Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Redditi: pensione INPS e invalidità civile

Periodo di riferimento del requisito reddituale per le prestazioni collegate al reddito: pensioni INPS e invalidità civile

Redditi: pensione INPS e invalidità civile - Periodo di riferimento del requisito reddituale per le prestazioni collegate al reddito: pensioni INPS e invalidità civile

La legge 14/2009, all'art. 35, stabilisce che "ai fini della liquidazione o della ricostituzione delle prestazioni previdenziali e assistenziali collegate al reddito, il reddito di riferimento è quello conseguito dal beneficiario e dal coniuge nell'anno solare precedente. Per le prestazioni collegate al reddito, rilevano i redditi conseguiti nello stesso anno per prestazioni per le quali sussiste l'obbligo di comunicazione al Casellario centrale dei pensionati...". 

 

Nell'applicazione pratica della norma si sono spesso verificate incertezze, specialmente riguardo alla espressione "stesso anno", che poteva intendersi come "stesso anno solare precedente" o come "stesso anno di liquidazione della prestazione". 

In particolare, per le prestazioni in materia di invalidità civile (assegno di invalidità o pensione di inabilità, legate al reddito del titolare), la questione è di particolare importanza ai fini dell'eventuale sospensione della prestazione per superamento della soglia di reddito. 

 

Ora, la Corte di Cassazione sembra essersi assestata sul principio secondo cui in fase amministrativa, ai soli fini dell'accertamento, l'Inps deve verificare il requisito reddituale prendendo come riferimento i redditi dell'anno precedente, mentre in sede di contenzioso il principio resta quello della contemporaneità tra prestazione e limite di reddito

Dunque, il problema interpretativo posto dalla norma sopra richiamata è stato quindi risolto dalla Cassazione (in diverse sentenze succedutesi nel tempo) nel senso che una prestazione assistenziale può, e anzi deve, essere condizionata alla coesistenza dei requisiti reddituali da verificarsi incontemporanea con l'erogazione. 

 

Purtroppo nella pratica delle diverse sedi Inps, si verificano tuttora applicazioni anche contrastanti tra loro, sia in sede di primo riconoscimento della prestazione (che viene erogata solo se il beneficiario gode di un reddito inferiore ai limiti stabiliti dalla legge), sia in sede di verifica dei redditi negli anni successivi. 

Soprattutto in caso di provvedimenti di sospensione della prestazione, che spesso sono accompgnati dalla richiesta di restituzione di somme già erogate, occorre verificare con attenzione i criteri applicati e, se del caso, procedere al ricorso (prima amministrativo e poi, eventualmente, giudiziario) nei confronti dell'Inps.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Come difendersi dalle richieste di restituzione di somme dell`Inps

La disciplina dell'indebito pensionistico. I casi più frequenti

Continua

Gestione separata: pensione supplementare

Diritto alla pensione supplementare per valorizzare i contributi nella Gestione Separata. Problemi applicativi dopo la “Legge Fornero”

Continua