Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Stop alle Autodichiarazioni in Classe G

Certificazione energetica: Nuovo decreto con lo stop alle autodichiarazioni in classe G

Stop alle Autodichiarazioni in Classe G - Certificazione energetica: Nuovo decreto con lo stop alle autodichiarazioni in classe G

Il nuovo decreto è strettamente collegato alla procedura di infrazione aperta dalla Commissione Europea nei confronti dell'Italia per incompleta e non conforme attuazione della direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico in edilizia ed in particolare sulla possibilità, introdotta nel Decreto ministeriale 26 giugno 2009 recante "Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici", per i proprietari di determinati immobili di optare per una autocertificazione sulla classe energetica più bassa (autocertificazione di classe G) in violazione dell'articolo 7, paragrafi 1 e 2 della Direttiva 2002/91/CE. 

 

L'autodichiarazione , che poteva essere utilizzata dai proprietari di immobili di cattiva qualità energetica al momento della compravendita sarà, quindi, abrogata, come richiesto dalla Commissione Europea e potrà essere sostituita con una delle procedure semplificate già definite dal Dm 26 giugno 2009, paragrafo 5.2, punto 2 (software gratuito Docet predisposto da Enea e Cnr e punto 3 (dchema allegato al Dm), che prevedono una diagnosi energetica semplificata svolta da un tecnico, come disposto dalla direttiva europea e richiamato nel parere motivato della Commissione. 

 

Nell'articolo 2, dello schema di decreto, che sostituisce il paragrafo 2 dell'Allegato A del Dm 26 giugno 2009 sono elencati tutti gli edifici esenti dall'obbligo di certificazione energetica, perché tecnicamente impossibile o non significativa: box, cantine, autorimesse, parcheggi multipiano, depositi, strutture stagionali a protezione degli impianti sportivi, ruderi, scheletri strutturali.

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Quanto la classe influisce sull'immobile

Più si ci avvicina alla classe A, e più vale il nostro Immobile!

Continua

Controllo Attestato Certificazione Energetica

Come Verificare la Prestazione Energetica degli Edifici?

Continua

Come si calcolano i metri commerciali?

La Norma UNI 10750 è la norma che stabilisce come calcolare i metri quadrati commerciali

Continua

Conformità Catastale OBBLIGATORIA

Tutti gli immobili devono essere regolarizzati al catasto fabbricati prima di qualsiasi atto notarile di compravendita, si rischia la nullità del rogito notarile oltre alle sanzioni previste.

Continua

Installare un impianto fotovoltaico?

Le 7 cose che devi sapere prima di investire in un impianto fotovoltaico

Continua

Certificati energetici

Dal 1° Gennaio 2012 la certificazione energetica ovvero l'attestato di certificazione energetica "ACE" sono obbligatori.

Continua

La mediazione extragiudiziale

A decorrere dal 20 Marzo 2012, la mediazione extragiudiziale diventa obbligatoria, ossia condizione di procedibilità di un eventuale processo dinanzi al giudice competente.

Continua