari del regime. 

Tra questi, non figura l’inventario dei beni giacenti in deposito doganale

Come si ricorderà, questo costituiva un adempimento obbligatorio per i gestori dei depositi doganali, i quali, entro il giorno 10 del mese successivo alla scadenza del quadrimestre, dovevano presentare all’Ufficio delle Dogane territorialmente competente l’inventario dei beni allo stato estero giacenti in deposito, unitamente alla contabilità di magazzino dei beni nazionali e comunitari nello stesso presenti. 

L’Agenzia delle Dogane, nel comunicato diramato lo scorso 30 gennaio, ha confermato l’abolizione, a decorrere dal 1° maggio 2016, dell’obbligo di presentazione dell’inventario; il che rende superflua, nell’istanza di autorizzazione alla gestione di un deposito doganale, l’indicazione del termine per la presentazione dell’inventario. 

 

Attenzione, però: l’Agenzia chiarisce come la semplificazione valga unicamente per le autorizzazioni rilasciate dopo il 1° maggio 2016; resta confermata la necessità della presentazione dell’inventario pere tutte le autorizzazioni vigenti (ovvero già rilasciate) a quella data, almeno fino al loro riesame, da terminare entro il 1° maggio 2019 (Agenzia delle Dogane, circolare 19 aprile 2016, n. 9/D, § F 3.1) e indispensabile per verificare, in capo ai titolari del regime, la presenza dei requisiti previsti dalla nuova legislazione unionale.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza doganale e logistica

C-trade Srl Consulenza Doganale E Logistica - Segrate (MI)

C-TRADE SRL CONSULENZA DOGANALE E LOGISTICA

Consulenti aziendali / Consulenti doganali e logistici

VIA GIAN BATTISTA TIEPOLO, 5/7

20090 - Segrate (MI)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Il sistema degli esportatori autorizzati (REX)

Dallo scorso 1° gennaio (art. 81, § 1, Reg.to (UE) n. 2447/15) è in vigore il nuovo sistema degli esportatori registrati (denominato REX)

Continua