Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Consulenza agronomica ed estimativa

La gestione degli alberi condominiali

Dal censimento botanico alla gestione del rischio: come trattare i nostri alberi in contesto urbano

La gestione degli alberi condominiali - Dal censimento botanico alla gestione del rischio: come trattare i nostri alberi in contesto urbano

Gli alberi apportano numerosi benefici: producono ossigeno, sottraggono anidride carbonica, assorbono numerosi inquinanti atmosferici, contribuiscono a ridurre la temperatura estiva. Non solo, è ormai appurato da numerose ricerche che il verde incrementa il valore degli immobili. 

Per questo è importante adottare piani di gestione oculati, in grado di conservare il patrimonio verde di parchi privati e condominiali al fine di godere di tutti i benefici che gli alberi offrono. 

Come gestire quindi un’area verde? In primo luogo evitare l’improvvisazione: sono molte le cosiddette “imprese del verde” che forniscono consulenze fuori luogo, ancorate a vecchi metodi di gestione degli alberi, spesso volte a eseguire interventi di manutenzione non necessari. Potature severe, capitozzature, irrigazioni continue provocano danni irreparabili agli alberi e li rendono pericolosi. Meglio quindi rivolgersi a un consulente terzo, una persona super partes, in grado di determinare quali sono le reali necessità dell’albero, giardino o parco. 

Per ottenere buoni risultati, il primo passo è quello di eseguire un sopralluogo accurato con censimento delle specie presenti, comprensivo di descrizioni quantitative (altezza, diametro, ecc.) e qualitative di ogni pianta. In questo modo si fotografa la situazione al “punto zero” facilitando i sopralluoghi successivi e consentendo un migliore raffronto della situazione in diversi anni. In altri termini, si potrà costruire il film, la storia del giardino e dei suoi abitanti. 

Successivamente, è buona norma valutare i rischi associati alla fruizione del giardino e derivanti dalla presenza di alberi. Può succedere – soprattutto in concomitanza di eventi meteorologici avversi – che si stacchino branche o che, addirittura, cadano interi alberi. A volte, questi schianti avvengono invece in condizioni di assoluta assenza di vento. La valutazione del rischio degli alberi, in ultima analisi, può quindi essere vista come una razionalizzazione degli interventi in grado di allocare al meglio le risorse finanziarie destinate alla cura del verde, tanto in ambito pubblico quanto in ambito privato.  

Terminata la fase di ricognizione, si valutano le cure arboricolturali da intraprendere: potature, consolidamenti, trattamenti. Il tutto in un'ottica di gestione ottimale del bene albero, nella consapevolezza che un albero sano è più sicuro. 

Per maggiori informazioni è possibile contattarmi all'indirizzo studio@lucamasotto.it e visitare il sito www.lucamasotto.it
Per un approfondimento circa la gestionre del rischio, suggerisco di leggere il post presente sul mio sito A questo proposito rimando all'approfondimento presente sul mio sito alla pagina http://www.lucamasotto.it/arboricoltore-milano-dallanalisi-di-stabilita-alla-valutazione-del-rischio/.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in
Consulenza agronomica ed estimativa

Luca Masotto Dottore Agronomo - Concorezzo (MB)

Luca Masotto Dottore Agronomo

Agronomi, forestali, Zoonomi, Biotecnologi / Dottori agronomi

Via Sant`agata 7

20863 - Concorezzo (MB)

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Espropriazioni di pubblica utilità: beni rurali

La valutazione dell'indennizzo di esproprio di un'azienda agricola è un'operazione complessa da analizzare tra estimo, economia, politica e marketing

Continua

Stabilità degli alberi: come si valuta?

Cosa determina la stabilità degli alberi? Una disciplina ancora poco conosciuta ma già ampiamente utilizzata anche nelle aule giudiziarie

Continua

Il giusto quesito per l'accertamento preventivo

L’ATP è uno strumento di urgenza utile a chiarire gli aspetti tecnici che hanno provocato un vizio. Fondamentale porre un buon quesito al CTU.

Continua

Soluzioni per aziende agricole sovraindebitate

Una procedura permette alle aziende agricole sovraindebitate di stralciare in tutto o in parte i propri debiti

Continua

Schianto di alberi: chi paga i danni?

Comprendere le cause biomeccaniche che hanno provocato lo schianto di un albero è di fondamentale importanza per inquadrare il responsabile dei danni

Continua