Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
La Rubrica informativa di ProntoProfessionista.it, comprende spazi a pagamento degli autori

Danno da vacanza rovinata

Il danno non patrimoniale non sussiste nel caso di pregiudizio non grave

Danno da vacanza rovinata - Il danno non patrimoniale non sussiste nel caso di pregiudizio non grave

Un’interessante sentenza del Giudice di Pace di Capri affronta la vexata questio se il danno non patrimoniale da vacanza roivinata nei suoi vari aspetti sussista a prescindere ovvero solo quando il disagio arrecato superi una determinata soglia. Il tema merita un approfondimento visto l'appropinquarsi delle vacanze di fine anno, periodo nel quale si spera che, nonostante la crisi, molti italiano possano effettuare dei viaggi di piacere. 

 

La questione sollevata dinanzi al giudice di pace riguarda una richiesta di risarcimento danni presentata per un disservizio subito dal vettore aereo da una signora in viaggio verso New York. 

In particolare, con la sentenza del 16 settembre 2014, il Giudice di merito, richiamando opportunamente la giurisprudenza prevalente di legittimità, ricorda che per l’eventuale configurazione del danno da vacanza rovinata occorre non solo un’ ingiustizia costituzionalmente qualificata, ma anche che il diritto leso sia inciso oltre una certa soglia minima, cagionando un pregiudizio serio. 

 

Nel caso in esame, l’istante aveva citato in giudizio una compagnia aerea per ottenerne la condanna al risarcimento dei danni, patrimoniali e non patrimoniali, subiti a causa del danneggiamento del proprio bagaglio, del furto parziale del suo contenuto nonché della tardiva riconsegna dello stesso. Infatti, dopo aver consegnato il bagaglio  al vettore al momento della partenza, era reso alla signora, nonostante il tempestivo reclamo, ben cinque giorni dopo l’arrivo a New York, nelle condizioni già indicate. 

 

La compagnia aerea si è difesa, sostenendo in primo luogo la non tempestività del reclamo e, più genericamente, la fondatezza e quantificazione della domanda, chiedendone il rigetto. Il giudice di merito ha accolto la domanda. In primo luogo perchè l'attrice ha potuto dimostrare la tempestività della denuncia del ritardo di riconsegna del bagaglio all’arrivo nonché di tutti gli avvenimenti descritti nell’atto introduttivo del giudizio. Inoltre, per il giudice di merito risulta raggiunta la prova anche di tutte le altre circostanze richiamate quali l’integrità della valigia prima del viaggio, la tardiva riconsegna del bagaglio all’arrivo, il suo contenuto, il danneggiamento, l’effrazione, la parziale sottrazione di alcuni capi di abbigliamento nonché l’acquisto urgente di altri capi per fronteggiare l’emergenza da parte della signora. 

 

Tuttavia, il giudice di pace ha riconosciuto solo il risarcimento del danno patrimoniale, escludendo, nel caso specifico, il danno non patrimoniale sotto i suoi vari aspetti, morale ed esistenziale. Infatti – come si legge nella sentenza – "nella fattispecie in esame tale danno, palesemente lieve, si inquadra nelle normali traversie quotidiane cui un individuo adulto si imbatte nel corso della propria vita sociale, costituite da non particolare gravità e conseguenze, di modo che esse possono senza strascichi e pregiudizi essere normalmente superate". 

Da qui l’accoglimento della domanda e la condanna del vettore al pagamento  della somma di €1.069,00 e spese di lite. 

Per scaricare la sentenza cliccare sul link di seguito: http://www.federicovaccaro.com/wp-content/uploads/2014/11/Sentenza-16-settembre-2014-n.34.pdf 

articolo del

Profilo dell'autore Richiedi il primo contatto gratuito in studio

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilità circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirà all'Autorità Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta

L'autore è esperto in

 -  ()

/

- ()

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Ad esempio: Località / Indirizzo

Altri articoli del professionista

Nuova procedura esattoriale

Eliminata la cartella esattoriale

Continua

Separazione e divorzio

Brevi riflessioni sulle recenti riforme

Continua

Negoziazione assistita parere obbligatorio del PM

Prime applicazioni in concreto

Continua

Separazione e divorzio semplificato

Applicabilità in concreto della norma prevista dalla Legge n.162/2014

Continua

Regime patrimoniale dei coniugi e divorzio

Particolari ipotesi di mutamento nel regime patrimoniale dei coniugi

Continua

Debiti con il fisco

Equitalia potrebbe rinunciare ai crediti inesigibili

Continua

Separazione e divorzio

Cosa cambia in concreto con la riforma approvata al Senato

Continua

Separazione e divorzio assistiti dall'Avvocato

Cosa cambia con la riforma in itinere: l’accordo consensuale di separazione o divorzio potrà essere stipulato anche in presenza di figli minori

Continua

Divorzio Breve

Negoziazione assistita ed adempimenti successivi dell'avvocato

Continua

Equitalia non può pignorare la prima casa

Una recente pronunzia della Corte di Cassazione ribadisce il principio della impignorabilità della casa di abitazione

Continua

Divorzio Breve

Nuova disciplina sullo scioglimento del matrimonio

Continua

Vacanza rovinata

Giudice di Pace: responsabilità solidale della compagnia crocierista e di quella aerea

Continua

Vacanza Rovinata

Concrete possibilità risarcitorie

Continua

Vacanza Rovinata

vademecum per rimediare

Continua

Divorzio immediato, legge straniera

Coniugi di nazionalità diversa possono chiedere concordemente al giudice di applicare la legge del paese di uno dei due per divorziare

Continua

Separazione e divorzio

Cassazione: rischia la decadenza dalla potestà genitoriale chi impedisce ai figli di vedere i nonni dopo la morte del coniuge

Continua

Il danno da vacanza rovinata

La prova del danno da vacanza rovinata è intrinseca nella dimostrazione dell’inadempimento

Continua

Divorzio breve

Le novità più interessanti del Ddl sono in corso di approvazione al Senato

Continua

Vacanza rovinata - Pubblicità ingannevole

Quando la tanto agognata vacanza si trasforma in un incubo

Continua

Giudizio di separazione

E` reato esibire nel giudizio di separazione la corrispondenza bancaria del coniuge

Continua

Il Processo Civile Telematico

Breve resoconto a poco più di un mese dalla introduzione dell'obbligo dell'invio telematico degli atti processuali

Continua

Il divorzio breve

Le ultime novità della riforma

Continua

Divorzio e annullamento alla Sacra Rota

Tra le due richieste ci sono importanti differenze di carattere patrimoniale

Continua