Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Doppio regime di iscrizione per la STP

Alla società tra professionisti il DM 34/2013 impone un doppio regime di iscrizione

Doppio regime di iscrizione per la STP - Alla società tra professionisti il DM 34/2013 impone un doppio regime di iscrizione

Il regolamento, composto di 12 articoli suddivisi in 4 Capi, disciplina non solo le società tra professionisti, costituite per l'esercizio, appunto, di una o più attività professionali ordinistiche, ma anche le società multidisciplinari, società tra professionisti cioè finalizzate all'esercizio di una o più attività professionali (art. 10, comma 8 della L. 183/2011 e art. 1, comma 1, lett. b) del DM 34/2013). 

 

In primo luogo l'art. 7 del regolamento richiede una prima iscrizione, con funzione di certificazione anagrafica e di pubblicità notizia ai fini del riscontro delle condizioni di incompatibilità imposte, in una sezione speciale del Registro delle imprese. La specificazione della qualifica di società tra professionisti deve essere indicata nella relativa certificazione. 

 

In secondo luogo, l'art. 8 del regolamento impone l'iscrizione “in una sezione speciale degli albi o dei registri tenuti presso l'ordine o il collegio professionale di appartenenza dei soci professionisti”. Per l'iscrizione della società multidisciplinare, rileva l'attività individuata come “prevalente” nello statuto o nell'atto costitutivo. 

 

L'art. 9 del regolamento delinea il procedimento di iscrizione. La domanda va presentata al consiglio dell' Ordine o del Collegio professionale nella cui circoscrizione è posta la sede legale della società tra i professionisti. Vanno allegati i seguenti documenti: atto costitutivo e statuto della società in copia autentica (per la società semplice basta una dichiarazione autenticata del socio professionista cui spetti l'amministrazione della società), certificato di iscrizione nel Registro delle imprese e “certificato di iscrizione all'albo, elenco o registro dei soci professionisti che non siano iscritti presso l'ordine o il collegio cui è rivolta la domanda”. 

 

La società professionale, verificata l'osservanza delle disposizioni del regolamento, viene iscritta nella sezione speciale con l'indicazione, per ciascuna società, della ragione o denominazione sociale, dell'oggetto professionale unico o prevalente, della sede legale, del nominativo del legale rappresentante, dei nomi dei soci iscritti, nonché degli “eventuali soci iscritti presso albi o elenchi di altre professioni”. L'iscrizione, poi, va annotata nella sezione speciale del Registro delle imprese su richiesta del soggetto che ha la rappresentanza della società. 

 

Vanno comunicate all' Ordine o al Collegio, i quali provvedono alle relative annotazioni nella sezione speciale dell'albo o del registro: le variazioni delle indicazioni apposte al momento dell'iscrizione sopra citate, le deliberazioni “che importano modificazioni dell'atto costitutivo o dello statuto e le modifiche del contratto sociale, che importino variazioni della composizione sociale”.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Dichiarazione unilaterale

La dichiarazione unilaterale scritta con cui un soggetto si impegna a trasferire ad altri la proprietà di mobili, costituisce fonte di obbligazione

Continua

Il fondo patrimoniale e i crediti per la famiglia

La Corte di cassazione con sentenza n. 18248/14 analizza la segregazione dei beni per scopi familiari e ne evidenzia i limiti oggettivi

Continua

Statuto STP

La cd Legge di Stabilità 2012 ha introdotto la possibilità di costituire società che abbiano per oggetto l’esercizio di attività professionali STP.

Continua

Introduzione al Trust

Il trust si sostanzia in un'obbligazione sul trustee, il quale riceve in proprietà dei beni da preservare in funzione delle finalità del trust

Continua