Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Cerca un Professionista Cerca un Argomento
Cerca un professionista per Categoria / Regione
Richiedi la prima consulenza oggi
Spazio promozionale a cura di ProntoProfessionista.it

Esperti in Commercialisti sul territorio nazionale

CERCA esperti in Commercialisti

Consulenza e assistenza fiscale e tributaria

Spesometro, proroga al 5 ottobre

Rinviata la scadenza delle presentazioni dei dati delle fatture a causa del servizio web temporaneamente sospeso

Spesometro, proroga al 5 ottobre - Rinviata la scadenza delle presentazioni dei dati delle fatture a causa del servizio web temporaneamente sospeso

Con un comunicato stampa, l’Agenzia delle Entrate ha diffuso la notizia di una proroga per la trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute.  

 

La nuova scadenza, che inizialmente era fissata al 28 settembre, è stata fissata per il 5 ottobre prossimo. La causa di questo ulteriore slittamento è un problema informatico che ha interessato il servizio web “Fatture e Corrispettivi”, servizio che è stato temporaneamente sospeso dalla serata del 22 settembre scorso e che ha ripreso ad essere operativo, seppur non totalmente, dal 26 settembre.  

 

Infatti, come fa sapere l’Agenzia delle Entrate nel comunicato, il servizio web per l’invio dei dati delle fatture è stato ripristinato ad “eccezione di alcune funzionalità sulle quali sono in corso ancora interventi da parte di Sogei (società che gestisce il sistema informativo dell’Anagrafe Tributaria, ndr) volti a ripristinare al più presto il servizio completo. In particolare non sono ancora attive le seguenti funzionalità: modifica dei dati fattura attraverso interfaccia web; la visualizzazione delle notifiche di esito delle sole fatture elettroniche, delle comunicazioni trimestrali IVA e quelle relative ai corrispettivi; la precompilazione dei dati all’interno della funzionalità di generazione dati fattura”.  

 

Restano, invece, perfettamente funzionanti tutti gli altri canali di trasmissione dei dati attraverso software gestionali. Però, proprio a causa dei disagi subiti dai contribuenti e dai professionisti abilitati alla trasmissione dei dati delle fatture, l’Agenzia delle Entrate ha predisposto il provvedimento per ufficializzare la proroga al 5 ottobre 2017.  

 

Non solo, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che gli uffici “ove riscontrino obiettive difficoltà per i contribuenti, valuteranno la possibilità di non applicare le sanzioni per meri errori materiali e/o nel caso in cui l’adempimento sia stato effettuato dopo il 5 ottobre, ma entro i 15 giorni dall’originaria scadenza”.

articolo del

Commenta l'articolo

Produezero s.r.l. non si assume alcuna responsabilitÓ circa il contenuto dei commenti rilasciati dai singoli Utenti del sito www.ProntoProfessionista.it, che abbiano carattere diffamatorio, denigratorio ovvero contrario alla legge.
Produezero s.r.l. fornirÓ all'AutoritÓ Giudiziaria ogni informazione utile all'identificazione del singolo Utente che abbia rilasciato commenti in contrasto con la normativa vigente.
Accetto
Invia
Resetta